Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

La Chiesa Madre diventa set cinematografico

tracer production

La Tracer Production, casa di produzione audiovisiva nata a Cassano Murge nel 2014, dopo il successo del cortometraggio  “Hell Inside” è nuovamente al lavoro per la realizzazione del suo secondo film, questa volta un lungometraggio dal titolo “E vissero confusi e contenti”. 

Mercoledì 18 marzo dalle ore 14,00 alle ore 17,00 la Chiesa Madre S. Maria Assunta si trasformerà in un set cinematografico per l’ultima giornata di riprese. Chiunque voglia può partecipare come comparsa, presentandosi con abbigliamento elegante.

Per questo progetto, con la Tracer Production hanno collaborato Annarita del Piano, attrice e regista italiana nata a Cassano, Nicola Valenzano, attore e regista nato a Bari , Giuseppe Guida ed Emanuele Tartanone attori di Mudù  e in occasione dell’ultima scena viene svelato il nome dell’attore che interpreterà il ruolo del prete: si tratta di Umberto Sardella altro noto attore di Mudù il quale, anche con poco preavviso ha dato la massima disponibilità.

"Le difficoltà non sono mancate - spiega una nota della casa di produzione - ma grazie al lavoro di squadra, tutto è stato risolto al meglio. Il tutto supportato dal comune di Cassano delle Murge con la collaborazione del Sindaco Vito Lionetti e l’assessore alla cultura Miriam de Grandi. Il trailer è già in proiezione al cinema Vittoria di Cassano delle Murge e a breve verrà comunicata la data ufficiale dell’uscita del film che successivamente verrà proiettato anche in altri cinema". 

 

 

Commenti  

 
#4 Per X Vito lionetti 2015-03-17 14:36
Almeno in queste iniziative, potreste gentilmente tener fuori la politica dai commenti di questo articolo? La notizia riguarda questa sana e nobile iniziativa. Concentriamoci su questo. Per i commenti politici, esistono vagonate di articoli giornalistici dedicati.
 
 
#3 Franco Campanale 2015-03-17 14:13
Ma almeno tra di noi a Cassano possiamo chiamarla Annarita Viapiano?
 
 
#2 Tracerproduction 2015-03-17 13:24
Al dispetto di ciò che si può pensare, il sindaco, l'assessore alla cultura e tutto il personale del comune, sono stati molto disponibili e professionali. Largo ai giovani :)
 
 
#1 X Vito lionetti 2015-03-17 10:27
Brava l' assessore!!! Almeno ogni tanto sentiamo parlare di voi dato che siete un' amministrazione fantasma!!!! Ma per favore!!!!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI