Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Sanremo Rock 2013: i "Railgun" non ce la fanno

railgun piccola

Niente da fare per i “Railgun”, il gruppo rock cassanese che ha partecipato, a Prato, alla finale di “Sanremo Rock 2013” vinta dai Ghost Space, sezione inediti, con il brano “Istinto”. Al secondo posto i Sognolivido con il brano “Il titolo” e al terzo posto i giovanissimi Piranha con il brano “Allo Specchio”. Nella sezione cover, vincono gli Evolved che hanno presentato “Under Pressure”.

La band - composta da Enrico Montedoro (voce), Luca Giuliani (chitarra), Michele Giustino (chitarra), Marco Cosmo (batteria), Gianfranco Lacasella (basso) - si è classificata al 10° posto ottenendo 34 punti. In gara presentava il brano “Here comes the top”.

La finale si è svolta al Keller Platz di Prato, alla presenza di un pubblico numeroso ed entusiasta. 21 i gruppi partecipanti, 15 nella sezione inediti e 6 nella sezione cover. Ogni band si è esibita con due brani di cui solo il secondo in gara. A giudizio della giuria, la qualità media degli artisti e delle loro canzoni è stata davvero ottima, non è stato facile decretare il vincitore della manifestazione. Dopo tantissime selezioni e sette semifinali, tutti coloro che sono arrivati in fondo e hanno partecipato alla finale sono stati davvero bravi.

Tanti talenti, tanti giovani, tanta buona musica che si potrà ascoltare nella compilation, che verrà prodotta da Bao Bello Music e Areasonica Records e distribuita nei negozi da Andromeda nelle prossime settimane: conterrà tutte e 15 le canzoni finaliste più la canzone vincitrice della sezione cover.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI