Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Ecco "i renzini": da Cassano un augurio per il nuovo governo

renzini piccola

Nel giorno di Matteo Renzi al Quirinale e a Palazzo Chigi, un panettiere cassanese ha pensato bene di omaggiare il Capo del Governo più giovane di sempre, creando “I renzini”, dolci biscotti secchi, al forno, che ricordano i “cantucci fiorentini” ma con un segreto in più.

Lino Di Liddo, panificatore di generazione in generazione, non è certo un sostenitore del segretario del Pd “ma spero per l’Italia e per tutti noi – dice a CassanoWeb – che riesca a fare davvero qualcosa di buono, di utile, di positivo”.

Speranza, dunque, ma anche l’ottimismo della disperazione. Da qui, l’idea di un biscotto che partendo dalla ricetta base delle paste secche fiorentine, in ricordo dell’oramai sindaco della capitale toscana, che Lino ha trasformato sia nella ricetta che nel nome.

“Li ho chiamati “i renzini” –spiega Di Liddo tra un cliente e l’altro, nel suo affollato punto vendita “L’Uomo Focaccina” in piazza Dante – perché sono veloci, moderni da assaporare e anche un qualcosa di…antico….con ingredienti tutti nostrani.”

Non  proviamo neppure a chiedere in che cosa siano diversi dagli originali, non ce lo direbbe mai.

Ma come hanno reagito i clienti? Come sta andando il prodotto?

Dalla faccia soddisfatta del giovane panettiere, si direbbe che hanno gradito: soddisfatti della novità (e del sapore) e incuriositi dal nome, gli acquisti sono fioccati e già ci sono nuove prenotazioni.

Almeno a lui, Renzi al Governo ha portato bene!

 

Commenti  

 
#1 volavola 2014-02-27 15:21
Non aveva altro da fare! Poteva elaborare i Medioini,i Santorsolini,iGentilini e perchè no i Leporalini.Che squallore.Un saluto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI