Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/scuolabus.gif) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/scuolabus.gif in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Trasporto scolastico: iscrizioni fino al 7 settembre

scuolabus

"Con la riapertura della scuola, il Comune ha predisposto l’avvio del servizio di trasporto scolastico per gli alunni della Scuola dell'Infanzia e della Scuola Primaria, con estensione, nell'ambito delle disponibilità dei posti, anche agli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado, fino al compimento del 16° anno di età, residenti fuori dal centro abitato": lo spiega in un Comunicato il Comune di Cassano delle Murge.

"Per poter usufruire del servizio - spiega la nota - è necessario presentare una richiesta al Comune, mediante la compilazione di un modulo disponibile presso la portineria del Palazzo Municipale in piazza Moro, situata al piano terra.

La domanda di ammissione al servizio di trasporto scolastico dovrà essere presentata entro il 7 settembre 2015, consegnandola sempre alla portineria del Palazzo Municipale.

Sarà possibile richiedere il servizio anche dopo l'avvio dell'anno scolastico, previa verifica da parte del Comune della disponibilità dei posti e compatibilmente con il percorso dello Scuolabus già definito, salvaguardando, in ogni caso, la funzionalità e l'efficienza del servizio stesso.

Sulla base delle istanze pervenute sarà redatta una graduatoria degli aventi diritto, tenendo conto delle seguenti priorità:

•              domande pervenute da residenti in zone rurali e/o periferiche non servite da mezzi di trasporto pubblico;

•              maggiore distanza tra abitazione dell’utente e istituto scolastico;

•              frequenza presso la Scuola dell’Infanzia o la Scuola Primaria.

Il costo del servizio è quello stabilito dalla giunta comunale con delibera n. 120 del 30/07/2015 (disponibile all’albo pretorio del Comune e sul sito www.comune.cassanodellemurge.ba.it).

Per i mesi da settembre a dicembre 2015, i costi del servizio, invariati rispetto all’anno scolastico scorso, sono i seguenti:

 

Scuola dell'Infanzia

Altre Scuole

Settembre

€.  14,00

€.  16,00

Ottobre

€.  24,00

€.  28,00

Novembre

€.  24,00

€.  28,00

Dicembre

€.  16,00

€.  19,00

Dal mese di gennaio 2016 entreranno in vigore i nuovi costi previsti dalla stessa delibera e che sono definiti in base alle fasce di reddito dei richiedenti.

 

TARIFFA MENSILE PER ALUNNI SCUOLA MATERNA

-     Per redditi da € 0 a € 3.000 il costo è di € 24

Per il solo mese di settembre 2016 il costo sarà € 12

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 18 

-     Per redditi da € 3.000,01 a € 7.500,00 il costo è di  € 30

Per il solo mese di settembre 2016 il costo sarà € 15

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 22,50

-     Per redditi da € 7.500,01 a € 15.000 il costo è di € 35

Per il solo mese di settembre 2016 il costo sarà € 17,50

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 26,25

-     Per redditi da € 15.000,01 a € 20.000 il costo è di € 40

Per il solo mese di settembre 2016 il costo sarà € 20

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 30

-     Per redditi oltre € 20.000,00 il costo è di € 50

Per il solo mese di settembre 2016 il costo sarà € 25

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 37,50

TARIFFA MENSILE PER ALUNNI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO

-     Per redditi da € 0 a € 3.000 il costo è di € 28

Per il solo mese di giugno 2016 il costo sarà € 9,50

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 21 

-     Per redditi da € 3.000,01 a € 7.500,00 il costo è di € 35

Per il solo mese di giugno 2016 il costo sarà € 11,50

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 26,25 

-     Per redditi da € 7.500,01 a € 15.000 il costo è di € 40

Per il solo mese di giugno 2016 il costo sarà € 13,50

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 30 

-     Per redditi da € 15.000,01 a € 20.000 il costo è di € 48

Per il solo mese di giugno 2016 il costo sarà € 16

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 36

-     Per redditi oltre €  20.000 il costo è di € 55

Per il solo mese di giugno 2016 il costo sarà € 18,50

Nel caso di una corsa soltanto (riduzione del 25%) il costo è di € 41,25

È possibile una riduzione della tariffa del 50% dell'importo mensile per assenze dovute a malattia pari o oltre i 15 giorni continuativi, previa presentazione di certificazione medica.

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti, pena l’esclusione dal servizio:

          a) certificazione ISEE relativa ai redditi 2014 (sarà possibile presentare la dichiarazione ISEE anche successivamente alla domanda, ma comunque non oltre il 15 ottobre dell'anno in corso, pena la sospensione del servizio);

            b) dichiarazione di aver pagato il servizio usufruito nell'anno precedente (ad esclusione, ovviamente, per i nuovi richiedenti).           

In caso di omissione dei pagamenti del servizio relativi all'anno scolastico precedente, gli stessi devono essere regolarizzati ed allegati alla domanda.

Si richiama l'attenzione degli utenti sul puntuale pagamento del servizio a mezzo c/c postale o tramite versamento presso la Banca Popolare di Bari, con specifica nella causale del nome e cognome del minore e il mese di riferimento.

Il mancato pagamento del servizio entro la fine del mese di competenza, comporterà la sospensione immediata dello servizio scuolabus ed il recupero coatto delle somme dovute.

Per informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere all’ufficio Servizi Scolastici, ai numeri 080/3211311 – 503 chiedendo della dott.ssa Rosy Campanale"

 

 

Commenti  

 
#12 cittadin 2015-09-01 20:45
mettete un'altra persona a quello ufficio quando lo capirete saprà troppo tardi
cosa avete i bachi in testa
 
 
#11 costo/servizio 2015-08-30 09:55
Per trullo: ma prima non c' erano nessuno che abitava nei borghi anche in inverno... le automobili erano più lente ed erano di meno e quindi anche l' attuale mancanza di attraversamenti pedonali non era un problema... e poi di quanto prima parliamo? Di quando forse non eri nato anche tu e tutti quelli come te che fanno critiche inutili? Ieri sera il sindaco, sul palco del raduno delle 500 ha detto di quanto era bello andare in bicicletta... ma dove? A Trento? Tu e lui avete mai provato ad andare in bici a Cassano? Non uno straccio di pista ciclabile! Quella pseudo pista alla zona industriale è ormai del tutto cancellata e le altre pseudo ciclovie sono solo panoramiche e non di utili alla mobilità. Qui serve una rivoluzione innanzitutto culturale e poi ne riparliamo se andare a scuola a piedi oppure no!
 
 
#10 trullo 2015-08-29 13:44
E non si fa prima ad andare a piedi,oppure iscrivere il proprio figlio alla scuola più vicina alla propria abitazione? Una volta si andava solo e sempre a piedi e la scuola era una!
 
 
#9 sietedeiladri 2015-08-29 05:35
quindi se non sei un pezzente, e già foraggi profumatamente questo comune +++ con le tue tasse, devi sborsare 55 euro a bambino ogni mese!?!? mentre i nullatenenti perdigiorno e gli evasori fiscali non pagano...ma voi non siete normali, andatevene +++++
 
 
#8 annarella 2015-08-28 16:26
cara mamma di un bimbo la manager +++ e sai come va il mondo....
 
 
#7 stuffa 2015-08-28 14:43
Ma allora siete bacati, da capo con questa dobbiamo avere a che fare.
Lionetti ci sei al comune o ++++?
Il lupo cambia il pelo ma non il vizio
 
 
#6 stuffa 2015-08-28 14:38
basta con i dipendenti politizzati fate schivo pure voi non cambia niente in questo paese
 
 
#5 mamma di un bimbo 2015-08-28 14:27
Voglio dire al sindaco che io lo votato e che numerose mamme ci aspettavamo un cambiamento in quell'ufficio dei scuolabus.
Non sono bastati cinque anni passati?
Ma lei sindaco è al corrente di come avvenivano le cose?
Oppure siete tutti una famiglia?
Sindaco caro, perché devono stare sempre le stesse persone nei stessi uffici dove si ha contatto con i cittadini tutti i giorni?
Non credo che al comune non si possono cambiare i dipendenti, anche per vedere se le cose funzionano meglio.
Altrimenti caro maestro non abbiamo cambiato niente.
Cambiate le persone che si mettono pure a fare politica.
 
 
#4 costo/servizio 2015-08-28 12:42
grazie rosetta... lo sospettavamo!
 
 
#3 rosetta 2015-08-28 10:20
la tabella di marcia è decisa da una manager comunale che pensa a se stessa ed ai suoi amici... abbi fede
 
 
#2 lucciola 2015-08-28 09:51
ancora più caos e aggravio per le famiglie, grazie sindaco.
 
 
#1 costo/servizio 2015-08-27 21:01
Con un aumento così esponenziale i bambini torneranno a casa dopo 10 minuti dal suono della campanella o anche quest' anno dopo un ora? Chi deciderà la tabella di marcia dello scuolabus?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI