Giovedì 14 Dicembre 2017
   
Text Size

Al Poliambulatorio una poltrona in regalo dal Lions Club

poltrona in regalo piccola

Il volontariato a sostegno della sanità pubblica affinché a beneficiarne siano tutti i cittadini.

Su questa linea si è mossa l’ultima iniziativa – in ordine di tempo - del Lions Club Cassano che grazie ad una raccolta fondi, effettuata con gli oramai “mitici” tornei di burraco, ha potuto acquistare e donare al Poliambulatorio della Asl di Cassano, per la sede di piazzale Tampoia, una poltrona per prelievi ematici.

Laddove c’era una semplice sedia – scomodissima per i pazienti e per gli operatori – ora c’è una comoda poltrona, regolabile e funzionale, prodotta da una ditta di Gravina, la HSC che rende più professionale ma soprattutto più completa la stanza dove tre volte a settimana il personale medico e infermieristico del Poliambulatorio effettua i prelievi, fino a 100 a settimana.

“Un dono utile e gradito” ha detto la dottoressa Dora Foresta, dirigente della struttura cassanese, ricevendo la poltrona che questa sera è stata ufficialmente donata alla Asl da una delegazione del Lions Club Cassano, guidata dall’ex Presidente Mariangela Caponio e dall’attuale Laura Brunelli, rispondendo ad una specifica richiesta del personale cassanese dell’Azienda Sanitaria e prefigurando una collaborazione che possa sempre più accomunare esigenze pubbliche con lo sforzo dei privati cittadini, chiamati a sovvenire le necessità di tutti.

 

dono poltrona asl 2

 

Commenti  

 
#3 dannatos1 2016-01-22 18:51
sicuramente una ottima iniziativa a cui abbiamo personalmente contribuito andando a giocare a burraco.
Una nota molto triste, però, ma si doveva fare un torneo per far stare comodi tanti pazienti anche anziani?
 
 
#2 Mario u megghie 2016-01-21 22:54
Importante.
Lascio perdere ogni commento
 
 
#1 che dire!! 2016-01-21 20:10
Meno male che sappiamo giocare a burraco!! Quindi possiamo dire che a Cassano murge si dona sangue!pero stando comodi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI