Giovedì 14 Dicembre 2017
   
Text Size

Onorificenza alla memoria per Leonardo Massaro

leonardo massaro

Nel giorno della Festa della Repubblica, l’Italia ricorda e onora chi ha sacrificato la vita per essa  o l’ha servita facendo il suo dovere nelle più diverse forme e maniere.

Quest’anno, il 2 giugno, ricordando i 70 anni dell’Italia repubblicana, anche un nostro concittadino, da poco scomparso, Leonardo Massaro, avrà l’onore della commemorazione in una pubblica e ufficiale cerimonia che si terrà domani a Bari in piazza Diaz alle ore 11.30.

Uno degli ultimi sopravvissuti al massacro di Cefalonia,  Leonardo Massaro faceva parte del contingente italiano della Divisione “Acqui”, con il grado di Caporale, annientata dalle forze armate tedesche, imbestialite dopo la firma dell’armistizio dell’Italia con le forze alleate che da lì a poco avrebbero liberato l’Europa dalla barbarie nazi-fascista ma ancor di più dalla decisione di resistere e non consegnare le armi che il Comandante della Divisione, Antonio Gandin prese assieme ai suoi uomini.

Solo in pochi si salvarono da quella furia e il cassanese Massaro fu fra questi, in modo del tutto fortuito e rischiando di essere ucciso, affrontando poi una odissea per tonare a casa, viaggio che egli stesso ha avuto modo di raccontare, in questi anni, in diverse occasioni.

Leonardo Massaro è scomparso lo scorso 23 marzo all’età di 93 anni: riceveranno l’onorificenza alla memoria la moglie sig.ra Lucia Ragno e i figli Tonia e Franco. 

 

Commenti  

 
#2 Outsider 2016-06-02 18:50
"barbarie nazi-fasciste" come ci ricamate su. E' l'europa che ce lo chiede.
 
 
#1 errata corrige 2016-06-01 13:00
scusa bg
forse è piazza dante, no piazza diaz

+ + + +

Confermo, è piazza Diaz: a Bari.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI