Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Chianche e cemento non vanno d'accordo

chianche brutte

Una pezza peggiore del danno, quella che l’AQP ha messo sui lavori effettuati nel centro storico, in via Cassano Vecchia.  

L’Acquedetto Pugliese era intervenuto, nei mesi scorsi, per ripristinare alcune condotte sotterranee della fogna ma dopo i lavori, al momento del rispristino delle “chianche” (le basole caratteristiche della parte storica del paese) lo scempio è stato bello e servito: fugature enormi, cemento e malta come se piovesse e tombini ripristinati alla bell’e meglio.

Con il risultato che vedete in queste foto!

Della vicenda se ne parlò, qualche mese fa, in Consiglio Comunale: una interrogazione del gruppo di minoranza “Per crederci ancora” chiedeva conto al sindaco Lionetti che cosa stesse succedendo nei pressi della storica chiesetta di san Giuseppe e se la Soprintendenza era stata avvertita o meno.

Secondo la Di Medio, cioè, i lavori eseguiti non sarebbero stati realizzati a regola d’arte e la ditta avrebbe danneggiato il patrimonio del Comune di Cassano che a quel punto avrebbe dovuto chiedere i danni o perlomeno far ripristinare il tutto secondo i giusti criteri.

Il Sindaco si impegnò a rispondere per iscritto, anticipando verbalmente, comunque, che  i lavori apparivano in regola perché avendo chiesto spiegazioni alla ditta, la stessa assicurò che stavano posizionando le stesse, identiche chianche che c’erano prima: né una di più, né una di meno.

La foto sotto è quella del pavimento prima dei lavori: la differenza è del tutto evidente. Nelle parole del sindaco e soprattutto in quelle della ditta c’è qualcosa che non va.

 

pavimento originale

Le "chianche" PRIMA dei lavori

 

 

E infatti è lo stesso Lionetti, qualche giorno fa, che rispondendo per iscritto alla Di Medio, 50 giorni dopo l’interrogazione, ammette che i lavori non sono stati eseguiti a regola d’arte, tanto che la ditta è stata richiamata dagli Uffici Comunali per rifare i lavori di ribasolatura, fatti “con un lieve eccesso di malta”, si legge nella risposta.

E’ evidente che la pezza è peggiore del danno: le fugature sono ancora là, enormi e vistose, segno che i lavori che la ditta ha effettuato per porre rimedio allo scempio sono stati del tutto inutili.

Poi ci si scandalizza se vandali e incivili insozzano il Centro Storico e lo deturpano….

 

IMG 3030

 Le "chianche" DOPO i lavori

Commenti  

 
#20 lucio 2015-10-23 18:31
Per Serafina:hai ragione riorganizzazione degli uffici... alla cieca e disastro totale della loro funzionalità..premiati gli amici degli amici senza alcun filo logico.. gli uffici DISTRUTTI dalla grande mente in vespone..
 
 
#19 basta 2015-10-21 16:08
sciatavinnnnnnnnn avastttttttt
 
 
#18 scucciat 2015-10-21 09:15
Sembrano dei rigattieri della politica.
Tutto fa brodo, promesse in cambio di potetre.
Poi li vedi all'opera e ti rendi conto di quanto valgono. Zero!
 
 
#17 Serafina G. 2015-10-21 06:54
Lionetti stai sempre a riorganizzare gli uffici e le cose vanno sempre peggio e questi sono i risultati.
Continua a sfasciare che è l'unica cosa che ti ha insegnato a fare il tuo maestro.
E' tutto TUFO e niente ARROSTO questa amministrazione.
 
 
#16 renegate 2015-10-20 22:13
e lo scempio di chianche rimosse in piazza Moro,via Marconi e piazza Rossani a chi bisogna attribuire la colpa. sbaglio o anche quello ERA patrimonio pubblico? finito nelle case e/o giardini di alcuni cittadini??????
 
 
#15 sssssss 2015-10-20 18:18
Qui non si è capito che il vero patrimonio del paese è il centro storico....come sarebbe bello poterci camminare senza schivare le varie deiezioni di cani, piccioni e senza che qualche simpatico topolino ti accarezza i piedi...come sarebbe bello....la mia è solo utopia?
 
 
#14 P4 2015-10-20 15:00
Via san Giovanni E' DA SEMPRE ASFALTATA. Te lo dice uno che ci abita.
 
 
#13 francesco mo. 2015-10-20 14:52
Una vicenda che la dice lunga sulla sensibilità che hanno i nostri amministratori nei confronti del nostro patrimonio.
Vedi anche gli alberi di Piazza Garibaldi.
Dove sono finite le promesse fatte in campagna elettorale? Che fine ha fatto il vostro interesse per le sorti ed il rilancio del nostro centro storico? Spero finisca al più presto questa angosciosa avventura:
 
 
#12 direttorio cassanese 2015-10-20 13:28
Ancora delusione dall'amministrazione in carica.
Cari concittadini, ricordatevi che dietro di loro ci sono i soliti noti della politica locale.
Un fallimento totale dei pupi e dei pupari.
 
 
#11 p3 2015-10-20 13:24
Quanta ipocrisia di alcuni concittadini.
Siamo d’accordo che quel lavoro di ripristino è pessimo e qualcuno deve delle spiegazioni serie ed il lavoro va rifatto a regola d’arte.
Ma quando si parla di tutela del centro storico dove eravate, insieme agli altri, quando 2 anni fa sotto elezioni veniva asfaltata la bellissima via San Giovanni?
E dove eravate quando 6 anni fa trionfalmente venivano tolte le odiosissime catene dalla piazza? Guardate il basolato della piazza oggi. Fa schifo. Da rifare… Non lo fanno più come si faceva una volta ma almeno preservarlo ci poteva evitare di doverlo aggiustare ogni 5 anni. Invece no, dobbiamo andare con le auto nei vicoli più cechi del centro storico. Parcheggiare l’auto sotto al tavolino del bar.
E dove eravate quando negli ultimi anni sono stati installati cancelli privati nelle piazzette pubbliche, costruiti muri, comparsi garage?
 
 
#10 Domenico 2015-10-20 12:33
Pcce quando ma a cassan va d accordo qualche cos.
 
 
#9 Rotto di p... E 2015-10-20 12:31
Scusate ma nessuno controlla i lavori in fase di esecuzione???? Che incompetenti che sono... Cioè se l opposizione non sollevava il problema per loro era tutto ok??????Assurdo sempre più assurdo!!!!
 
 
#8 Gino S. 2015-10-20 12:29
Il responsabile del procedimento che l'ing. Bruno ha nominato per le manutenzioni al patrimonio dov'è?
Redazione, non dovrebbe essere il geometra Ciccarone a controllare?
Non diamo sempre la colpa ai Dirigenti. Le figure intermedie spesso hanno più colpa dei dirigenti.
Vuoi vedere che fra poco gli daranno pure il premio a costui?
Bravo Lionetti, vai alla grandeeeeeee!
:D :D :eek:
 
 
#7 GorgoglioPerpetuo 2015-10-20 11:33
Ormai non c'è più fine al precipizio in cui l'attuale giunta ci sta trascinando.
A Cassano non è che vi siano grandi cose: ma vi è un patrimonio storico (il nostro centro storico) a cui tutti sono affezionati. Qualcosa di più della foto dei nonni.
Ma come fa un Sindaco, con un vicesindaco che si professa ingegnere e che sta sempre a farsi foto alle manifestazioni (che manco Marino, il Sindaco di Roma, era così ridicolo per come si imbuca dappertutto) e che però è latitante laddove sarebbe necessario, a dire prima che le cose sono state fatte a regola d'arte e poi (50 giorni dopo! ciuccio e ritardatario! come un alunno un pò ...) ammettere che "effettivamente vi era un LIEVE eccesso di malta"? Ma li occhi dove li ha signor Sindaco? Sempre sul banco di quelli di Massarosa?
 
 
#6 Capiamoci 2015-10-20 10:34
La piazza cela aggiustiamo noi disoccupati di cassano basta che pagate le giornate c'è tanta gente del mestiere pronta per lavorare non serve fare fare di appalti a basso costo solo per l"apparenza simulata
 
 
#5 solone 2015-10-20 10:29
E questi dicevano pure di avere le competenze per governare il paese? Incompetentisinasceesirimanetali.
 
 
#4 Il paese dei balocch 2015-10-20 09:47
Non provate a mettere l"asfalto se no pagherete di tasca vostra i danni paesaggistici ...,, non fate la valutazione dei lavori prima ma buttate tutto all"inesperienza e al risparmio e poi volete scaricare le colpe ai cittadini..... Non ci interessa quale è il problema siete pagati per questo e risolvetelo ...,, con i soldi che avete risparmiato per i lavori ++++ molto moderato
 
 
#3 E. Mantegazziani 2015-10-20 08:40
Perché quando questi lavori vengono eseguiti non c'è un responsabile del Comune che li segue? Dobbiamo sempre prima romperci la testa e dopo piangere? E' assurdo far decidere a degli operai come devono essere ricomposte le pavimentazioni!
 
 
#2 vigilante 2015-10-20 08:36
....lo scempio e' stato bello e servizio(SERVITO?)...E CHE +++ AUANT A COM SCRVV!
 
 
#1 xxx 2015-10-20 08:27
La foto è stata fatta nello stesso punto?
Se si allora è molto ma molto grave,l'ufficio tecnico dov'è?
Soprattutto del Re dove sei?cosa stai facendo oltre che presenziare solo alle manifestazioni,i lavori pubblici,decoro urbano e ufficio tecnico sono allo sbando...

LA REDAZIONE

Certo che si.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI