Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Oggi si festeggia la "Madonn' d' basc"

madonn d basce piccola copy

Domenica 15 maggio la Festa che la comunità cattolica cassanese dedica nella terza domenica di maggio alla Madonna degli Angeli, patrona del paese, nell'immagine ritrovata miracolosamente nella Grotta del Convento.

Per prepararsi alla Festa da quest’oggi, 12 maggio, inizierà un Triduo di preghiera: alle ore 18.00 dalla Chiesa di san Giuseppe alla Chiesa Madre sarà trasportato in processione, lungo alcune vie del centro storico, il quadro che raffigura la Madonna della Grotta del Convento; a seguire il Rosario e la Messa.

Quest’anno il confermato Presidente Delegato del Comitato Festa Patronale, Damiano Baldassarre, in accordo con l’Arciprete don Francesco Gramegna e la comunità ecclesiale cassanese, ha introdotto alcune novità.

La processione di domenica 15 maggio, infatti, partirà alle ore 19.00 (anziché alle 17.00 come gli altri anni) dal sagrato della Chiesa Madre, in piazza Moro per poi procedere lungo via Chimienti, via M.llo Cadorna, piazza Garibaldi e via Convento, fino al Santuario dove è previsto l’arrivo alle ore 20.00 circa.

La volontà di spostare di un paio di ore la processione deriva dal fatto che solitamente la stessa non è molto frequentata dai fedeli, soprattutto a causa dell’orario e dunque si è pensato che posticipandola potrebbe far confluire più partecipanti.

Nelle parrocchie le Messe vespertine saranno anticipate di un’ora (alle 18.00 anziché alle 19.00) così come pure presso il Convento.

All’arrivo della processione sul Convento, le Terziarie Agostiniane assieme alla Comunità Agostiniana, distribuiranno al popolo le "panelle", il pane benedetto simbolo del Cristo che si fa cibo per il suo popolo.

A seguire un piccolo spettacolo pirotecnico organizzato dal Comitato Festa Patronale.

La Festa della "Madonn' d' basc" viene celebrata a Cassano dal 1855: il 19 maggio di quell'anno, infatti, il dipinto rupestre di epoca basiliana, che ritrae la Vergine Maria attorniata dagli angeli e con il braccio il Bambin Gesù nonchè la Grotta che lo custodiva, furono ritrovate per la seconda volta (dopo il primo ritrovamento, nel 1250, ad opera di un sacerdote cassanese di cui mai è stata conosciuta l'identità), anche in questo caso in circostanze "miracolose". La domenica successiva, il 20 maggio, fu organizzata la prima processione per festeggiare la "Madonn' d' basc" ovvero di basso, riferendosi alla Grotta, sottoposta rispetto al piano stradale.

Da 161 anni, dunque, i cassanesi ogni terza domenica di maggio conducono il Quadro che raffigura il dipinto (custodito da agosto al maggio successivo presso la Chiesa di San Giuseppe) al Convento da dove tornerà in paese il 1° agosto nella prima giornata della "Festa Grann". 

 

Commenti  

 
#7 alla redazione 2016-05-16 12:10
E possibile chiedere al comitato festa il programma x agosto in quanto da tradizione si mostrava il giorno di ieri mentre ieri il comitato e' rimasto chiuso? Grazie
 
 
#6 padre Angelo 2016-05-16 04:27
Buongiorno chiede se potete mettere il programma per la festa di Santa RITA.giorni 19, 20, 21, triduodi prepazione alla festa alle ore 18,00 rosario vespro alle 19 santa Messa il giorno 21 alle 9,30 Santa messa alla sera dopo la Messa delle 19 funzione del tansito di Santa Rita il giorno 22 SS Messe ore 9 10 30 1200 17 30 19, dopo la Messa delle 9,00 Benedizione delle rose Alle 12 00 Supplica a Santa Rita alle 17,30 Santa Messa per tutte le Rite e alle 19.00 Messa solenne con bacio della reliquia.
 
 
#5 balotelli 2016-05-15 22:06
Certo che con gli orari sbagliati che avete pubblicato, in paese si è creato un bel caos!!!!!

LA REDAZIONE

Gli orari che abbiamo pubblicato ci sono stati comunicati dal Comitato Festa Patronale.
 
 
#4 x tradizionalista 2016-05-15 12:48
Ma forse non ti sei accorto che stamattina il comitato era proprio chiuso e non anno neanche esposto come tradizione vuole il programma dettagliato per la festa patronale. Forse non lo escono più tanto oramai da quando "stanno loro" il programma è fotocopia su fotocopia e quindi lo sappiamo già vero?........
 
 
#3 Leo 2016-05-15 11:31
In effetti questa festa è poco partecipata, è stata ridotta ai minimi termini, non c'è una banda che suona per il paese annunciando la festa e allietando la processione, non c'è neanche un piccolo fuoco, non c'è un momento di festa al santuario. Un suggerimento alla commissione organizzatrice perchè non provate un po a ravvivare questa festa religiosa che ormai risulta forse poco sentita ridotta solo ad una processione partecipata da pochi?
 
 
#2 sognatrice 2016-05-15 07:23
Sono felice per l'iniziativa di spostare la processione domenicale ad un orario adatto per tutti. Non sono certa che tutte le Chiese abbiano anticipato la Messa serale alle 18 per consentire gli abitanti di questo divisissimo paese di partecipare, spero che i primi a dimostrare che la divisione non è "roba cristiana" siano i rappresentanti stessi di Cristo sulla terra! Molta gente si lamenta di questo modo di fare da padroni dei propri "feudi" invece di pastori dello stesso gregge. Ricordiamoci che saremo giudicati sulle opere e le opere di divisione fossero anche nei pensieri non sono accette dall'Alto, su questo almeno credo che siano d'accordo tutti noi credenti.
 
 
#1 Tradizionalista 2016-05-14 10:46
Ricordo quando in occasione della Madonna d basc, il cammino verso il santuario era accompagnato anche dai tradizionali brani della banda che ormai da anni non partecipa più in questa festa! Come mai???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI