Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Se ne va don Nunzio, arriva don Francesco

don nunzio

Cambio della guardia presso la Chiesa Madre di Cassano: don Nunzio Marinelli (nella foto) va a Carbonara presso la parrocchia "Santa Maria del Fonte" dove sarà vice-parroco dell'Arciprete don Mimmo Chiarantoni.

Al suo posto arriva a Cassano don Francesco Gramegna, proveniente dalla Parrocchia "Maria Santissima del Carmine" di Sannicandro.

Lo ha comunicato ieri sera, nel corso della Assemblea Diocesana, il vescovo di Bari mons. Francesco Cacucci.

Cinquantanni, nato a Torino nel 1965 da genitori pugliesi, don Francesco Gramegna è sacerdote dal 22 settembre 1990. Fra i vari incarichi ha ricoperto quello di  Responsabile della "Casa del Fanciullo" di Sannicandro di Bari e di Responsabile della Pastorale Giovanile in Sannicandro di Bari.

Un altro sacerdote cassanese, don Pierpaolo Fortunato, inoltre, è stato nominato vice-assistente diocesano della Azione Cattolica Ragazzi.

Tanti sono i messaggi di saluto e simpatia che in Rete si stanno diffondendo sulla partenza di don Nunzio, che avverrà nelle prossime settimane (la data non è stata ancora decisa), e in molti si chiedono i motivi di questo avvicendamento: è del tutto normale, dopo diversi anni di parrocato (don Nunzio è arrivato a Cassano nel settembre 2007 dunque ha alle spalle otto anni da Arciprete) dunque non c'è alcun particolare motivo sul cambio di responsabilità alla guida della Chiesa Madre cassanese.

A questo, poi, si aggiunga una chiara volontà dello stesso don Nunzio di donarsi in una maniera del tutto particolare per le necessità dei più poveri e dunque la nuova collocazione favorirà questa scelta, discussa con il Vescovo e dallo stesso approvata.

Commenti  

 
#28 ORCHIDEA SELVAGGIA 2015-09-21 22:29
Offendere???? Anche il commento # 2 ha espresso il mio stesso concetto(io sono coerente con le mie idee)...e l'avete pubblicato,quindi non c'è coerenza fra di voi della redazione di CW, vi dovreste sintonizzare fra di voi che leggete e selezionate(a vostro comodo)i commenti che vi giungono


LA REDAZIONE

Gentile Orchidea, già in passato ha rischiato di essere "bannata" da questo giornale e per sempre. Veda di non polemizzare con la Redazione inutilmente e di non inventarsi fandonie. Lo ribadiamo: identici concetti possono essere espressi con parole diverse, più o meno offensive. Rilegga il suo commento e poi rilegga quello a cui lei si riferisce: stesso concetto, parole (sue) offensive verso le persone. Se continuerà ad insistere in questa o in altre polemiche cavillando inutilmente per cercare di avere ragione, sappia che sarà bloccata.
 
 
#27 Gabry 2015-09-21 19:50
Ci mancherai tantissimo ciao Don Nunzio
 
 
#26 Gabry 2015-09-21 19:48
Grazie di avermi fatto servire in tante Messe che tu hai celebrato ci mancherai tantissimo.
Ciao ci mancherai
 
 
#25 ORCHIDEA SELVAGGIA 2015-09-21 17:54
Sapevo che avreste censurato l'ultima parte del commento(la vs redazione è recidiva in questo,siete di parte ogni volta che si tira in ballo in modo implicito un certo soggetto)?...Dovreste essere neutrali in fin dei conti ho espresso il mio pensiero e quello di tanti altri cassanesi,senza offendere nessuno..

LA REDAZIONE

E' lei ad essere recidivo/a nell'offendere (indirettamente) qualcuno. Il suo pensiero può esprimerlo anche senza offendere. Ci provi: è divertente!
 
 
#24 ORCHIDEA SELVAGGIA 2015-09-21 15:10
Sarei ripetitiva nel dire che tu don Nunzio ci mancherai no tanto,ma tantissimo...voci di corridoio dicono che anche don Francesco è un sacerdote carismatico quanto te; una cosa è certa che ogni sacerdote che "passa" dalla ns parrocchia lascia "un' orma" diversa dal suo predecessore. Per fortuna Carbonara non è lontana anni luce da Cassano,chi vorrà "salutarti" potrà raggiungerti...Però una domanda me la devo porre(diciamo così,anche se è diretta alla diocesi Bari_ Bitonto) a parte la parrocchia Santa Maria Assunta,a Cassano c'è anche la parrocchia santa Maria delle Grazie, ...+++
 
 
#23 franca vapiano 2015-09-21 09:42
Don Nunzio grazie della testimonianza di fede che hai regalato al nostro paese. Rimarrai nel cuore della nostra famiglia e dei fedeli cassanesi. Auguri di buon lavoro a te e a Don Francesco.
 
 
#22 Vito M. 2015-09-20 16:41
Il bello è che Sannicandro è piena di gente che piange la partenza di Don Francesco! State sereni, è sempre un peccato salutare colui a cui si è affezionati, però siamo caduti in piedi. Garantito.
 
 
#21 Già 2015-09-20 10:09
Sai ciò che lasci non sai quel che trovi...... Grande don nunzio sei un signor sacerdote, hai dato un grande esempio di umiltà a questo paese, ti stimo per le tue prediche e per i contenuti trasmessi!! Sarà difficile trovarne uno alla tua altezza
 
 
#20 rosanna 2015-09-19 14:29
Sono dispiaciuta che Don Nunzio ci lascia perche è stato un bravissimo sacerdote ma vi assicuro che anche Don Francesco lo è ci affezioneremo a lui come lo siamo con Don Nunzio.Ti ricorderemo con affetto grazie Don Nunzio.
 
 
#19 Angela&Vito 2015-09-19 14:13
Don Nunzio una persona speciale con tanta umiltà , pronto in qualsiasi momento ad aiutare tutti e mettersi a disposizione di tutti, senza chiedere mai nulla. Il mio matrimonio e stato una favola dalla preparazione al sacramento finale perché don Nunzio ci ha insegnato a diventare due corpi e un'anima sola ... Un augurio speciale arriva da noi Angela&Vito
 
 
#18 Attento osservatore 2015-09-19 12:26
Un saluto a un sacerdote che è un esempio di vita cristiana. Sono sempre rimasto colpito dalle Sue omelie in quanto semplici, cioè comprensibili a tutti (anche ai più piccoli), e allo stesso tempo autorevoli. Ringrazio il Signore di averTi conosciuto. Spero vivamente di incontrare nella mia vita altri sacerdoti che insegnino e,soprattutto, pratichino il Vangelo di Cristo.
 
 
#17 Maria Teresa 2015-09-19 11:39
E' vero ci mancherai tanto Don Nunzio hai sempre lavorato con umiltà ed hai saputo seminare tanta fede con semplicità. Sono molto contenta però di chi prenderà il tuo posto, io ho avuto la possibilità di conoscere Don Francesco e so' di certo che siamo stati affidati ad un bravo sacerdote. Buon lavoro ad entrambi.
 
 
#16 Vito Campanale 2015-09-19 11:05
Saluto in don Nunzio non solo il sacerdote esemplare e autentico testimone di umiltà, di fede e carità; non solo l'uomo dotato di intelligenza, cultura ed ironia; ma anche l'amico carissimo.
Mi mancherai.
 
 
#15 cittadina vera 2015-09-19 09:11
Non ci sono sacerdoti migliori o peggiori,gossip, il tuo è un commento fuori luogo. Ci sono sacerdoti veri e quelli che lo sono per altri motivi: quelli veri vivono come Gesù viveva,o si sforzano di farlo, vivono come insegna il nostro caro papa Francesco, non hanno i macchinoni all'ultimo grido, non vanno in giro con lo smartphone di ultima generazione, non corrono di qua e di là alla disperata ricerca di visibilità, non fanno scelte a discapito della Comunità,non sono attaccati al denaro. Don Nunzio è così come lo vedi: pronto all'ascolto, disponibile, generoso con chiunque abbia bisogno di lui, carissimo amico, umile e semplice. Del resto, la sua scelta di tornare a fare il viceparroco la dice lunga su di lui. Nessun altro prete lo avrebbe fatto. Don Nunzio ha fatto del bene in silenzio, come Gesù comanda, per questo in molti non lo hanno capito. Buon lavoro don Nunzio, dovunque tu vada, sta' certo che chi ti ha stimato e amato continuerà a seguirti nella preghiera e con l'affetto di sempre.
 
 
#14 didria 2015-09-19 05:18
Ciao don nunzio mancherai a noi e ai nostri ragazzi.
 
 
#13 Amedeo Venezia 2015-09-18 22:07
Don Nunzio per me rappresenta un sacerdote straordinario, un vero “prete di frontiera” ,capace non solo di predicare ma soprattutto di praticare la Carità Cristiana. E’ un educatore molto attento alla vera formazione Cristiana dei ragazzi utilizzando un linguaggio semplice associato ad un’etica comportamentale profonda. Coloro che hanno avuto l’onore, come me e mio figlio, di conoscerlo lo ricorderanno sempre con affetto e gratitudine. Amedeo Venezia
 
 
#12 Cattolico 2015-09-18 20:11
Grazie, don Nunzio, prezioso esempio di Povertà in Spirito. Hai seminato molto, stanne certo.
Grazie ancora.
 
 
#11 cittadina 2015-09-18 18:09
..grazie a Don Nunzio, davvero disponibile alle esigenze dei più bisognosi. Un caloroso benvenuto al nuovo incaricato che spero abbia il carisma di avvicinare bambini e adolescenti, al momento quasi inesistenti nell'oratorio parrocchiale. Tra i preti della parrocchia Santa Maria Assunta merita una sincera nota di credito la catechesi che il brillante Don Bruno svolgeva con molta disinvoltura nel nostro paese, persino intrattenendosi in pertinenti chiacchierate in villa.
 
 
#10 catechista 2015-09-18 18:00
Un abbraccio caro al nostro Pierpaolo. Siamo orgogliosi di te e preghiamo affinché tu possa essere esempio e stimolo per i giovani!!
 
 
#9 Max 2015-09-18 17:26
Oltre ad essere un parroco sei un amico vero, umile e soprattutto concreto nei fatti. Grazie di tutto Don Nunzio. Tanto Carbonara è vicina.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI