Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Gli impegni della Polizia Locale per una "estate sicura"

comando vigili urbani

 Dal Comune di Cassano delle Murge, riceviamo e pubblichiamo.

Estate “sicura”, nuova segnaletica per le strade di Cassano, programmazione di attività formative per la cittadinanza, celerità nel rilascio dei contrassegni per i disabili e, soprattutto, un nuovo dialogo con la cittadinanza nella logica della collaborazione tra ente e comunità locale. In questo inizio d’estate c’è tutto questo (e molto altro ancora) nella giornata lavorativa del Corpo della Polizia Municipale di Cassano, agli ordini del nuovo comandante Pietro Battipede.

Nei giorni scorsi, il sindaco Vito Lionetti e il comandante Pietro Battipede hanno incontrato Carabinieri e Corpo Forestale dello Stato per concordare un maggiore coordinamento tra le forze dell’ordine nel controllo del territorio. La Polizia Municipale, in particolare, allungherà i suoi tempi di servizio, per assicurare nei mesi estivi operatività anche di sera. Nei prossimi giorni, inoltre, è previsto un momento di confronto e concertazione anche con gli istituti di vigilanza presenti ed operativi a Cassano.

La Polizia Municipale inoltre, è al lavoro per la rivisitazione della segnaletica orizzontale e verticale lungo le vie del paese, con l’intento di rendere, dove possibile, più ordinato e scorrevole il traffico cittadino.

Poi tanta attenzione alla cultura e al sociale, con la progettazione di alcune iniziative che coinvolgeranno nei prossimi mesi i cittadini di Cassano. A cominciare dai più piccoli: allo studio, infatti, ci sono dei percorsi di educazione alla legalità che la Polizia Municipale intende proporre alle scuole cassanesi all’inizio del nuovo anno scolastico. Nell’immediato, invece, nell’ambito sociale, la Polizia Municipale presterà maggiore impegno nel rispondere alle richieste dei cittadini in difficoltà: il rilascio dei contrassegni per il parcheggio dei disabili - assicura il Comando - sarà pressoché immediato, laddove la richiesta sia in regola con la normativa in materia.

E poi il dialogo con il cittadino. Ogni giorno, salvo eventuali impedimenti legati alle esigenze di servizio, il comandante Battipede sarà disponibile ad accogliere i cittadini che volessero esporre bisogni o richieste specifiche o, magari, dare suggerimenti utili circa le materie di competenza dei Vigili Urbani. In questa direzione, nei giorni scorsi Battipede ha partecipato ad una riunione della Consulta delle Associazioni. L’incontro è servito per conoscersi, ma soprattutto per consentire alle organizzazioni dei cittadini di evidenziare al Comando della Polizia Municipale le criticità - soprattutto sul piano dei permessi - che spesso condizionano negativamente le loro iniziative pubbliche, soprattutto d’estate. L’incontro ha avuto un carattere già operativo, con l’individuazione di alcune soluzioni che consentiranno alle associazioni di programmare e realizzare le loro attività con certezza, rapidità e in totale sicurezza.

«Il dialogo – dichiara il comandante Battipede – è un punto dirimente del rapporto tra l’istituzione e il cittadino. Non vogliamo “militarizzare” il territorio o soverchiare i cittadini con un atteggiamento eccessivamente sanzionatorio. Vogliamo – continua Battipede - operare in una logica preventiva, favorendo il dialogo con tutti, cittadini, associazioni ed operatori economici. Dal confronto, ne siamo certi, scaturirà la collaborazione. E in ogni attività, in ogni iniziativa cercheremo la collaborazione dei cittadini, perché solo l’attivismo civico della gente, la partecipazione popolare dei cittadini può rivitalizzare una comunità, che diventa bella ed accogliente solo se è veramente il frutto di un lavoro comune, dei cittadini e delle istituzioni insieme». 

 

Commenti  

 
#33 LEX 2016-08-02 17:52
Forza Comandante Forza! IL cambiamento fa paura a tutti ma bisogna avere il coraggio di far capire che alle volte è necessario per cambiare situazioni che non vanno bene!
 
 
#32 il vero 2016-06-26 17:14
Ma che c.... di titoli si danno?Gli impegni della polizia locale per una estate sicura.MA NON DOVREBBE ESSERE PER TUTTO L'ANNO L'IMPEGNO DELLA DELLA POLIZIA LOCALE?????MA NON MI DIRETE CHE PERCEPISCONO SOLO D'ESTATE LO STIPENDIO???A IAI A IAI ...
 
 
#31 Dik Dik 2016-06-23 07:10
Scusate ma cosa c'entrano i Carabinieri o Forestale con il loro gran da fare che hanno? ma i problemi sono nel paese e la polizia municipale deve risolvere i problemi,per primo vigili in giro per il paese a piedi,secondo non devono guardafre in faccia a nessuno senza parentele e amicizie chi sbaglia deve pagare se non riuscite nel risolvere questi problemi allora tutti a casa
 
 
#30 Cittadino esasperato 2016-06-21 15:48
Per quanto alle vacche dei cani che metodi userà lo sceriffo. ....
 
 
#29 basta 2016-06-21 12:57
C'e' uno che ripara le gomme e l'offina la fa in strada intralciando il traffico da mattina a sera!!!POSSIBILE CHE NESSUNA AUTORITA' PRENDA PROVVEDIMENTI????NON E' OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO ABUSIVO E INTRALCIO AL TRAFFICO???E I VIGILI E CARABINIERI DOVE SONO????CONOSCONO IL CODICE DELLA STRADA????
 
 
#28 x #26 2016-06-21 07:13
Dici di essere vicesindaco, non so di dove, ma nei paesi seri si dotano di regolamenti per tutte le attività. Se dobbiamo togliere il gazebo dove tu dici dovremmo liberare altri spazi pubblici per far passare i pedoni e le macchine. Ma siccome con i regolamenti non si possono fare favori ecco perché chi amministra non li fa perché deve fare il bello e il cattivo tempo con il diriggende di turno.
 
 
#27 tubo 2016-06-21 06:45
vedremo ora se chiamiamo i vigili risponderanno che la pattuglia non ce questa frase e diventato un disco rotto poi se si fa un giro sulla panoramica si vede l auto dei vigili che ++++ consumando carburante con i soldi di noi fessi vedremo vedremo dove e la fregatura
 
 
#26 Vicesindaco 2016-06-21 06:39
Ieri sera il bar +++ ha finito di montare il gazebo sulla via pubblica. Ma come si fa ad autorizzare un simile scempio in corrispondenza di un incrocio con scarsa visibilità dato che gli utenti del bar pretendono di parcheggiare davanti alla porta d'ingresso? Speriamo che questo nuovo comandante faccia veramente qualcosa. È veramente necessario
 
 
#25 Lallo 2016-06-20 18:11
Ok bene per il rifacimento della segnaletica. Ma abbiamo notato le pessime condizioni del manto stradale!!! Bisogna fare lo slalom tra buche, tombini dissestati, tagli all'asfalto x passare la fibra ottica, auto parcheggiate in divieto di sosta, sugli stop, sulle strisce pedonali, cani che abbiano dai balconi disturbando la quiete pubblica, campane della chiesa s. Maria delle grazie che suonano a festa ogni 15 minuti la domenica e festivi, ecc ecc ecc!!! Ma dove stiamo in un bazar??? E poi si parla di civiltà!?!? Boooohhhh
 
 
#24 verace 2016-06-20 13:57
...e da domani tutti con il motorino con le targhe, il casco l'assicurazione, i(il) semafori che funzionano, i parcheggi pirata e/o in doppia fila sterminati, i marciapiedi pieni di pedoni e il centro storico pulito e presenziato. Che bel paese è quello in cui abito e il comandante è il mio difensore. SVEGLIAAA era solo un sogno.
 
 
#23 uomo ragno 2016-06-20 09:48
per Vito Campanale. Ma Batmann già c'è. A che serve un doppione?
 
 
#22 Fustigatoresoft 2016-06-19 18:27
.......per commento n. 17 : se lo dicono anche gli Assessori che bisogna cambiare Sindaco, diano loro per primi una mano dimettendosi in gruppo e andando così a nuove elezioni Amministrative e favorendo il cambiamento necessario. È' così semplice..........,........
 
 
#21 Feltrinelli 2016-06-19 13:06
Se proprio vuoi fare il comandante e non lo scrittore affacciati dal comando e inizia a fare multe
 
 
#20 volavola 2016-06-18 13:04
A che serve il rifacimento della segnaletica se non si rivede e si cambia il piano di viabilità,secondo il mio parere a lavare la faccia tenendo il c..o sporco.Di più snello e celere solo lo sperpero di denaro pubblico.Un saluto.
 
 
#19 volavolavola 2016-06-18 11:08
prego la polizia municipale di controllare in via sannicandro cosa hanno fatto al civico ++++ : SI SONO APPROPRIATI DI UNA STRADA METTENDO ADDIRITTURA UN CANCELLO E IL DIVIETO DI ACCESSO !!!!!!!!!
 
 
#18 Vito Campanale 2016-06-18 10:29
Come al solito vedo che, alla fine, tutto si riduce al banale ritornello del "cambiamo Sindaco!"
Io preferisco restare del mio parere: non è cambiando amministratori ad ogni mandato che si potranno migliorare le cose. Quello che deve cambiare è il sistema: se un cittadino segnala, dev'esserci chi, dall'altra parte del telefono, del monitor, della scrivania, prenda nota ED AGISCA o FACCIA AGIRE chi di dovere, con tanto di nome, cognome e data.
Il degrado non si combatte con la burocrazia!
Complicare ad arte le cose, significa solo creare l'alibi perfetto per il nulla, genarare una palude nella quale nessuno è responsabile di nulla, perché tanto "così vanno le cose..."
Se non si trova il coraggio di smantellare questo sistema nemmeno in un paesino di quattro gatti come il nostro, potremmo fare Sindaco pure Batman, ma la situazione resterà la stessa.
Mi rendo conto però che un simile cambiamento priverebbe troppa gente del divertimento preferito: dare addosso al Sindaco di turno!
 
 
#17 Tina F. x #10 2016-06-18 07:24
Hai ragione, tu parli di sportello virtuale. Ma a ben vedere è la polizia municipale che da due anni è diventata virtuale. Perciò di cosa ti lamenti? Piuttosto, è arrivata l'ora di cambiare il sindaco! Lo hanno detto gli stessi assessori!
 
 
#16 edoardo 2016-06-18 07:16
vitino e la compagnia delle scimmie, commedie, commedianti, commediografi e librai.
 
 
#15 ingenuo 2016-06-18 06:58
Se per il nuovo comandante la priorità è "un nuovo dialogo con la cittadinanza" è chiaro perché il precedente comandante con la "questione mercato abusivo" è stato rimosso. E questo la dice tutta sul nostro sindaco, poi ognuno tragga le proprie conclusioni, ma le mie sono queste: il primo era l'uomo del fare e al nostro sindaco a quanto pare non piaceva, mentre il secondo sembra essere l'uomo de dire.
Ma i cassanesi possono essere ingenui quando votano, ma non fessi dopo aver votato.
 
 
#14 p Angelo 2016-06-18 04:51
venite a vedere il piazzale del convento in chè condizioni si trova
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI