Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Testimoni di Geova: nuova “Sala del Regno” a Cassano

Sala Tdg Cassano

Domenica 14 Dicembre 2014, alle ore 10:00, si inaugura a Cassano delle Murge un nuovo luogo di culto dei Testimoni di Geova, chiamato "Sala del Regno", e situato in via Machiavelli n. 22, nella zona di Via Convento. Il programma di inaugurazione prevede un discorso ufficiale che sarà pronunciato da Luciano Prendin, in rappresentanza della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova Italiana con sede a Roma. Nella giornata di Sabato dalle 10,00 alle 13,00, il nuovo luogo di culto sarà aperto al pubblico affinché chiunque potrà visitarlo e visionare una mostra che ritrae i vari momenti della realizzazione.

“Una nuova “sala del Regno” si rendeva necessaria – spiega Giacomo Cecere responsabile stampa dei Testimoni di Geova – in quanto la vecchia sede si è dimostrata ormai inadeguata.

“A Cassano delle Murge – osserva sempre il responsabile stampa del movimento religioso – devo dire che, oltre al terreno, abbiamo trovato piena disponibilità da parte delle istituzioni comunali competenti. La costruzione ha richiesto 11 mesi di lavoro. I Testimoni hanno interamente autofinanziato l'opera di costruzione mediante offerte volontarie e hanno donato il loro tempo nei fine settimana e nei periodi di ferie. Hanno partecipato ai lavori uomini e donne, giovani e anziani, lavoratori specializzati e no. Nei fine settimana lavorano tra le 50 e le 70 persone”.

La costruzione si estende su 1 livello, con una capienza di circa 180 posti. Vi sono alcune sale minori, il locale ospita una biblioteca, una vasta zona verde, un ampio parcheggio interno e un comodo parcheggio esterno a beneficio di tutti i Cittadini di Cassano. Il centro verrà utilizzato da 3 comunità che vi si raduneranno a turno due volte alla settimana, e che provengono da Cassano delle Murge, Acquaviva delle Fonti e Sannicandro di Bari. In totale circa 300 persone, fra Testimoni e simpatizzanti, della zona avranno ora la possibilità di riunirsi in questo locale per essere istruiti, alla luce dei princìpi biblici, sui valori della famiglia, della morale e del rispetto cristiano. Chiunque lo vorrà potrà assistere alle funzioni liberamente; l'ingresso è aperto al pubblico e non si dovranno pagare somme di denaro per l'accesso. Nel mondo i Testimoni sono oltre 8 milioni, e circa 12 milioni i simpatizzanti. “Da sempre i testimoni di Geova – conclude Giacomo Cecere – sono riconosciuti per il loro spirito  pacifico e in effetti anche in questo caso il vicinato ha accolto di buon grado la costruzione del nuovo luogo di culto. Alcuni ci hanno già espresso il loro apprezzamento.”

 

Commenti  

 
#18 m.carucci-acquaviva 2014-12-14 12:49
Ma non abbiamo altro di meglio che metterci a polemizzare tra noi su questioni che riguardano la coscienza religiosa delle persone?
 
 
#17 MEDITATE GENTE 2014-12-14 03:42
Paragonare ostie negate a trasfusioni negate, credo che sia assolutamente fuori luogo. Si può vivere anche con un'ostia in meno, ma l'urgenza della trasfusione non si può trascurare. NON HO ASSOLUTAMENTE CITATO LE PAROLE: "RELIGIONE CATTOLICA" NEL MIO COMMENTO, e soprattutto non ho assolutamente "sputato veleno", piuttosto ho denunciato le caratteristiche che non condivido assolutamente con i canoni di questa "religione". Quindi mi dispiace ma come si suol dire, non ne hai azzeccata una nella tua risposta! :D Stammi bene...
 
 
#16 x meditate 2014-12-13 15:21
che i testimoni dicano tante cose deficienti come il fatto delle trasfusioni e altre sciocchezze non ci piove: ma da cattolico lo dico: vogliamo parlare per coerenza delle tante demenzialità insite nel cattolicesimo? Non dare la comunione ai divorziati e separati, il ripudio degli omosessuali...devo continuare? Ogni religione ha i suoi dogmi= cretinate...e allora non create solo nemici per partito preso. Non è giusto prendersela solo con i testimoni. Nè tantomeno inneggiare all'ateismo che tanto non salverà il mondo, poiché lo fa diventare sempre più cattivo. Piuttosto pensate a come migliorare voi stessi, perché tanto la maggior parte degli esseri umani moderni sono solo uma massa di presuntuosoni pieni di sè: poi alla fine si riscoprono depressi, viziosi, depravati e deboli...perché sono solo degli snob; cercate invece di ritrovare i valori della semplicità e di essere meno egoisti invece di sputare sempre veleno qualsiasi cosa facciano gli altri.
 
 
#15 MEDITATE GENTE 2014-12-12 22:35
Woow, una struttura nuova e grande in quel di Cassano! MA DELL'OSTRUZIONISMO NEI CONFRONTI DI CHI NON CONDIVIDE LE IDEE DI QUESTA SETTA CHE SI SPACCIA PER COMUNITA' NESSUNO NE PARLA? E QUANTI BAMBINI SONO MORTI A CAUSA DELLE TRASFUSIONI PROIBITE DALLA SETTA DEI TESTIMONI DI GEOVA? MEDITATE GENTE... MEDITATE!
 
 
#14 volavola 2014-12-10 22:00
A commento 13.Concordo con Lei,loro cercano di far proseliti a differenza dei sacerdoti che con il loro modo di fare allontanano più che avvicinare alla religione.Per fortuna papa Francesco sta tentando di riportare sulla retta via il clero.Comunque Le consiglierei di approfondire le sue conoscenze in merito alla religione di Geova,dove,una fra tante incoerenze è il ripudio i genitori se non abbracciano il loro credo. Quindi meno stanno in giro ,+++MODERATO+++.Un saluto.
 
 
#13 x volavola 2014-12-10 15:49
rispetto la tua opinione, non la condivido, malgrado pensi anch'io che sì, i testimoni sono scocciantelli. Ciò non toglie che però tutto questo livore nei loro confronti l'ho sempre trovato ingiustificato,anche da parte dei sacerdoti locali che li odiano e sanno solo criticare, criticare, criticare e poi loro non muovono un dito per riempire le chiese, perché amano solo fare i burocrati. Almeno i testimoni si danno da fare, lo dico da cattolico. Potrei dirlo anche dei credenti in altre religioni che certamente sono più volenterosi dei fiacchi cattolici. E' il loro credo quello di cercare di convertire. Se a uno non sta bene li manda c...ma di lì a rovinargli con le critiche come si è fatto una giusta soddisfazione per avere costruito un tempio in cui pregare non mi sembra corretto, nè civile. Apprezzavo questo di loro, la tenacia nel perseverare nei loro ideali. Dato lo snobbismo, l'ateismo e l'apatia che c'è a cassano e in italia in campo religioso e a tutti i livelli, le schifezze che stanno in giro, mi sembrava un tantinello esagerata la critica e anzi, l'autocritica la dovremmo fare noi cattolici, tutto qui.
 
 
#12 mittel 2014-12-10 15:40
caro utente senza nick, come d'abitudine, ho letto solo le prime righe, il concetto é sempre quello: grunf. Lo sbaglio é anche sempre lo stesso, da un commento(anche scherzoso) pretendi di sapere come é una persona. In piú ora stai incarognito con me, e oltre alla mancanza di comprensione, in piú la rabbia ti fa delirare: una persona che per strada con un sorriso mi rivolge una domanda non mi dá fastidio, soprattutto se al mio cenno di non avere tempo mi sorride e mi augura buona giornata. Bussare alla casa delle persone che non si conoscono nel giorno di riposo e di scazzeggio é una cosa che tollero, infatti non invoco crociate di sterminio, ma ho il diritto di affermare che mi irrita e la trovo mancanza di educazione.Non c'entra la religione, ma il modo di fare.Io ormai lo so che non fai finta, qualche altro utente magari ha ancora il dubbio, non cancellare ogni dubbio con una solita risposta a pene di cane.
 
 
#11 x mittel 2014-12-10 12:13
si, perché secondo te uno che ti ferma per strada non irrita ( cosa che fanno anche i testimoni fra l'altro) uno che invece suona il campanello disturba. Se non fossi così intellettualmente disonesto ammetteresti che ti stanno sulle scatole i testimoni e basta. Saresti più coerente almeno. Ma le persone come te non è necessario conoscerle, basta leggere quello che scrivono per capire che puzzano di faziosità lontano un miglio. Potrete viaggiare e vivere in posti nuovi e diversi, ma quelli come te, sono e resteranno ottusi, non c'è niente da fare.
 
 
#10 volavola 2014-12-10 12:08
Chiedere è lecito ma perseverare nel chiedere è fastidioso,questo è quello che fanno i tesimoni. Un saluto.
 
 
#9 mittel 2014-12-10 09:37
Ecco di nuovo la stessa persona dell'altra discussione, che dá giudizi sulle persone senza conoscerle: vivo in una cittá multietnica, con cristiani, ebrei, ortodossi,musulmani. Quasi giorno per la strada un Krisna mi chiede se lo voglio ascoltare, se ho tempo mi fermo e chiacchieriamo un po', se non ho tempo declino, sorrisi e convenevoli reciproci e continuo per la mia strada. Ma non trovo educato andare a suonare alle case delle persone senza essere attesi e INSISTERE affinché li si ascolti. La tolleranza c'entra, un fagiolo. Ancora una volta fuori strada.Comincio a divertirmi.Se mi trovo a passare di lí, quando saró a Cassano, se c'é un campanello un colpo glielo faró.
 
 
#8 x mittel e volav 2014-12-09 16:36
ma scusate, la tolleranza è il sale della democrazia e del vivere civile, cosa che evidentemente non siete, perché dovreste accompagnarvi al cibo con i maiali, nel truogolo. Se una persona è ferma nei propri convincimenti, non gli urterà minimamente confrontarsi con l'altrui punto di vista e se non ha tempo da perdere o non vuole essere disturbato/a, come è NEL SUO PIENO DIRITTO, dirà gentilemnte a chiunque suoni al campanello di non ripassare più o che nella sua casa non sono graditi i testimoni, tutto con civiltà e educazione, ma evidentemente sto parlando con persone che tutto sono tranne che tali. C'era poi bisogno di offendere anche in una occasione di questa che per loro è una festa? Sta gente può stare simpatica o no, ma non ruba a nessuno e con tutte le cose schifose che si hanno ora in italia, trovate sempre il modo di ridire sul niente. Io non sono testimone, ma dovremmo imparare da questa gente visto l'ATEISMO snob che c'è a Cassano, in cui le chiese sono sempre semivuote, soprattutto di GIOVANI e se chiedi a uno di questi se crede in DIO ti risponderà, la classica e insulsa frase kitch che "crede in Dio, a modo suo". Perché snobba la Chiesa, perché essere praticanti è da bigotti e tutto il resto e intanto si rimbambiscono di vuotezza, i "giovani" di casssano... Almeno sta gente, irritante o meno che sia, fa del suo credo una cosa seria. Non abbiamo altro che da rispettarli, i veri imbecilli siete solo e soltanto voi.
 
 
#7 volavola 2014-12-09 15:01
Una volta tanto i commentatori di Cassanoweb sono concordi con me. Grazie. A commento 3 dico soltanto che soltanto i testimoni sono invadenti nel cercare di convertire rendendosi così fastidiosi.Un saluto.
 
 
#6 mittel 2014-12-09 11:44
se qualcuno si trova a passare di lí glielo faccia un colpo di campanello!
 
 
#5 Psyco Killer 2014-12-09 09:43
Concordo pienamente con volavola.
 
 
#4 per com. 3 2014-12-09 07:58
se permetti io non voglio essere disturbata!!stupido sarai tu!!!!
 
 
#3 per volavola 2014-12-08 10:13
Premetto che non sono Testimone di Geova, ma commenti così stupidi e senza senso non meriterebbero di essere pubblicati!
 
 
#2 cittadina 2014-12-07 11:11
Però...180 posti per un luogo di culto costruito in 11 mesi! Si potesse fare lo stesso per un auditorium/teatro comunale!!!
 
 
#1 volavola 2014-12-06 21:31
Mi auguro che tutti i testimoni ci vadano e che e restino a pregare dall'alba sino al tramonto mettendo fine alla fastidiosa suonata di campanello ed alla persecuzione per strada.Un saluto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI