Giovedì 14 Dicembre 2017
   
Text Size

Concorso "Bimboil": alla 5 C del "Perotti-Ruffo" la Medaglia d'oro

premio bimboil 2016

Cassano conquista la medaglia d’oro del Premio Nazionale Bimboil 2015-2016.

Ad aggiudicarsi Il gradino più alto del podio della 14° edizione del programma di educazione alimentare promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio, è stata la classe 5 C dell’Istituto Comprensivo Perotti-Ruffo di Cassano delle Murge che con il suo elaborato si è distinta per “l’originalità e l’innovazione della tecnica utilizzata e per la completezza ed aderenza al tema” .

“La Puglia si conferma terra a forte vocazione olivicola, assecondando anche con la fervida creatività delle sue giovani generazioni il naturale e secolare legame con l'ulivo e il suo prezioso frutto.

L'ennesima affermazione di una scuola pugliese nel concorso nazionale Bimboil è motivo di grande orgoglio e soddisfazione per chi come noi impegna sul campo tempo ed energia nel tentativo di valorizzare al meglio l'olio extravergine di oliva di qualità e la sua cultura - ha commentato Domenico Incatalupo coordinatore delle Città dell’Olio pugliesi -I nostri ragazzi ancora una volta hanno dimostrato di saper indossare con disinvoltura ed efficacia i panni di ambasciatori dell'olio evo della nostra terra, che a buon diritto può ambire a diventare il prodotto principe della sana alimentazione italiana”.

La medaglia d’argento del Premio BIMBOIL è andata alla classe 1° dell’Istituto Comprensivo S.A.Guastella–Plesso Roccazzo di Chiaramonte Gulfi (RG). Terza classificata la Toscana con la classe 5°A dell’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci – plesso scuola primaria – di Abbadia San Salvatore – Castiglion d’Orcia (SI).

Sono state assegnate anche due menzioni di merito alla classe 4°A dell’Istituto Comprensivo Padre Pio da Pietralcina di Pisticci (MT) e alla classe 5 dell’Istituto Comprensivo Falerone scuola primaria di Piane di Falerone (FM). Al centro di questa edizione di BIMBOIL c’erano i mestieri dell’olio.

I bambini hanno raccontato non solo il paesaggio e le piante di olivo ma anche e soprattutto la quotidianità di olivicoltori, frantoiani e degustatori attraverso la realizzazione di FRANCOBOIL, una serie di valori bollati (in forma di bozzetti per francobolli,) celebrativi della cultura e dei mestieri coniugati tra passato e presente e in dialogo con il territorio. La scelta dei materiali e delle tecniche è stata libera. 

Commenti  

 
#3 colino 2016-05-25 07:52
Tutta pubblicità che ritorna all'insegnante!!! Il merito va ai bambini, alla loro cretività in primo luogo. Gli adulti fanno solo il loro dovere e tutti lo fanno con tanta buona volontà e professionalità!
 
 
#2 collega 2016-05-25 00:30
ottimo lavoro, brava!
 
 
#1 genitore 2016-05-19 22:42
Un caloroso grazie alle docenti per il lavoro svolto in questi 5 anni con professionalità e impegno costante... un particolare grazie alla docente Petragallo che ha entusiasmato i nostri figli con questo concorso portandoli alla vittoria nazionale. Grazie ancora.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI