Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Rigenerazione Urbana:incontro in Sala Consiliare

locandina cassano come ti vorrei copy

“Cassano, come ti vorrei”.

Con queste parole – spiega una nota del Comune di Cassano - il prossimo 5 settembre, con un incontro pubblico che si terrà presso la sala consiliare a partire dalle ore 18, prende il via il “Percorso di Rigenerazione Urbana” deciso dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Vito Lionetti.

Il Percorso - del quale l’incontro di venerdì costituisce solo la prima tappa e che servirà in particolare per illustrarne finalità e operatività - promuove strategie con l’intento di favorire il miglioramento delle condizioni urbanistiche, abitative, socio-economiche, ambientali e culturali della città, affrontando non solo gli aspetti fisici ma anche gli aspetti sociali, economici, e ambientali del degrado urbano.

Strategie di trasformazione e sviluppo del paese, dunque, con l’obiettivo di rigenerare aree urbane ed edifici secondo i sogni e le nuove esigenze della collettività, prendendosi cura del nucleo urbano e valorizzandone la storia, l’economia e la cultura locale.

Protagonisti di questo processo, in particolare, saranno gli stessi cittadini – insieme a soggetti pubblici e privati interessati - chiamati a pensare la Cassano del futuro e ad elaborare insieme all’istituzione locale gli strumenti di intervento più opportuni per favorire il cambiamento di scenario.

Risultato della partecipazione alla fine del Percorso sarà il Documento Programmatico per la Rigenerazione urbana (DPRU), con il quale si individueranno parti significative della città (Ambiti territoriali) che secondo la collettività richiedono interventi prioritari di riqualificazione urbana.

Il DPRU delineerà dunque un quadro di strategie che possano dare risposta ai temi del degrado urbanistico e ambientale e sarà il frutto del confronto dei cittadini, singoli e associati, con l’ente locale.

Gli Ambiti Territoriali, totalmente o prevalentemente edificati, in una fase successiva di approfondimento potranno essere oggetto di Programmi Integrati di Rigenerazione Urbana (PIRU), i quali prevedono un insieme coordinato di interventi in grado di affrontare i problemi del degrado fisico e del disagio socio-economico che, in relazione alle specificità del contesto interessato, potranno includere: la riqualificazione dell’ambiente costruito; la riorganizzazione dell’assetto urbanistico; il contrasto dell'esclusione sociale degli abitanti; il risanamento dell’ambiente urbano.

Di tutto questo e delle prime visioni della Cassano che verrà si discuterà nell’incontro organizzato per il prossimo 5 settembre.

Ecco il programma:

INTRODUZIONI

Sindaco 

Vito Domenico Lionetti

Vice Sindaco e Delegato Qualità e Assetto del Territorio 

Davide Del Re

Responsabile Settore 1 - Territorio 

Domenico Petruzzellis

Intervento delle Associazioni tra cui l’Associazione “Centro Storico di Cassano delle Murge”  - contributo tecnico gruppo di progettazione

Pasquale Tufariello, Rosa Giacomobello, Michele Liuzzi, Tiziana Pagone, Antonio Di Giulio

ore 19.30     

dibattito 

ore 20.30    

evento / passeggiata nel centro storico di Cassano delle Murge

 

 

Commenti  

 
#17 chiacchiera45 2014-09-05 11:20
Mi auguro che tutti voi veniate all'incontro di oggi. Queste proposte, alcune molto interessanti si possono assolutamente proporre direttamente in sala consiliare secondo me...
 
 
#16 a giacomo 2014-08-31 17:16
Grazie della lezioncina teorica ma ci vogliono i fatti
 
 
#15 Giacomo 2014-08-30 10:10
Sottoscrivo i commenti di chi afferma che buona parte del cambiamento deve partire da noi cittadini e dai residenti.

Dopodiché ognuno può esprimere i suoi legittimi "vorrei", ma bisogna capire che un miglioramento generale e radicale ha bisogno di un'ANALISI e una PIANIFICAZIONE a 360^.
Diversamente si rischia di consumare più risorse e male
 
 
#14 stanca 2014-08-29 17:40
vorrei la cassano che non era ancora stata dominata dalla delinquenza che ha raggiunto il colmo con la venuta di tanti stranieri. e adesso chiamatemi pure razzista ma a me bastavano i nostri di delinquenti!
 
 
#13 marziella 2014-08-29 14:59
Vorrei una cassano con meno cassanesi criticoni e lavativi. Basterebbe solo questo. Lavorare di piu.
 
 
#12 Franco 2014-08-29 09:08
Tutti buoni propositi, ne sono felice. Aggiungerei però che Cassano può migliorare se ognuno tenta di migliorare un pò se stesso: non ci vuole molto a rendere l'esterno delle proprie case un pò più gradevole (basta una pianta a vole, eliminando i muri senza intonaci ... o i colori pacchiani), educando i figli alla buona educazione verso anziani e persone in difficoltà, eliminando le marmitte rumorose (truccate) di qualche motorino o auto, abbassando il tono della voce quando si è in pubblico, difendendo ogni spazio di benessere pubblico dall'invasività di qualche screanzato: se necessario con qualche bella denuncia (i carabinieri a volte hanno difficoltà ad intervenire perchè nessuno ha il coraggio della denuncia). Ed essendo vigili su qualche tipo strano che si aggira nel quartiere in cerca di qualche appartamento da ripulire: meglio non fare finta di nulla, prima o poi può toccare a tutti.
Con questo voglio dire che il rinnovamento di una città non è solo compito del Sindaco di oggi come quello di ieri, ma dipende dall'azione di tutti coloro che si sentono cittadini. E prima di dettare i compiti da fare al Sindaco, facciamo i compiti noi stessi. Ben venga quindi la riflessione pubblica, ma sia occasione anche di riflessione personale di ognuno. Grazie. Buona giornata.
 
 
#11 jani 2014-08-29 07:21
Vorrei piste ciclabili, vere e percorribili.
Vorrei aree pedonali, ma non strade chiuse al traffico e poi abbandonate a sé stesse come è accaduto in passato.
Vorrei un paese pulito e civile, e chi gestisce o governa deve essere a zua volta controllato.
Vorrei più opportunità di partecipazione alla vita di "palazzo" anche per i cittadini.
Vorrei un sindaco (ce l'ho già) che posso incontrare per strada e con cui posso parlare.
Vorrei dei cassanesi, un po' meno criticoni e con più voglia di rimboccarsi le maniche.
Vorrei che i miei figli "vivano" Cassano come l'ho vissuta io.
 
 
#10 Cassanese D.O.C. 2014-08-28 19:35
Per Nuccio
Una idea migliore forse sarebbe quella di fare una pista ciclabile con annesso marciapiede. Secondo me è necessaria! :D
 
 
#9 Futuro sindaco 2014-08-28 18:19
Cassano come ti vorrei:
...Vorrei le strade urbane ed extraurbane più pulite;
Vorrei fosse completata la circonvallazione, presente in tutti i paese limitrofi (attualmente la statale che taglia in due il paese,crea inquinamento soprattutto grazie al passaggio dei mezzi pesanti smentendo quanto si è sempre detto su Cassano che si respira solo aria pulita, andatelo a chiedere a chi vi risiede);
Vorrei fosse valorizzata ulteriormente la panoramica come in Contrada Fradiavolo e l'illuminazione dovrebbe continuare fino a Costone di Bruno e Via Santeramo;
Vorrei che Viale della Repubblica fosse completata nell'ultimo tratto già collegato alla panoramica con annessa valorizzazione sulla destra dello spazio antecedente la parete rocciosa nonchè attuale scempio collinare;
Vorrei ci fosse un percorso ginnico completo di attrezzature, come quello esistente ad Acquaviva delle Fonti;
Vorrei fossero tolti tutti i dossi sostituendoli con autovelox o sistemi elettronici per il controllo della velocità;
Vorrei ci fosse maggior presenza di forze dell'ordine su tutto il territorio cassanese;
...Infine vorrei che Cassano tornasse la "Perla delle Murge" quale era 20 anni fa!!!
 
 
#8 uno 2014-08-28 12:09
Si potrebbe iniziare multando chi parcheggia in modo selvaggio e i venditori di frutta, verdura e alimenti vari non autorizzati (niente posteggio, niente scontrini, niente licenza)e mandando via un po' di accattoni che girano tra mercato, chiese e supermercati
 
 
#7 iocispero 2014-08-28 10:44
percorsi pedonali , itinerari pedonali , corridoi pedonali , togliete un po' di spazio alle auto e lasciate passeggiare i bambini con le mamme e i carrozzini , gli anziani e i disabili ci vuole così poco ...
 
 
#6 Oreste Iavazzo 2014-08-28 10:32
Sono Oreste Iavazzo dell'Associazione Centro Storico, il percorso é stato creato da Cassanesi per Cassano. . .
 
 
#5 centro storico 2014-08-27 19:43
mi piacerebbe che il sig. sindaco verificasse di persona cosa succede dalle 19.30 in poi nelle varie vie del centro storico che risulta sempre piu' abbandonato. ormai viene continuamente utilizzato da scalmanati come rifugio per non farsi vedere e creare a tutti i residenti un "casino". ma perche' noi residenti del centro storico dobbiamo pagare le tasse? quali servizi fornisce il comune? caro "nuovo" sindaco dai una risposta concreta. perche' non utilizzare almeno un vigile nelle vie del centro storico?
 
 
#4 volavola 2014-08-27 17:58
A nuccio rosy,centrato quasi in pieno il bersaglio,aggiungerei lo stare attenti anche ai sacchetti di immondizia disseminati lungo il percorso.Chissà se il sindaco e seguito hanno preso in considerazione la bonifica visto i precedenti(piazza Adua e Laudati).Le chiedo perchè deve andare alla foresta?Non può andare sulle ciclovie già esistenti( via per Fra Diavolo,inizio via Grumo-zona industriale).Non me ne voglia sto scherzando ,in effetti a Cassano tempo addietro ci furono stanziamenti per l'attuazione di percorsi ciclabili e non ho idea se sono stati attuati.Inoltre il comune acquistò delle bici(una ventina) da dare in noleggio per incentivarne l'uso e che non ho mai visto in circolazione molto probabilmente saranno in qualche deposito ad arruginire oppure in qualche paese limitrofo (come il caso della fioriera ritrovata ad Acquaviva)ed in ultima ratio possono essere passate pro-manibus(perdonatemi la licenza). Un saluto.
 
 
#3 N. Nuzzaco Lanzolla 2014-08-27 16:45
x nuccio rosy Condivido il tuo commento.
 
 
#2 nuccio rosy 2014-08-27 12:45
Come vorrei Cassano ? Più pulita,assisto a una continua violenza che viene fatta a ciò che non può difendersi, vorrrei poter percorrere la via di mercadante in bicicletta senza paura che qualcuno possa investirmi.Vorrei lanciare un'idea perchè non mettere dei tutor su la strada per mercadante in modo tale che noi famiglie Cassanesi amanti della bicicletta possiamo raggiungere la nostra bellissima foresta in bici?
 
 
#1 Delfino 2014-08-27 12:35
Ma qualche progettista Cassanese no?????
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI