Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Don Francesco prende possesso della Parrocchia

don franco gramegna 1

Con una solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci, si è insediato ieri sera presso la Chiesa Madre di Cassano il nuovo parroco, don Francesco Gramegna che prende il posto, dopo sette anni, di don Nunzio Marinelli, già da oggi vice-parroco a Carbonara.

La Parrocchia "Santa Maria Assunta" ha tributato al sacerdote proveniente da Sannicandro una festosa accoglienza di popolo: la chiesa era gremita di fedeli tanto che, molto opportunamente, era stato posizionato all'esterno, in piazza Moro, un maxi schermo e un centinaio di sedie per dare modo anche a chi non era riuscito ad entrare, di seguire la Celebrazione Eucaristica.

Moltissimi, poi, i fedeli di Sannicandro che hanno voluto accompagnare don Francesco nel passaggio fra le parrocchie, evidentemente memori del buon lavoro pastorale che il prete 50enne ha fatto nel vicino paese.

Tanta emozione e qualche lacrima fra i presenti quando è stato letto il Decreto Vescovile di nomina che sanciva l'ufficialità della presa di possesso della Parrocchia "Santa Maria Assunta".

Sull'altare maggiore, molti i sacerdoti provenienti della parrocchie vicine nonchè il Gonfalone del Comune di Cassano delle Murge e il sindaco Vito Lionetti che a nome di tutta la cittadinanza ha porto il benvenuto a don Francesco.

Umiltà, obbedienza alla Chiesa di Cristo e servizio ai fratelli sono i punti toccati nel corso della celebrazione dal Vescovo, invitando tutti i fedeli e i sacerdoti in particolare a farsi prossimo, a distribuire speranza, a vivere il Cristo Risorto, ultima e definitiva parola sulla Morte.

Al termine della Messa, prima in piazza Moro e poi presso l'Oratorio "Santa Maria Assunta", grande festa attorno ai due sacerdoti con centinaia di giovani e ragazzi che con grande entusiasmo hanno testimoniato la gioia di vivere nella sequela di Cristo, guidati dai suoi pastori.

 

don franco gramegna 2 copy

 don francesco gramegna 4

don francesco 6

don francesco 3

 

 Le fotografie sono di Giuseppe Ferrante

 

Commenti  

 
#3 sussurro 2015-11-22 12:18
Auguriamoci che il nuovo parroco continui la scelta di essenzialità e discrezione fatta da don Nunzio, la Chiesa ha bisogno di questi esempi di generosità, checchè ne dica gossip e quelli come lui o lei. La fede si alimenta di questo, ma soprattutto di preghiera e di umiltà. I giudizi, le invidie, il voler essere sempre al primo posto... non ci rende persone disponibili ad un cammino di fraternità e di fede.
 
 
#2 lanzolla bartolomeo 2015-11-21 18:50
Un in bocca al lupo al nuovo parroco.
Complimenti a chi ha scattato le foto in chiesa bellisime !!!
 
 
#1 parrocchiana 2015-11-21 15:04
Buon cammino, don Francesco, come hai detto ieri sera collaboreremo anche e soprattutto con la preghiera. E grazie per le parole bellissime che hai avuto per don Nunzio: è vero, ha fatto tanto bene a molte famiglie nel silenzio e lo porteremo nel cuore per sempre. Forse qualcuno non ha capito, anzi, senza forse, ma so che il Signore ha agito e agisce per mezzo suo e gli darà sempre coraggio per andare avanti. Ciao, don Nunzio, benvenuto don Francesco!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI