Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Consulta Associazioni: chi succederà a Mallardi?

massimiliano mallardi

E’ scaduto lo scorso 2 settembre il mandato quinquennale di Massimiliano Mallardi alla Presidenza della Consulta Comunale delle Associazioni ma di rinnovare il Presiedente e il Consiglio Direttivo pare non importi molto a gran parte delle associazioni cassanesi.

Tutto tace, infatti, sul fronte della Consulta che a norma di Regolamento vigente dovrebbe essere convocata dal Presidente uscente per indire nuove elezioni.

Mallardi, tuttavia, non ha alcuna intenzione di farlo e spiega perché: “Nel 2012 – dichiara al nostro giornale il Presidente della Consulta delle Associazioni – presentammo all’Amministrazione Comunale dell’epoca la proposta di un nuovo Regolamento che potesse far lavorare meglio la Consulta: quella bozza è rimasta lettera morta e a seguito delle mancate risposte, l’Assemblea decise che la Consulta non avrebbe più operato se non quando e se convocata dall’Amministrazione”.

Il Presidente si riferisce al contestato, nuovo Regolamento che tante polemiche suscitò all’epoca anche all’interno della stessa maggioranza che sosteneva il sindaco Di Medio e che portò non poche frizioni fra il Presidente Mallardi e l’allora Presidente della Seconda Commissione Consiliare, Giulia Masiello che doveva esprimersi sul Regolamento prima che lo stesso passasse al vaglio del Consiglio Comunale per l’eventuale approvazione. Mallardi e il Direttivo minacciarono anche le dimissioni se non si fosse dato seguito all’approvazione della proposta, salvo decidere, poi, di astenersi da ogni attività.

“Quando la Consulta si è riunita – specifica il Presidente uscente – l’ha sempre fatto su richiesta degli assessori che di volta in volta chiedevano la collaborazione: abbiamo mantenuto fede a quanto stabilito in Assemblea, dunque né io né il Consiglio Direttivo convocheremo le associazioni per le nuove elezioni”.

La fase di stallo ha, a questo punto, due possibilità: l’Assemblea per eleggere i nuovi vertici può essere richiesta dai 2/3 delle Associazioni regolarmente iscritte (secondo gli ultimi calcoli sarebbero oltre 50 fra sportive, di volontariato, culturali, ecc.) secondo il Regolamento vigente.

Oppure – ma questo il Regolamento non lo prevede e dunque sarebbe una forzatura – potrebbe essere il Sindaco o qualche assessore, magari Miriam De Grandi che ha la delega alle Politiche giovanili, sport cultura e turismo, a convocare eccezionalmente l’Assemblea ed a procedere con nuove elezioni.

Qualunque altro “escamotage” di cui si vocifera in questi giorni in alcuni ambienti vicini all’amministrazione comunale (si parla di far approvare dal Consiglio Comunale il “nuovo” Regolamento per poi andare a elezioni con le nuove regole) sarebbe una ulteriore e ancor più grave forzatura: da quella proposta di Regolamento sono trascorsi oltre tre anni e nuovi soggetti sono nel frattempo sono sbocciati sulla scena sociale cassanese, con nuove iscrizioni all’Albo anche nelle ultime settimane.

Approvare un Regolamento di cui molte associazioni sanno praticamente nulla sarebbe, crediamo, un grave errore da parte del Consiglio Comunale che dovrebbe puntare, al contrario, ad una sempre più larga partecipazione alla vita democratica, coinvolgendo e non escludendo o tenendo all’oscuro chi ogni giorno contribuisce a fare Cassano un tantino migliore. 

 

Commenti  

 
#6 trooll 2015-09-18 21:21
Mallardi...te ne devi andare....:-) avete rotto , voi e tutti i vostri modi di fare all'"italiana maniera"........
BASTA CON LE AMICIZIE E RACCOMANDAZIONI......ci avete stufato tutti!!!
 
 
#5 Libellula 2015-09-18 12:09
Penso che sia giunta l'ora di andare a lavorare seriamente per Mallardi.
 
 
#4 Sapiente 2015-09-17 03:01
EGREGI SIGNORI :lol: ...vi spiego che cosa accadrà in sostanza.....La De Grandi ha gia preparato tutto a vostra insaputa...esattamente al bar in Piazza...dove si fanno già gli accordi con i soliti "ignoti"....
Il nuovo presidente della consulta, altro non sarà che uno che verrà appoggiato da alcuni componenti di Associazioni...sono già tutti d'accordo....non cambierà nulla! Vogliamo cambiare le cose???...allora dovremmo fare tutti la cosa giusta, avere il coraggio di spedire a casa ogni persona che bazzica attorno alla De Grandi...i vari ++++......... Diversamente, non cambierà nulla!
 
 
#3 Cittadino 2015-09-16 20:15
Per radazione:è vero che il comitato genitori ha avuto in comodato i locali di piazza merloni? Non trovo nessun provvedimento in merito ed il regolamento della consulta lo prevede. C'è? E poi: il comitato non è iscritto alla consulta. Nel regolamento è scritto che i locali vanno in preferenza alle associazioni iscritte. Come spiega la cosa? Sto regolamento insomma non viene rispettato ne è fatto rispettare!

LA REDAZIONE

Da quanto ci risulta, il Comitato Genitori ha ricevuto un locale in piazza Merloni, lasciato libero dal CEA "Solinio" che non lo ha più utilizzato ma non c'è alcun provvedimento ufficiale in merito. Perlomeno non risulta all'Albo Pretorio del Comune. Non sappiamo se il Comitato è iscritto o meno all'Albo delle Associazioni nè se la Consulta è stata coinvolta o meno nella decisione di affidare un bene immobile comunale al Comitato.
 
 
#2 per Mallardi 2015-09-16 20:02
Mallardi ma perché hai permesso l andazzo che fosse l assessore a convocare la consulta? Sei o non sei il Presidente? . E l andazzo continua in danno delle associazioni che non si sentono rappresentate. Meno male che sei decaduto dall incarico. Ti fossi dimesso forse avresti dato a qualcuno l'opportunità di cambiare o far funzionare la consulta. Ad acquaviva si riunisce una volta a settimana. E le differenze sono sotto gli occhi di tutti. A cassano invece l assessore si incontra con i soliti al bar in piazza e li decide a chi e cosa dare. I soldi escono dalla porta ed entrano dalla finestra.E tu che rappresenti le associazioni hai permesso tutto questo.
 
 
#1 EnelEnergia 2015-09-16 19:49
Per redazione: cosa prevede il nuovo regolamento? Grazie.

LA REDAZIONE

Legga qui per farsi una idea:

http://www.cassanoweb.it/attualita/23241-lunedi-21-gennaio-assemblea-della-consulta-delle-associazioni.html
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI