Venerdì 20 Ottobre 2017
   
Text Size

2015: anno d'oro per la differenziata_in edicola

la voce del paese testata copy copy copy

E' in edicola il nuovo numero del settimanale "La voce del paese".

Fra gli altri articoli, segnaliamo:

 

 

 

RIFIUTI

L’ANNO D’ORO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

INTERVISTA A IGNAZIO ZULLO

Fondazione, ecco come la vedo

 

OMICIDIO

Chi voleva morto “Mimin”?

 

PASSI CARRABILI

Le tariffe 2016

 

LORCA

Indimenticabile serata

 

DICEGLIE (Amici della Biblioteca)

Dal Comune neppure un euro per la cultura!

 

 

GIOVENTU’ CALCIO

Pronti al debutto

 

Commenti  

 
#14 sveglio 2016-03-02 18:15
Differenziamoci, ecco si, son molto più informato di te che dimostri di non sapere nulla e parlare solo per dare fiato alla tua inutile bocca. Bisognerebbe togliere il voto a quelli come te.
 
 
#13 ciccio a. 2016-03-02 12:40
E ancora con questa storia dei cassonetti. Appena spunta un qualsiasi cassonetto, quell'area diventa immediatamente una discarica di qualunque tipo di rifiuto. E' così difficile capirlo?
 
 
#12 Differenziamoci 2016-03-02 07:00
Scusami signor saputello, mi riferisco a paesi che la differenziata l'hanno comunque adottata ma non con il ritiro porta a porta
Mi riferisco ai classici bidoni grabdi che servono più da recipiete "ammin tutt"
Capito tuttologo di sti cavoli
 
 
#11 Bidoncino 2016-02-29 21:03
Per sveglio.Non dire che i cittadini non fanno la differenziata.A parte qualche piccola percentuale che non la fara',io vedo i bidoni della differenziata davanti a tutte la case ,anche davanti a quelle di persone anziane.
 
 
#10 sveglio 2016-02-29 19:57
Ah ecco, ci risiamo col solito saputello che recita la favola imparata dagli ex amministratori.
Allora ti ripeto pari pari un po' di concetti fino alla noia.
Gli altri comuni se non hanno adottato ancora il regime di raccolta differenziata è solo perché hanno un vecchio appalto in corso. Dal prossimo devono adottare la differenziazione per legge, così come si fece per Cassano: o credi che gli ex amministratori tengono così tanto all'ambiente che fecero questa scelta ecologista? Io sono dell'idea opposta......
Ti voglio ricordare che la tassa sui rifiuti dal 2009 è sempre aumentata nel quinquennio dimedio. Nel 2012 all'ennesimo aumento del 15% fu detto (scripta manent) nel documento che accompagna il bilancio nonché in conferenza stampa, che questo aumento si faceva perchè la raccolta differenziata costava di più ma che da allora ad un anno sarebbe stato fatto uno sconto del 5% a raccolta differenziata avviata (per via dei benefici). Risultato: la raccolta non partì se non un anno dopo (2013) ed invece dello sconto del 5% ci fu un altro aumento del 5%. Vale a dire che nel 2012 i cittadini pagarono un 15% in più per una raccolta che costava quanto l'anno precedente. E di sconti e sgravi non se ne sono mai visti. Siamo stati presi in giro bene bene. Ed io per quel 15% userei solo una parola di 5 lettere che inizia con la F....
Dunque, la favoletta, raccontala a qualcun altro che non funziona più.
 
 
#9 Differenziamoci 2016-02-29 18:34
Sveglio vai a chiedere però ai cittadini dei paesi vicini che non hanno adottato la raccolta differenziata quanto hanno pagato di tasse e poi ne parliamo
 
 
#8 sveglio 2016-02-29 18:16
I premi di comieco e legambiente? ahahahahah
Perché hanno un valore? Quello che conta è vedere un paese più pulito (e non lo è), cittadini tutti consapevoli dell’importanza della raccolta differenziata (e non è così) e meno costi!!!
Il premio doveva essere, secondo le promesse degli ex amministratori, in sgravi sulla imposta dei rifiuti. Tu li hai visti? Dovevano arrivare già dopo un anno……...
Guarda, anche se arriviamo al 99% quegli sgravi non li vedremo mai, e se ci saranno saranno di centesimi…………..
Ed allora secondo te il sistema funziona o arricchisce solo chi la monnezza la smaltisce e lavora?
 
 
#7 Differenziamoci 2016-02-29 15:26
Scusa sveglio, se il sistema è tutto sbagliato come ma mai ci danno i premi???
 
 
#6 sveglio 2016-02-28 12:53
Differenziamoci non ricordo di aver letto o sentito una cosa del genere (anche perchè fino a scadenza appalto non si può cambiare), piuttosto si diceva che non funzionava ed è così tutt'oggi. Pensi forse che l'assessore (in)competente sia in grado di superare la soglia del 70%. Non accadrà e non sarebbe accaduto anche con la dimedio.
Bisogna migliorare il sistema di raccolta, modificarlo. E cambiare possibilmente ditta appena si avrà la possibilità.
 
 
#5 Differenziamoci 2016-02-28 08:31
Non ricordo bene, ma tutta la banda di Lionetti &co non disse che la prima cosa che avrebbe fatto fosse quella di cambiare il sistema della differenziata perchè tutto sbagliato??
 
 
#4 genitore 2016-02-27 10:44
ma zullo e compagnia non sono assolutamente determinanti per la questione maugeri , tutto dipende da ben altre sfere , loro compreso emiliano possono solo prenderne atto
 
 
#3 tutto tutto 2016-02-26 22:43
Zullo buongiorno !!!!!!
Non hai mai fatto niente per il nostro paese.
 
 
#2 Stanlio 2016-02-26 17:12
ci parit bell tutt'e tre com stat ...

quante belle facce sulla parte alta di questa copertina ... danno l'idea di speranza rosea per Cassano ...
 
 
#1 genitore 2016-02-26 15:06
per forza con l'assessore che ci ritroviamo
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI