Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

In bici a scuola? Perchè no...

ragazzi in bici

 

Senza clamore e con sorprendente gioia, alcuni giovani studenti, della Scuola Media Ruffo di Cassano delle Murge, hanno prontamente inforcato la propria bicicletta per raggiungere la Scuola, interrompendo così la consuetudine dell’uso "auto"  nella modesta distanza percorsa da e per la Scuola.

Attendono speranzosi, ora, idonee rastrelliere porta bici per facilitarne il sostegno all’interno degli spazi scolastici.

Gradevolissima è questa esperienza di pochi minuti che, attraverso le strade del Centro Storico ed altre poco frequentate, danno quasi l'idea di percorsi ciclabili già delineati e ... chissà che non anticipino un auspicabile futuro prossimo. 

E sono gli stessi radi veicoli che, in questa manciata di minuti, si incrociano nei due/tre snodi di un certo rilievo, a sorprendere per lo spontaneo passo offerto ai ciclisti in attesa, con manifestazioni di evidenti simpatie.    

Anche il CGD “ieri, oggi, domani Genitori Pugliesi” si unisce ed attende un costruttivo impegno, come certificato nei trascorsi con l'Ente Locale e Scuola, oggi  nell' obiettivo comune della Cassano che Vorrei, con il DPRU Percorso di Rigenerazione Urbana, ove si prefiggono migliorie delle condizioni urbanistiche, ambientali e culturali tramite facilitazioni ed incentivi ad iniziative pertinenti.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI