Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Nuovo Direttivo per gli "Amici della Biblioteca"

biblioteca civica

Nuovo direttivo per l'associazione cassanese “Amici della biblioteca”.

I saluti del presidente uscente, nel corso della presentazione, il prof. Giuseppe Musella, hanno dato inizio all’assemblea dei soci, nella quale, oltre a presentare il nuovo organico, si è discusso e approvato il bilancio consultivo 2013 e quello preventivo per l’anno in corso.

“Ogni anno è un anno nuovo”, ha esordito il prof. Musella, “il mio è un augurio di crescita, affinchè si svolga sempre un lavoro di focalizzazione per lo sviluppo di questo paese. È stato un incarico che mi ha molto entusiasmato e credo di aver lavorato bene in questi ultimi quattro anni”.

Si è poi passati alla lettura del verbale della votazione, tenutasi il 13 gennaio, che ha decretato la formazione del nuovo direttivo.

Il comitato tecnico amministrativo sarà composto da: Cagnazzo Mazzilli Addolorata, Di Monte Michele, Cuscianna Margherita e Venezia Amedeo.

Iurilli Aurelia ricoprirà la carica di vice presidente, mentre Di Ceglie Angela sarà il nuovo presidente dell’associazione, subentrata, per scorrimento di graduatoria, a Losito Annamaria, la quale ha rinunciato, per impedimenti personali, alla carica di presidente.

La stessa Annamaria Losito ha poi, ricordato l’importanza e la vitalità della biblioteca cassanese, citando un elenco di numeri positivi  che riguardano le presenze quotidiane degli studenti, con una buona parte di forestieri, i prestiti e le consultazioni fatte nell’arco di questi anni.

Il presidente uscente ha infine voluto rivolgere un invito (e un augurio) ai cassanesi, “agli anziani ma soprattutto ai giovani di dedicarsi al volontariato perché è un’esperienza di arricchimento non solo per il singolo ma per una conoscenza di una realtà che talvolta sfugge e che invece costituisce il lievito della società”, ha sostenuto il prof. Musella, “è indispensabile che i cassanesi di oggi diano degli esempi significativi che possano essere trainanti a chi arriverà domani. Mi auguro che con la nuova presidenza l’associazione possa continuare ad operare in maniera tale che vengano potenziate le doti dei cittadini cassanesi, soprattutto a coloro che vivono in una condizione più svantaggiata”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI