Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Il GAL "Conca barese" alla ricerca di antichi mstieri

mestieri

Il Gal Conca Barese, che opera nei comuni di Adelfia, Binetto, Bitetto, Bitritto, Cassano delle murge, Grumo Appula, Palo del Colle, Sannicandro di Bari e Toritto, nell'ambito dei progetti di cooperazione interterritoriale “Promuovere il sistema turistico locale sostenibile pugliese”  - ASSE IV - misura 421, sta avviando una serie di azioni e iniziative volte alla tutela e valorizzazione delle produzioni, agricole ed artigianali, tipiche dei borghi rurali.

L’obiettivo generale dei progetti è quello di sostenere il miglioramento della qualità e della quantità dei servizi turistici, in sinergia con le imprese del settore agricolo, commerciale, artigianale, Enti Pubblici, associazioni e altri soggetti, al fine di introdurre servizi al turismo rurale, promuovere sistemi di rete di supporto e accrescere l'attrattività dei territori.

L'idea chiave dei progetti è quella di recuperare tradizioni e produzioni locali tipiche che connotano il tessuto culturale delle nostre comunità. Una trama di saperi e sapori che rappresentano il valore aggiunto per una “esperienza immersiva” tipica di un certo approccio turistico: il turismo responsabile.

Il GAL Conca barese sta, quindi, avviando un'indagine conoscitiva per approfondire gli antichi mestieri della conca barese ed, al contempo, individuare figure professionali in grado di coordinare e gestire un vero e proprio laboratorio dedicato all'artigianato tradizionale, affiancando e guidando un gruppo di giovani provenienti dalle comunità del territorio.

Per adesioni e informazioni: www.galconcabarese.it 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI