Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Ci siamo salvati dall'inferno di Tunisi_in edicola

la voce del paese testata copy copy copy copy copy

Una testimonianza in esclusiva per "La voce del paese": una coppia residente a Cassano è scampata dall'attentato di Tunisi, al Museo del Bardo.

Vi raccontiamo la loro storia nel numero in edicola da quest'oggi.

Fra gli altri articoli, inoltre, segnaliamo:

 

PAURA ATTENTATI TERRORISTICI

Il Liceo ci pensa e chiede ai genitori cosa fare per le gite scolastiche

 

SACCHETTI DEI RIFIUTI DELLA TRADECO 

Il Comune li ha fatti analizzare: ecco cosa ha scoperto

 

ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI

Nuove iscrizioni e alcuni....rimandati

 

"CUORE DI PUGLIA": QUANTO CI COSTA?

Spesa per spesa l'Associazione a cui aderisce anche Cassano

 

 

 

Commenti  

 
#3 lol 2015-03-27 17:39
E poi ti muoiono investiti sotto casa.
 
 
#2 assurditàapioggia 2015-03-27 14:38
Come si può dire una cosa del genere? Si evitano posti pericolosi...quello sì. Ma non si può dire: mia figlia resta in una bolla di vetro fino a quando tutto sarà finito. Praticamente non uscirà mai più! A quel punto non la mandi neanche fuori da Cassano a scuola. Non la mandi via di casa! Lezioni private in case... Ma per piacere..........
 
 
#1 Tonino Spinelli 2015-03-27 12:51
Mia figlia, in un momento come questo, non la mando di sicuro in gita scolastica! I docenti dovrebbero fare un atto di coraggio e dire no ai viaggi visto il momento d'insicurezza che stiamo attraversando. Ognuno deve prendersi le proprie responsabilità.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI