Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Consulta delle Associazioni: confrontiamo i Regolamenti

regolamenti

Viste le numerose richieste, abbiamo confrontato i due testi, evidenziandone in ROSSO tutte le aggiunte e i tagli presenti nelle due bozze dei regolamenti.

Traggano i lettori le conseguenze.

A nostro parere non sono poche e neppure minime ma sostanziali le modifiche appoortate dall'Amministrazione Comunale e dunque NON si tratta delo stesso Regolamento.

Qui sotto trovate la bozza approvata l'altra sera dall'Assemblea.

Più sotto, invece, la vecchia bozza del 2011.

 

 

Qui sotto, invece, la bozza del Regolamento 2011.

Commenti  

 
#19 x Enzo 2015-11-30 07:50
Quello farebbe VERA DEMOCRAZIA e sai bene che non converrebbe a nessuno abituati come siamo ai nostri complotti!!!!!!!
 
 
#18 Enzo 2015-11-29 14:38
Losito, presidente della consulta, che di cultura e di lealtà ne ha da vendere.
 
 
#17 Sbigottito 2015-11-26 07:44
Mamma me.....!!!!!!
 
 
#16 123 2015-11-25 23:03
Da tutta questa storia ad uscirne sconfitte sono le associazioni. Una massa di gente che subisce comportamenti poco trasparenti. Che non chiede il rispetto delle regole nelle sedi opportune ma lo fate qui, dietro un PC. A che serve che vi lamentate qui? Avete un presidente? Ditegli quello che pensate di lui! chiedete di convocare la consulta e chiedete le sue dimissioni! Ma vi manca il coraggio. Siete pure codarde.
 
 
#15 Per le associzioni 2015-11-25 19:48
Mallardi non vi sta bene eppure lo rivoterete. Occorre un cambiamento culturale. Ma siete solo delle pecore. Tutte smarrite!
 
 
#14 cittadino cassanese 2015-11-25 19:43
E' sempre la stessa storia. Tutto cambia perchè nulla cambi. Domanda: Cosa hanno in comune la De Grandi e la Sapienza? Risposta: Mallardi. Ma pensate che abbiamo l'anello al naso? La consulta è stata ferma anni per questo regolamento! Viene nuovamente modificato dall'assessore ed i suoi amichetti e le associazioni che fanno? Nulla! Un tubo! Associazioni caprone! Aprite gli occhi e fatevi rispettare! Non tacete per paura di non beccare i contributi!
 
 
#13 PASQUINO 2015-11-25 16:23
Mallardi- De Grandi insieme????Allora domani sera ci ritroviamo con la donzella???? BELL'AFFARE
 
 
#12 ??? 2015-11-25 15:45
Spero solo che Mallardi non solo si dimetta ma non si ricandidi. Anche se molti presidenti di associazioni, pecore, capace che lo ri-votano.
Fuori Mallardi!
 
 
#11 x remo 2015-11-25 15:41
gli scritti sono di madame ++++
 
 
#10 Figuraccia 2015-11-25 15:39
Che pessima figura! E noi dovremmo fidarci di queste persone?
 
 
#9 falce e martello 2015-11-25 15:39
lionetti dovresti andare a scuola di democrazia tu non sai neanche cos'è la sinistra italiana la tua sinistra è russa come quella di stalin
 
 
#8 Remo 2015-11-25 15:36
Ma un bel corso di italiano, no??
Chi ha scritto questi documenti?? Un italiano pessimo! Voto in italiano: 3
 
 
#7 Massarosa 2 2015-11-25 15:35
Dopo Massarosa, Striscia, sagra del panificatore.....ecco un'altra figura di +++MODERATO+++ di De Grandi & Co.
 
 
#6 Democrazia zero 2015-11-25 15:31
E'DI UNA GRAVITA'INAUDITA!!!
Il Presidente Mallardi che dovrebbe difendere ed essere il portavoce del volere decisonale delle Associazioni, al posto di tenere informate le stesse PREVENTIVAMENTE di queste modifiche, ha segretamente "lavorato" con l'Assessore De Grandi per modificare il regolamento senza chiedere alcun permesso a nessuno, per poi propinarcelo modificato all'ultimo secondo, quindi un giorno prima di essere portato in consiglio.
Come può il Presidente della Consulta Mallardi, colui che è stato votato da tutte le Associazioni ad essere l'espressione piu' alta del volere collettivo , prendere decisioni autonome a tal punto da non mettere al corrente nessuno di questi cambiamenti???
E'DEMOCRATICO SECONDO VOI???
Il Sig. Mallardi ha terminato il suo mandato di Presidente della Consulta già dal mese di settembre, COME MAI E'ANCORA IN CARICA???
Come mai non si fanno le NUOVE ELEZIONI???
PERCHE'bisognavà far approvare queste nuove modifiche prima di eleggere un nuovo Presidente???....c'è qualcosa sotto???
INOLTRE, LA CONSULTA E' DELLE ASSOCIAZIONI , oppure è di Mallardi e della De Grandi??
Ci vuole DEMOCRAZIA, è a mio personale parere in questo paese non abbiamo capito ancora che nessuno ha il diritto di violare le regole....e qui sono state già violate da molto tempo, solo che tutti stanno in silenzio come caproni.
 
 
#5 Apulia Country 2015-11-25 14:39
Non tutte le associazioni sono state interpellate... come mai ?
Grazie
 
 
#4 un altra annotazione 2015-11-25 14:06
Bhe è evidente che i regolamenti sono diversi. Questo è un dato di fatto. Chi vuol nascondere questo dato, nasconde forse qualcos'altro.
Non ci resta che trarre amare conclusioni. Come sempre ognuno tira l'acqua al suo mulino e pur di farlo nega l'evidenza.
 
 
#3 una annotazione 2015-11-24 22:52
Le stesse persone che nel 2011 (di medio) volevano approvarlo a tutti i costi oggi (opposizione) stanno facendo i perditempo della politica all'italiana in commissione per allungare i tempi di approvazione. Questo solo perchè non si ha la voglia di accettare che questa amministrazione ha fatto in modo che le cose si chiudessero (saggiamente) nel piu breve tempo possibile.
Mariapia non stare ancora li a chiederti del perchè hai perso le elezioni. Ti stai rispondendo da sola. Povr a nu
 
 
#2 michel 2015-11-24 22:14
perche' non pubblicare sul sito la versione precedente e quella attuale in modo da poter controllar le differenze? ci sono anche software che permettono di tracciar le differenze....grazie
 
 
#1 Cassanese68 2015-11-24 19:58
Ottima analisi. Come sempre. Complimenti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI