Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Più sicuro e fruibile il mercato ortofrutticolo

mercato 1 copy

Più sicuro, più ordinato. Nonché più fruibile per i compratori e più comodo per i venditori.

 

mercato 2

 

 

Sono i giudizi sulla nuova disposizione del mercato ortofrutticolo in piazza Madre Clelia Merloni che i cassanesi hanno dato lo scorso venerdì, primo giorno della piccola rivoluzione operata dalla Polizia Municipale di Cassano delle Murge comandata dal maggiore Luigi De Benedictis.

Tutti i 32 stalli dei venditori sono stati predisposti in modo tale da garantire sicurezza per i cittadini che effettuano gli acquisti e per gli stessi operatori: corridoi di tre metri separano le file della bancarelle, trasformando così i vecchi e stretti passaggi in vie per gli acquisti, comodi e sicuri.

Non c’è intralcio, insomma, fra chi sta comprando la merce e chi vuole osservarla, facendo un giro prima di fermarsi.

Tutt’attorno, poi, è stata creata un area libera dove i mezzi di soccorso (ambulanza, forze dell’ordine) possono arrivare con la possibilità di transitare senza intralci.

Per i disabili o per le persone con scarsa capacità motoria, inoltre, è stata creata un’area di sosta, sempre sulla piazza, per dar modo a tutti di fare compere in sicurezza e tranquillità.

Infine è stata creata una zona di manovra entro la quale i mezzi degli operatori, a fine giornata, possono agevolmente effettuare le operazioni per uscire dalla piazza.

“Ci siamo dati come scopo principale – spiega il Comandante De Benedictis – quello della sicurezza di chi è al mercato, siano essi clienti e venditori in modo che per ogni evenienza non ci fossero intralci o problemi di predisposizione dei soccorsi”.

 

mercato 3

mercato 5

 

La nuova predisposizione degli spazi è andata di pari passo con una schedatura di tutti i venditori presenti e di una verifica delle eventuali posizioni debitorie di ognuno nei confronti del Comune in modo che chi non ha le carte in regola non possa vendere in quell’area pubblica, un controllo che la Polizia ha promesso sarà effettuato anche sul resto del territorio cassanese dove gli abusivi non mancano, danneggiando chi opera secondo la legge.

Maggiori controlli, inoltre, sono stati effettuati sulla raccolta differenziata dei rifiuti nonché sull’orario di smontaggio e sgombero dell’area (entro le 14.00) in modo tale da poter effettuare, a cura della ditta “Tradeco-MSE”, la pulizia della piazza.

I giudizi degli operatori e dei loro clienti sono tutti più che positivi, almeno a sentire le opinioni in giro per le bancarelle: c’è più ordine, più pulizia e si avverte un senso di maggiore protezione.

 

mercato 6

 

Certo, piazza Merloni presenta ancora molte problematiche riguardanti proprio la sicurezza: pavimentazione divelta o instabile, aiuole senza alberi mai coperte, marciapiedi e cordoli sconnessi, colonnine della corrente elettrica sradicate, il tutto frutto amaro di un contenzioso fra Comune e ditta costruttrice che si trascina da un decennio almeno.

 

mercato danni 1

 

mercato danni 2

mercato danni 3

Ora la  predisposizione secondo normali standard di sicurezza interesserà tutto il resto del mercato, quello delle merci varie che si estende ogni venerdì per diverse strade del quartiere: una operazione più complessa perché interessa almeno un centinaio di operatori.

Nella speranza che dal Comune gli uffici competenti (Suap e Tributi) si decidano a redigere e approvare il Regolamento sulle aree per il commercio ambulante, in ottemperanza alle nuove disposizioni in materia da parte della Regione Puglia perché possano essere riordinati spazi e tariffe dei venditori che da tempo non vengono adeguate: oggi un venditore che occupa 30 mq. il martedì e 35 mq. il venerdì paga all’anno (mediamente) circa 600 euro.

 

 

Commenti  

 
#14 gia 2015-05-02 17:41
Per Gianni073, oltre a quello che dici , ha un posto riservato dinanzi al fruttivendolo per far poter parcheggiare i clienti! Guai ad avvicinarsi per parcheggiare!!!!!!!!!!!!!
 
 
#13 gianni073 2015-05-02 13:20
ci sono negozi che godono la protezione del sindaco ed altri che devono solo pagare e stare zitti, perchè il fruttivendolo di via vitt.em. deve occupare il marciapiede con l'esposizione della merce che poi assorbe tutti gli scarichi delle auto camion autobus che passano, mentre l'ultimo negozioche si è aperto in p.zza garibaldi tiene esposto un cartello la merce non si espone fuori per motivi di igiene???
 
 
#12 Pippo 69 2015-04-23 17:28
Invece di fare pubblicità ad un luogo dove le condizioni igieniche sono pari a 0..pubblicizzate negozi dove la qualità e la pulizia sono all'ordine del giorno! Un saluto
 
 
#11 rosetta 2015-04-23 13:04
mercato ortofrutticolo più sicuro e fruibile, ve lo auguro,non voglio neanche pensarci se veramente succedesse qualcosa.
 
 
#10 commerciante 2015-04-22 07:37
scusi sindaco ma questi venditori ambulanti le pagano le tasse al comune oppure le dobbiamo pagare solo noi che abbiamo i negozi a cassano. i vigili vengono a controllare sempre a noi mi pare pure giusto che una volta tanto si fa pulizia.
non vi credete che questi ambulanti sono poveretti. andate a vedere le proprietà che tengono grazie ai scontrini che non si fanno. Bravo Comandante.
 
 
#9 cittadino1 2015-04-22 07:29
vogliamo il mercato alla zona sacro cuore, dai Vito fai una cosa buona per noi. ci metti le giostre che danno fastidio e non metti il mercato che è una cosa utile con tutti i condomini che stanno. fallo subito altrimenti niente voti alle regionali. vit ci tspic vitin sno +++moderato+++ ta ma votè.
 
 
#8 D.C. 2015-04-22 07:05
speriamo che è l'inizio per un po di ordine in questo paese. questa sinistra è una bufala. non va affatto, Zullo svegliati fai sentire la tua voce abbiamo bisogno di te che fra tutti sei rimasto il più coerente.
 
 
#7 cirici 2015-04-22 07:01
e il sindaco non le vede queste cose che fa dorme o fa come lo struzzo
 
 
#6 Anna L. 2015-04-22 07:00
Bravo Comandante un ottima idea anche potresti fare qualche multa di meno così andiamo a spendere al mercato
 
 
#5 anomino 2015-04-21 20:21
come mai diversi cittadini e commercianti si sono lamentati, quindi mi chiedo che non sia solo per fare un po di spettacolo
 
 
#4 via raffaello 2015-04-21 14:01
Un ringraziamento al Comandante dei vigili ci volevano 20 anni per avere una persona che capisce. è drammatica la situazione iil venerdi in via rsffaello e netti. Dico al sindaco perchè non lo porti alla zona 167 dove abiti il mercato? vedrai che farai un bel servizio a chi abita li. in quella zona stano le strade larghe e parcheggi a suffecenza.
 
 
#3 regole 2015-04-21 12:06
Adesso bisogna che chi ha il negozio non esponga la merce sui marciapiedi,intralciando il passeggino col bambino,oppure svolvere attivita' sulla strada,intralciando il passaggio delle auto.Comandante capito mi hai di chi si tratta?
 
 
#2 filly 2015-04-21 10:40
Finalmente qualcuno se ne accorto e non è certamente stato il Sindaco che non vede l'anarchia che impera in questo paese.
De Benedictis, Sindaco subito.
 
 
#1 olè 2015-04-21 07:53
Migliorate la situazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI