Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/acqua-rubinetto.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/acqua-rubinetto.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Acqua, quella di Cassano è potabile. Lo dice la Asl

acqua-rubinetto

In seguito alle vicende circa la potabilità dell’acqua erogata dall’Acquedotto Pugliese che hanno interessato alcuni comuni vicini, in particolare quello di Casamassima, il Comune di Cassano, nell'ottica di tutelare la salute pubblica e impedire allarmismi ingiustificati, ha chiesto nelle settimane scorse agli enti competenti di procedere ad accurate analisi microbiologiche dell’acqua fornita alla nostra comunità.

Il risultato dell’esame dei campioni di acqua prelevati in data 11 maggio 2016 - scrive in una nota il Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’ASL Bari – risulta “conforme alla normativa vigente in materia di qualità delle acque destinate al consumo umano”.

Le analisi certificano, dunque, l’assoluta assenza di problemi.

«Per prevenire – dichiara il sindaco Vito Lionetti in una nota – un rischio per la salute dei cittadini, a cominciare dai più piccoli, considerando i progetti scolastici sull’acqua pubblica, ci è sembrato opportuno chiedere immediatamente all’Arpa Puglia un esame puntuale dell’acqua erogata a Cassano, per verificare con assoluta certezza che potesse essere bevuta senza danno per la salute: i risultati confermano che l’acqua può essere tranquillamente bevuta o comunque destinata a usi alimentari. Continueremo a monitorare la situazione». 

Commenti  

 
#5 per comm. 3 2016-05-24 14:24
Voglio dirti se non lo sai gia(anche se penso che sei uno di questa amministrazione,visto che difendi il sindaco)che con il D.Lgs. del 18-8-2000 il sindaco e' capo dell'amministrazione,sanitario,capo di ps(come i carabinieri),responsabile della sicurezza,capo degli uffici e dei servizi ecc.Quindi le cose devono andare dritte,se vanno storte e il sindaco responsabile!!!
 
 
#4 per #3 2016-05-23 21:18
lo sappiamo che le fa l'AQP le analisi prima di immettere nella rete, il problema è che per sapere cosa entra nella nostra pancia le analisi si dovrebbero fare all'acqua che esce da ciascun rubinetto poichè i fattori di inquinamento possono intervenire durante il tragitto. Facendole fare quasi all'arrivo è stato fatto un ulteriore controllo. Sicuramente se si fosse scoperto qlcosa di storto allora lo stesso a tirare sul sindaco.
 
 
#3 per Eee 2016-05-21 10:38
Non c'e' bisogno che le fa lui le analisi,PROVVEDE DA SE L'ACQUEDOTTO PUGLIESE,ha i laboratori di analisi chimiche che stabilizzano quanto disinfettante mettere nell'acqua per renderla potabile.
 
 
#2 Eee 2016-05-20 21:53
Almeno lui le ha fatte.
 
 
#1 cassanese 62 2016-05-20 18:32
E anche qui lionetti ha copiato.Non poteva far fare le analisi,che ne so,dopo qualche mese dal suo insediamento?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI