Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Domani si inaugura "La casa del sorriso"

casa del sorriso

 

Anche Cassano avrà il suo Centro Diurno Socio Educativo Riabilitativo per soggetti diversamente abili. “La Casa del Sorriso”, che ha sede in via Diego Laudati 9, in una struttura di oltre 340 mq., potrà ospitare giornalmente fino a trenta utenti: sarà inaugurato giovedì 3 settembre alle ore 10.00.

Il centro - gestito dalla Cooperativa sociale “Videca”  - si occuperà di ragazzi disabili affetti da patologie quali ritardi neuro psicomotori, sindrome di Down, autismo, dislessia, paraplegia e tetraplegia, e dopo un periodo iniziale di ambientamento cominciato lo scorso 20 agosto, comincerà ufficialmente la propria avventura a settembre e sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 16.00 e il sabato dalle ore 08.00 alle ore 13.00.

La struttura si avvarrà della presenza di personale specializzato e qualificato composto da Educatori Professionali, Operatori Socio Sanitari, Assistente Sociale e Psicologo. Il servizio di consulenza psicologica offrirà alle famiglie e agli utenti del centro colloqui orientativi e di supporto psicologico. È prevista, inoltre, la presenza di specialisti quali logopedisti, fisiatri, fisioterapisti, musicoterapisti e pet/terapisti.

Le attività, che si svolgeranno in parte nella struttura e in parte all’esterno, avranno come obiettivo principale quello di rallentare e, quando possibile, evitare il formarsi di situazioni di regressione o di perdita delle capacità residuali e incrementare e acquisire nuove competenze.

Il centro diurno sarà dotato di laboratori permanenti di didattica e di lettura, attività per l’autonomia e la cura di sé, laboratori di educazione civica e alimentare, laboratori artistici e attività di terapia occupazionale e riabilitazione cognitiva. Infine sarà garantito giornalmente il servizio di trasporto con i mezzi di proprietà del Centro Diurno e dotati di allestimenti speciali per disabili.

 

 

Commenti  

 
#6 Pasquale C. 2015-09-02 16:55
Per comm. 4. E mica è la prima volta. Ma cosa c'è di nuovo? Basta leggere i titoli per rendersene conto. Più che paraculite io direi lecchinaggio, profondo naturalmente.
 
 
#5 a com 1 con-cittadin 2015-09-02 16:50
quando le cose sono a pagamento qualsiasi servizio si muove!!
 
 
#4 ilregimeinforma 2015-09-02 13:39
Sull'altra testata one-line in calce si legge testualmente: Il progetto è stato fortemente voluto dal Sindaco del Comune di Cassano delle Murge e dal Consiglio Comunale tutto. Sindrome di paraculite o informazione a pagamento? Misteri del giornalismo. Che desolazione!
 
 
#3 pit 2015-08-27 21:58
Redazione di dove è la cooperativa

LA REDAZIONE

La sede legale è a Bari.
 
 
#2 Outsider 2015-08-25 18:45
Ottimo, vediamo di non farla morire come qualsiasi cosa funzionale nel paese.
 
 
#1 con-cittadino 2015-08-25 07:32
finalmente qualcosa si muove
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI