Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

In Biblioteca riattivato l'internet point

Biblioteca comunale

La Biblioteca Comunale “Armando Perotti” si arricchisce di nuovi servizi: "grazie all’impegno dell’assessore alla Cultura Miriam De Grandi - spiega un Comunicato Stampa del Comune di Cassano -  è stato infatti riattivato il servizio di Internet Point, con l’istituzione di una zona WiFi presso la stessa Biblioteca; e grazie all’impegno della responsabile Dott.ssa Maria Livrieri e di due giovani volontari Pierpaolo Bertalotto e Erica Virgilio, a breve sarà disponibile il catalogo on line del patrimonio librario della nostra Biblioteca comunale. 

L’utilizzo dell’Internet Point sarà disciplinato da un apposito regolamento e sarà fruibile dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00; il sabato mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

“Abbiamo inteso dare agli studenti che frequentano la nostra biblioteca, ai giovani in generale, ma al tempo stesso alla collettività tutta – dichiara l’assessore De Grandi – la possibilità di fruire di un servizio oggi indispensabile in maniera del tutto gratuita. Un piccolo passo dell’amministrazione verso i cittadini, un piccolo aiuto, un supporto per rendere più agevole lo studio e la ricerca”.

“Per i frequentatori della Biblioteca, la catalogazione informatica del patrimonio librario in via di ultimazione grazie al lavoro gratuito di due giovani volontari – afferma ancora l’assessore De Grandi – sarà un ulteriore semplificazione sia per la semplice conoscenza del nostro patrimonio librario che per la ricerca delle opere da consultare. E questo – conclude – grazie alla collaborazione con la responsabile della Biblioteca comunale, dr.ssa Maria Livrieri, il tecnico Ivano Biancardi, e due giovani cittadini volontari (Pierpaolo Bertalotto ed Erica Virgilio) che ha reso possibile ciò che sembrava quasi  impossibile”.

 

Commenti  

 
#10 volavolavola 2015-05-16 20:55
io ho detto che internet in biblioteca c'è sempre stato , solo che non avevano pagato la bolletta , quindi non è tutto questo miracolo , hanno semplicemente pagato adesso , sai che sforzo
 
 
#9 Studente 2015-05-16 13:32
Come si fa a dire che non serve internet in un luogo dove si studia? :o per tanti anni lo abbiamo richiesto specialmente chi studia col pc!!
 
 
#8 884 2015-05-16 13:13
Ma scusate, adesso +++MODERATO+++ si chiamano volontari? Hanno fatto una campagna elettorale sfegatata per Lionetti, su facebook e dappertutto e li dobbiamo pure ringraziare? +++MODERATO+++
 
 
#7 Mediocritá 2015-05-16 12:02
Ad oggi non tutti possono permettersi ancora un pc,uno smartphone o una connessione ad internet!qui si parla solo x dare fiato alla bocca
 
 
#6 lellolabarile 2015-05-16 09:12
internet point superato e inutile , era necessario prima , quando nessuno aveva a disposizione altri mezzi di accesso , arriviamo sempre tardi
 
 
#5 mah 2015-05-16 06:33
Non so si dire "grazie" per l'impegno dell'assessore considerato che per il resto non sta facendo veramente nulla.
 
 
#4 Pensiero libero 2015-05-15 09:58
Questo è solo fumo negli occhi.
Oggi tutti i ragazzi hanno sul telefonino l'accesso a internet,e la stragrande maggioranza anche a casa.
 
 
#3 grazie 2015-05-15 09:10
Era quello ke ci voleva..abbiamo una biblioteca bellissima e molto vissuta..grazie assessore e ki si è impegnato
 
 
#2 Finalmente 2015-05-15 09:06
Allora esiste l'assessore degrandi..ma dimettiti
 
 
#1 b.g. 2015-05-15 08:02
La prima cosa che "realizza" l'assessore de grandi in un anno. Non se plaudire o piangere.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI