Martedì 17 Ottobre 2017
   
Text Size

Neve a Cassano: pochi disagi in paese

neve a cassano 2016

Pochi disagi, per ora, a Cassano dopo la nevicata che da questa mattina ha imbiancato a tratti il paese e le zone dei borghi.

Da stamattina i volontari della Protezione civile sono al lavoro per prevenire la formazione del ghiaccio: si sta effettuando lo spargimento di sale lungo le strade extraurbane, nelle zone alte del paese (Panoramica, Maugeri e zona borghi).

"La situazione - ha spiegato il sindaco Vito Lionetti in un post su Fb - è costantemente monitorata e si è pronti per nuovi interventi nelle prossime ore".

Per quanto riguarda l'eventuale decisione più attesa dagli studenti cassanesi ovvero la chiusura delle scuole per la giornata di domani, Lionetti spiega che "al momento non ci sono le condizioni per ordinare la chiusura delle scuole per la giornata di domani. Seguiremo l’evoluzione del tempo e nelle prossime ore verificheremo l’opportunità di sospendere le lezioni".

La situaizone di criticità durerà fino a mercoledì secondo le previsioni della Protezione Civile.

Commenti  

 
#35 Borghi??? 2016-01-20 13:48
E chi li ha visti?
 
 
#34 neveeee 2016-01-19 18:47
certo che chi scrive ha fantasia...volete maggiore controllo sui volontari e lasciate che il sistema stato o comunque un sistema che percepisce denaro, in quanto si tratta di un lavoro, fa acqua da tutte le parti!prima o poi questi volontari saranno stanchi di tutte queste accuse gratuite...bisogna solo aspettare!
 
 
#33 X lilly 2016-01-19 14:18
Giocattoli in mano ai bimbi che posano per le vie del paese anziché salire suo borghi a spalare! Non sei l'unica a vederci bene.
 
 
#32 paese dei balocchi 2016-01-18 09:50
Siamo nel mondo dei balocchi: ASSURDO! leggo nell'articolo "La situazione - ha spiegato il sindaco Vito Lionetti in un post su Fb - è costantemente monitorata e si è pronti per nuovi interventi nelle prossime ore".
Sindaco prova a scrivere sul sito del comune dove TUTTI possono accedere e leggere. La cosa pubblica che fine ha fatto.
 
 
#31 neveeee 2016-01-18 09:35
Sarebbe bello che tutti queste persone cosi attive su una tastiera del pc si rimboccassero le maniche ...per la gente che ha lavorato 12 ore ed ora si gode il meritato riposo potrebbe impiegare un pò di tempo al servizio della collettività! negli altri comuni i pensionati sono parte attiva qui invece!?!ma per piacere.....
 
 
#30 lilly 2016-01-18 09:22
Si usa un mezzo comunale e poi...Ma chi li controlla a questi. Sindaco dove sei in campagna elettorale? Non si è visto nessuno solo una macchina in giro e per fare cosa a posare come dicono ad acquaviva.
 
 
#29 Collina S.Lucia 2016-01-17 21:44
X 1x2:Ci sono professori che vengono anche da fuori sede e non possono rischiare la vita per qualche fiocco di neve come dici tu!!!!!!!!!
 
 
#28 Collina S.Lucia 2016-01-17 21:38
Il Sindaco si ricordasse di far spalare la neve anche in questa zona perche' anche noi andiamo a lavorare e dobbiamo poter scendere in paese anche per un qualsiasi motivo e per un urgenza!!!! O siamo cittadini di serie B???
 
 
#27 x Giovanni G. 2016-01-17 21:01
I "VOLONTARI" hanno una convenzione sull'albo del comune e non prendono soldi....+++MODERATO+++ Prova a chiedere un trasporto gratuito o di venirti a spazzare davanti alla tua villetta con offerta libera e vedi. .+++MODERATO+++
 
 
#26 frizzi e lazzi 2016-01-17 19:44
e così anche quest'anno giorni di scuola persi per poca neve!!!e la manfrina sulla scuola "inutile" continua
 
 
#25 andatealavorare 2016-01-17 19:31
ma nn avete proprio un C...O da fare x polemizzare anche sulla neve
 
 
#24 Angela 75 2016-01-17 18:35
Gentilissimo Giovanni G,
Se sarà il caso uscirò a spalare la neve nel mio cortile e creero' un bel pupazzo di neve con le sue sembianze!
Per quanto riguarda l'albo on Line mi informerò non si preoccupi ma posso assicurarle che fino ad oggi in tutto ciò che concerne l'attività della Protezione civile a Cassano soldi ai giovani che vanno "spargendo sale" non ne sono mai arrivati.
Distintamente
Angela
 
 
#23 pino franchi 2016-01-17 18:30
non avevo dubbi,non ci sono le condizioni per mezza spruzzata di neve.Non capisco perche' in altri Paesi dove la neve è la norma, non si perda neanche una giornata di studio.Lo trovo scandaloso.E i medici, infermieri che devono fare anche 60 km per andare a lavoro..chiederanno che chiudano gli ospedali? giusto per fare un esempio.Sono convinto che chi lavora nel comparto scuola, malgrado le solite lamentele sullo stipendio, stia meglio di tutti, davvero.
 
 
#22 Anonimo 2016-01-17 18:14
Chiudete le scuole per sicurezza.
 
 
#21 anonimous 2016-01-17 18:12
Chiudete le scuole non è sicuro da tutta la neve che sta qui in paese anche per noi che abitiamo in collina perciò non serve andarci capito?
 
 
#20 1x2 2016-01-17 18:10
ma andate a scuolaaaa quante storie per qualche fiocco di neve...già nn si fa più niente nell'intero anno scolastico ora dobbiamo fare festa anche per qualche fiocco di neve.....MA PER FAVOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
 
 
#19 Genitore 2016-01-17 18:05
Chiudete le scuole, è più sicuro per gli studenti che sono residenti a Cassano oppure vengono da fuori
 
 
#18 Fino 2016-01-17 17:55
Ma quale chiusura delle scuole? Un mezzo nevischiò oltretutto non si poserà , sono sicuro che il sindaco chiuderà le scuole così anche per lui un giorno di festa pagato
 
 
#17 Buddy 2016-01-17 17:48
Quando abbiamo intenzione di emettere questa ordinanaza ? Il tempo sta peggiorando quindi è inutile perdere tempo ! Mandate l'ordinanza è per sicurezza anche di 2 giorni !!
 
 
#16 Giovanni G. 2016-01-17 17:32
Carissima Angela 75
Innanzitutto di donne a spalare neve non ne o mai viste fra i volontari di cassano. Io di volontariato ne ho fatto abbastanza, quando si lavorava senza contributi e per 12 ore al giorno per portare il pane a casa. Adesso vorrei godermi la mia pensione. Riguardo il compenso che da il comune faresti bene a leggere l'albo on line prima di parlare, e poi, potresti iniziare a raccogliere neve creando pupazzi. .
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI