Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Una "Via dell'Amicizia" fra Cassano e Acquaviva

DiMedioCarlucci PICCOLA

Con un'inspiegabile partenza anticipata rispetto all'orario diffuso e che ha fatto desistere chi è giunto puntuale alla partenza, si è svolta il 1° maggio la maratona podistica organizzata per la giornata del lavoro sulla vecchia via Acquaviva-Cassano che da ora in poi si chiamerà Via dell'Amicizia.

La strada, attualmente asfaltata per i complessivi sette chilometri, ha permesso nel passato l'unione fra le due comunità ed oggi è utilizzata prevalentemente per le attività sportive vista l'esigua presenza di traffico.

I sindaci e i partecipanti hanno percorso a piedi, partendo dai due paesi, il tragitto per incontrarsi a metà strada in prossimità della "Grava di Pasciuddo" sfidando la pioggia diventata insistente fortunatamente solo durante il ritorno nei paesi di appartenenza.

L'eleganza e la simpatia dei due sindaci,  Maria Pia Di Medio e Davide Carlucci,  ha permesso, dopo lo scambio di doni (ovviamente cipolle rosse e ceci neri), di riflessioni e di impegni, momenti simpatici di battute e risate che lasciano ben intuire una sintonia dei primi cittadini sulle problematiche che coinvolgono i due paesi.

Presenti alla maratona anche i consiglieri dei due paesi e i rappresentanti delle Camere del Lavoro delle CGIL di Acquaviva e Cassano promotori dell'iniziativa.

Commenti  

 
#6 Leonardo Losito 2014-05-05 07:07
Pur preferendo solitamente conoscere gli interlocutori con cui dialogo, preciso che:
-L'articolo è mio e non di Brunelli
-Al termine dell'articolo sono precisati i promotori dell'evento
-Non ho ritenuto opportuno stilare una lista di tutti i partecipanti, ma solo di quelli che rappresentano oggi i due paesi
-Se fosse partita in orario sarei stato l'unico a giungere al Penny alle 9 e invece c'erano possibili partecipanti sia in piazza che al parcheggio del Penny
-Ho percorso il tragitto e ho visto personalmente il sindaco rifiutare un passaggio in auto dai vigili urbani che chiudevano il gruppo
-Credo che nessuno abbia strumentalizzato l'evento che è stato apprezzato con la partecipazione di molti. Le strumentalizzazioni sono altre.....
 
 
#5 podista 2014-05-03 22:39
Ma lo sapevate che l'idea e l'organizzazione di questa manifestazione è del sindacato CGIL e non degli amministratori comunali che ha sfilato l'altra mattina?
 
 
#4 anek 2014-05-03 14:28
Guardi che i candidati sindaci cassanesi hanno partecipato entrambi senza prendere le auto. Lionetti è arrivato puntuale, la Di Medio un pò in ritardo, ma hanno partecipato entrambi con una camminata "veloce", dobbiamo farne una colpa?
 
 
#3 domandona 2014-05-03 13:22
Alla manifestazione c'era anche Vito Lionetti e molti candidati della lista Rinascita che si sono intrattenuti altrettanto "amabilmente" con Carlucci, perché non dirlo? Brunelli hai inizato a fare propaganda per gli amici tuoi sotto uno pseudonimo? E brav!
 
 
#2 Eugenio Scalfari 2014-05-03 12:13
L'eleganza e la simpatia dei due sindaci??????? Losito fai prima a scrivere votate la Di Medio, che schifo!!
 
 
#1 podista 2014-05-03 11:33
La "gara" è partita in orario, sono i candidati sindaci che sono arrivati in ritardo e per giunta in auto a differenza dei partecipanti alla manifestazione che l'hanno fatta di corsa e pure sotto la pioggia. Non incominciamo a fare campagna elettorale subdola strumentalizzando iniziative serie e per bene. Grazie. Uno che c'era veramente.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI