Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Scrutatori? Siano i disoccupati: la proposta di Cassano in Movimento

scrutatorijpg

Gli scrutatori per le prossime elezioni del 25 maggio, amministrative ed europee? "Siano disoccupati o appartenenti alle fasce deboli della popolazione".

A proporlo è Cassano in Movimento, associazione vicina al "Movimento 5 Stelle" che in una nota spiega ha chiesto "all’amministrazione comunale che venga introdotta, quale titolo di precedenza ai fini della nomina ad incarichi relativi alla formazione dei seggi, la valutazione dello stato di disoccupato/inoccupato, o comunque l’appartenenza alle fasce sociali più deboli. Con questa iniziativa promossa dai cittadini attivisti, suggeriamo quindi l’estrapolazione dall’elenco riportante coloro che hanno fatto richiesta di partecipazione alle operazioni elettorali, dei cittadini disoccupati e/o in condizione di disagio economico, idonei, da sottoporre successivamente a sorteggio.

Questa soluzione porterebbe a nostro avviso almeno due vantaggi:

- aziende e uffici pubblici Cassanesi eviterebbero la perdita di produttività, causata dall’assenza dei dipendenti impegnati nelle operazioni elettorali;
- cittadini disoccupati o comunque in stato di difficoltà economica avrebbero l’opportunità di ottenere una entrata finanziaria a seguito del servizio prestato allo stato, dando respiro alla loro condizione di disagio".

"Oltretutto - spiega l'associazione - un numero rilevante di Comuni Italiani ha già adottato questa prassi per la selezione degli scrutatori, i quali procederanno alla nomina degli scrutatori per le imminenti elezioni amministrative del 25 Maggio 2014 scegliendoli tra i disoccupati iscritti all’Ufficio del Centro per l’impiego delle rispettive zone. Ci rivolgiamo alla sensibilità degli amministratori e auspichiamo che la nostra proposta di puro buon senso venga esaminata".

Anche l'anno scorso, in occasione delle Elezioni Politiche per il Parlamento, Sinistra Ecologia Libertà di Altamura fece l'identica proposta (leggi l'articolo) che tuttavia non fu presa in considerazione da parte della Commissione Elettorale che procedette, per sorteggio, alla individuazione degli scrutatori.

Vedremo quest'anno come va a finire.



 

Commenti  

 
#12 eneeel 2014-04-10 23:41
Non si può fare non per la norma ma per l'attività bloccata dell'amministrazione...solo ordinaria amministrazione...ma cosa ne possono sapere i Grillini di norme e regolamenti
 
 
#11 Super onesto 2014-04-09 19:15
Bella proposta!!!!!!
 
 
#10 Deluso PD 2014-04-09 18:34
http://www.senigallianotizie.it/1327353393/senigallia-elezioni-europee-la-nomina-degli-scrutatori-tra-disoccupati-e-inoccupati-iscritti-allalbo
 
 
#9 Deluso PD 2014-04-09 18:30
Senigallia, ad esempio, è uno dei comuni che ha adottato questa norma. Poche e semplici passi da rispettare. Basta solo un po di buona volontà
 
 
#8 elettore 2014-04-09 17:13
D'accordo con la proposta, se realizzabile.
Ma che risultino e SIANO effettivamente disoccupati.
 
 
#7 alex 2014-04-09 16:19
giusto,giustissimo,sono anni che lo dico........
 
 
#6 a eneeel 2014-04-09 16:12
sarà anche una norma di legge ma volendo la si puo cambiare!forse il fumo ce l'hai tu negli occhi che non sai vedere quello sarebbe piu giusto!!!!!!
 
 
#5 Deluso PD 2014-04-09 15:51
X eneeel;
tu oltre ad essere disinformato, sei anche incompetente e venditore di fumo, (come hai citato). L'articolo parla chiaro, molti comuni hanno adottato questa prassi. I disoccupati/inoccupati una volta iscritti nell'albo comunale degli scrutatori, potrebbero accedere con criterio di priorità al sorteggio. Niente di illegale basta una delibera del consiglio comunale. Informati prima di dire stupidaggini.
 
 
#4 pentastellato 2014-04-09 15:45
x #1 eneeel o sorgenia? ; guarda che in tanti altri comuni a 5 stelle (e non) è già stato fatto. è a discrezione della giunta. penso che come possa variare i permessi di affissione (vedi sede forza italia) così potrebbe intervenire sul regolamento comunale. male non fa a nessuno. fumo o non fumo io li stimo, le loro chiacchiere almeno le protocollano (vedi loro sito) le nostre restano su un blog cittadino o in piazza. stima. ciao enel.
 
 
#3 e i giovani? 2014-04-09 13:38
O anche ragazzi giovani! studenti! che di certo “renderebbero” di + dal punto di vista temporale! e poi così si evitano “indrallazzamenti interni”...e lo spoglio diventa più serio e candido........
 
 
#2 Attivista CiM 2014-04-09 13:20
Ringrazio la redazione a nome di tutta l'ass Cassano in MoVimento per l' articolo. ci piacerebbe scoprire che anche questa volta, al pari dell'istanza DECORO URBANO, anche oggi l' amministrazione possa orgogliosamente dire: "ci abbiamo già pensato noi" .
 
 
#1 eneeel 2014-04-09 12:56
Che incompetenti!! Come sempre le loro proposte oltre che ad essere irrealizzabili sono illegali!!! Come potrebbe un Comune modificare una norma di legge?!?! Vendono solo fumo!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI