Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Decoro urbano: attivato il servizio di segnalazione

municipio

"L’impegno dell’amministrazione comunale contro il degrado del territorio si arricchisce di un nuovo importante strumento. Cassano è finalmente uno dei “Comuni Attivi” sulla piattaforma “Decoro Urbano”.

Lo spiega in una nota l'amministrazione comunale cassanese.

"Si tratta - spiega il comunicato -  di uno strumento di e-government che consente ai cittadini di inviare via computer o smartphone segnalazioni al Comune su situazioni di incuria, permettendo all’Amministrazione di monitorare più efficacemente il territorio comunale e comunicare al cittadino gli interventi effettuabili o effettuati.

Il funzionamento è molto semplice: si vede qualcosa che non va, la si fotografa e si invia la segnalazione tramite un sistema automatizzato.

Per inviare la segnalazione basta registrarsi gratuitamente su www.decorourbano.org e utilizzare la procedura di invio all’interno dello stesso sito o l’applicazione mobile “WEDU!”.

Via smartphone è sufficiente lanciare l’applicazione e scattare una foto per far sì che il dispositivo vi associ automaticamente le coordinate GPS e ne visualizzi la segnalazione sulla mappa.

Il team di Maiora Labs (l’azienda che ha sviluppato l’applicazione) effettua un controllo preventivo impedendo la pubblicazione di segnalazioni non pertinenti o la violazione delle condizioni di utilizzo. La segnalazione viene poi pubblicata su www.decorourbano.org. I vari servizi interessati del Comune la visualizzano e comunicano lo status dell’operazione, che può essere “in attesa”, “in carico” o “risolta”, gestendo gli interventi in base alle priorità.

I cittadini possono inviare segnalazioni in merito a: rifiuti, dissesto stradale, zone verdi, vandalismo, incuria, segnaletica e affissioni abusive.

Il servizio, totalmente gratuito sia per il Comune che per il cittadino, da un lato offre un aiuto concreto al Comune nel monitoraggio del territorio, dall’altro permette al cittadino di valutare i tempi che gli uffici comunali impiegano per risolvere un problema segnalato dalla collettività, consentendo un giudizio sull’operato dell’ente locale.

«Il coinvolgimento diretto dei cittadini – dichiara l’assessore all’Ambiente Maria Luisa Marazia - è il modo migliore per tutelare il territorio. Di questo ne siamo fortemente convinti. Su questa linea del resto abbiamo impostato le nostre azioni in questi primi difficili mesi di amministrazione, come dimostrano le pulizie di alcuni angoli di Cassano svolte insieme ai volontari o le iniziative messe in campo per sollecitare le adozioni dei cani abbandonati - per contrastare, soprattutto sul piano culturale, il fenomeno del randagismo - e quelle poi per favorire l’adozione delle aiuole pubbliche da parte di cittadini, esercizi commerciali e imprese. E che dire poi - continua l’assessore - degli inviti diretti ai cittadini a denunciare chi abbandona i rifiuti per strada, che ha prodotto già significativi risultati con un buon numero di sanzioni elevate da Corpo Forestale dello Stato e Polizia Municipale proprio grazie alle segnalazioni di cittadini, che hanno visto comportamenti scorretti e hanno denunciato quanto accaduto».

«Contro il degrado – aggiunge il sindaco Vito Lionetti - occorre attivare la cittadinanza attiva, la partecipazione della collettività locale. È per questo che “arruoliamo” gli abitanti del paese per contrastare ogni fenomeno di incuria del territorio e lo facciamo ricorrendo agli strumenti del web 2.0, sfruttando a piene mani quello che la tecnologia ci mette a disposizioni per rendere sempre più vivibile la nostra bella cittadina. Nello stesso tempo, in piena trasparenza, offriamo ai cittadini uno strumento per valutare l’azione della struttura comunale e valutarne la capacità di risposta ai problemi della collettività. La rinascita di Cassano parte anche da qui».

 

Commenti  

 
#9 mbha 2014-09-06 08:42
sbaglio o questa idea è stata suggerita dai 5stelle di Cassano?
 
 
#8 volavola 2014-09-05 16:58
Sig.Speriamo bene,guardi che non è una iniziativa del comune bensì è a livello nazionale.Gradirei una risposta alla domanda di"cercasi un fine" rivolta all'assessore(ammesso che legga Cassanoweb).Un saluto.
 
 
#7 Speriamo bene. 2014-09-05 15:47
Finalmente una bella iniziativa della nuova amministrazione e alla buon'ora. Se non sbaglio i ragazzi dei 5 stelle l'avevano già proposta diverso tempo fa.
 
 
#6 cercasi un fine 2014-09-04 16:01
Scusate Amministratori, ma erano stati nominati 9 (nove)vigilanti ambientali volontari, che fine hanno fatto? la domanda è per lAssessore all'Ambiente.
 
 
#5 Obiettivo 2014-09-04 10:01
Concordo in pieno con il commento n°3
Sembra che la nuova amministrazione non vuol prendersi nessun tipo di responsabilità. Demanda tutto ai cittadini, fate voi che noi siamo impegnati a fare le foto ricordo. Mi domando, tutto questo a cosa serve?
 
 
#4 pioggia 2014-09-03 19:14
e i vigili che faranno stiamo scherzando
 
 
#3 uffa che noia 2014-09-03 17:23
sembra che chi amministra cassano,quelli di ieri e quelli di oggi, stiano amministrando NY ; in effetti questo modo sta diventando stupido quanto strumentale, un po RENZINO e un po CAPPONAIO: basta girare cinque minuti per il paese e le periferie,e ne bastano cinque di minuti,e ci si accorge del grande schifo che invade il territorio;quindi bisogna intervenire con tutti i mezzi come prima cosa a bonificare le situazioni esistenti ,subito dopo occorre mettere in campo sistemi di controllo del territorio;smettetela di strumentalizzare con le pagliacciate di chi si fa fotografare col borsello a tracollo a far finta di pulire e impegnatevi a dare soluzioni.....se poi questo diventa un modo moderno per sottomettere i cittadini che indirettamente e registrati vi devono chiedere l' antico ma classico "favore" e allora ditelo .....gli interventi vanno fatti non perchè vengono singolarmente richiesti e supplicati ma perchè l'amministratore è attento e guarda il paese tutto....sempre se ne siete capaci.
 
 
#2 iocispero 2014-09-03 11:57
ma quale monitoraggio ! basterebbe che il Sindaco o chi per lui provasse a camminare a piedi su via Sannicandro dove non c'è nemmeno un centimetro di marciapiede e quello che c'è è interrotto da alberi dossi e mancanza di asfalto , è sotto gli occhi di tutti in pieno centro e non si fa nulla , ma fatemi il piacere !
 
 
#1 Cittadino cassanese 2014-09-03 11:32
Bella iniziativa.
Per gli smartphone con windows phone esiste l'applicazione?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI