Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

"Progetto Lame", si aprono le buste dei partecipanti

progetto lame gli ingegneri

Il Comune di Cassano riprende la marcia per cercare di condurre a termine il “Progetto Lame”, contestato disegno per proteggere l’abitato dalle piogge torrenziali, predisposto dalla società nocese “Advenco” e approvato a maggioranza dal consiglio comunale cassanese nel 2013.

Un progetto che contiene elementi di “inutilità e pericolosità” - secondo tecnici ed esperti del comitato cittadino “Lamafutura” - che da mesi si battono assieme a molti cittadini per far cambiare il progetto, eliminando la scelta di realizzare due vasconi (a monte e a valle dell’abitato) e, invece, studiare nuove soluzioni meno impattanti, meno pericolose e soprattutto davvero utili al paese.

L’Ufficio Tecnico Comunale guidato dall’ing. Mimmo Petruzzellis ha infatti dato il via libera alla Commissione Giudicatrice del Progetto che sarà composta, oltre che dallo stesso Petruzzellis, dall’avvocato barese Francesco Lagala (indicato dall’Ordine degli Avvocati Provinciale di Bari) e dall’ing. Natale Decaro, Responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Noicattaro.

La Commissione si incontrerà per la prima volta martedì 6 maggio alle ore 10.00 in Sala Giunta del Comune, per le operazioni preliminari che daranno il via all’apertura delle 13 buste di altrettante ditte partecipanti.

L’appalto, lo ricordiamo, ha un importo a base d’asta di 4 milioni di euro, rivenienti da Fondi Europei ed è “migliorativo” del progetto ovvero la Commissione premierà la ditta che presenterà proposte innovative e migliorative rispetto a quanto previsto dall’Advenco.

“Una scelta affrettata a cui ci opporremo con una azione legale di urgenza”  fanno sapere dal Comitato “Lamafutura” che nei prossimi giorni sarà ascoltato dai Giudici del Tribunale Nazionale delle Acque di Roma presso cui pende il giudizio sulla validità del progetto.

Com’è noto, infatti, il Tar Puglia si dichiarò incompetente a pronunciarsi, dopo il ricorso sulle delibere che davano in via libera al Progetto, fatto dal Comitato “Lamafutura” perché nel frattempo il Comune di Cassano impugnò, dinanzi al Tribunale di Roma, il parere dell’ex Genio Civile della Regione Puglia che prescriveva una serie di adempimenti che di fatto bocciavano l’idea dei due vasconi da realizzarsi per il contenimento delle acque.

Ora, dunque, è il Tribunale romano che dovrebbe dirimere la questione ma il Comune di Cassano ha deciso di andare avanti data la complessità del progetto e l’alto numero dei concorrenti, certi che fino a quando da Roma arriverà una decisione di merito, la Commissione avrà completato l’iter per poi assegnare definitivamente l’appalto.

Commenti  

 
#10 FALSA POLITICA 2014-05-11 12:42
annarella, condivido con tutto quello che dici, tranne che con questa affermazione: "Quindi non mi stanno simpatici gli ipocriti e i moralisti e generalmente questi sono di sinistra". L'assioma sinistra/destra uguale a .... e' del tutto errata ed e' spaventoso giudicare delle persone in base al colore politico. Sotto accusa oggi sono le persone che hanno fatto della politica uno strumento personale a tal punto da comprometterne l'ideologia. E' come se mettessimo in discussione la fede cristiana solo perche' ci sono dei fedeli che si comportano male. Per me prima di ogni ideologia conta l'integrita' morale delle persone, ed e' con questo criterio che faccio le mie scelte. Non ti nascondo che questa volta la scelta e' alquanto ardua.
 
 
#9 annarella 2014-05-08 13:24
x falsa politica:
Mi fa piacere leggere che almeno al contrario degli altri (spudoratamente amici di Lionetti) hai equanimità di giudizio. Da quello che hai scritto (ho presunto male - a quanto pare che sia sostenitore della lista Lionetti). Ciò premesso, io non giustifico nessuno, dico solo che senza fare due pesi e due misure, Lionetti, oggi non si può ergere a paladino della giustizia e dell'ambiente, quando anche i comparucci suoi in passato hanno costruito affaristicamente dove non dovevano costruire, con i suoi elettori che per profitto erano compiacenti ed oggi si dicono scandalizzati dagli affari degli altri quando loro sono peggio! (Dov'era Lionetti in questi 5 anni quando il progetto Lame veniva portato avanti? A DORMIRE! Oggi si ricorda?).Inoltre non mi risulta che le antenne, alias i ripetitori che tanto male fanno alla salute, provocando tumori, anche sotto le amministrazioni pro-Lionetti non siano stati comunque installati sulle murge cassanesi: per non parlare della costruzione selvaggia sotto le giunte pro-Lionetti. Quindi non mi stanno simpatici gli ipocriti e i moralisti e generalmente questi sono di sinistra(e lo dico senza volere assolutamente difendere la destra!).Ma in genere la sinistra dovrebbe difendere l'ambiente e i più deboli, ma non mi sembra che, nè nelle realtà di paese, nè a livello regionale, vedi Vendola e Ilva di Taranto-sia stato fatto!
 
 
#8 FALSA POLITICA 2014-05-07 18:51
annarella, credo che tu dica un sacco di fregnacce. Innanzi tutto da dove desumi che io sia un sostenitore della lista Lionetti? Inoltre, contraddici te stessa/o perche', mentre accusi chi non ha alcuna responsabilita' di ipotetici scempi all'ambiente, giustifichi chi si adopera per la costruzione di un'opera inutile, pericolosa, onerosa e, sicuramente, dannosa per il nostro territorio.
 
 
#7 annarella 2014-05-07 13:24
x "FALSA POLITICA":
perché i comparucci di cui Lionetti è erede che hanno fatto costruire la palazzina alla curva sulla via di Santeramo, lo amano il territorio di Cassano? E dov'erano i cittadini che abitavano dietro la palazzina della curva via Santeramo? E quando hanno costruito le murge? Sciatavinn, sciat, voi e Lionetti e la lista sua, altr che ambientalist!
 
 
#6 FALSA POLITICA 2014-05-06 12:52
Un'amministrazione che appoggia un simile progetto e persevera nella sua attuazione, non ama Cassano ne, tanto meno, la gente che vi abita.
 
 
#5 Saverio C. 2014-05-06 12:25
E fu così che la Di Medio mostro' gli attributi. Vai Sindaco vai.
 
 
#4 Elettore 2014-05-06 10:46
...e fu così che la coalizione-DiMedio perse anche il mio voto... :-|
 
 
#3 Deluso 2014-05-05 22:20
Non credo che ci voglia molto a capire le ragioni per cui il comune va spedito in questa direzione!!!!!ahiaiahai ahaiahai
 
 
#2 basta 2014-05-05 20:30
FERMATEVI! BASTA! x crederci ancora non votateli!
 
 
#1 incontriamoci al bar 2014-05-05 16:49
:-* i premi saranno reciproci.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI