Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Natale di speranza alla Fondazione Salvatore Maugeri

natale al centro medico 1 copy copy

Lo scorso 17 dicembre, presso l’Auditorium della “Fondazione Salvatore Maugeri” di Cassano delle Murge, nell’ambito della “umanizzazione delle cure”,si è tenuta una manifestazione che voleva dare un significativo inizio  al periodo delle Festività Natalizie.

La Responsabile dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Direzione Sanitaria , dott.ssa Vincenza Colavito, concorde con le varie Direzioni, ha sensibilizzato tutte le Associazioni di Volontariato che, da tempo  operano nell’Istituto  e l’Università della Terza Età di Cassano delle  Murge che, nelle persone che la rappresentano, partecipa a queste manifestazioni sempre nello spirito del volontariato.

natale al centro medico 2

natale al centro medico 3

Nonostante si vivano tempi oscuri in molti settori lavorativi della società, il periodo delle festività e in particolare la commemorazione del Santo  Natale, tocca tutti gli animi, li emoziona e li ingentilisce. Ancor di più si sente in questo periodo il senso e il calore della famiglia che a molti degenti potrebbe mancare. Gli ospiti del Centro Salvatore  Maugeri grazie a queste manifestazioni hanno sentito l’amore degli altri attorno, cosa che si sente sempre meno in una società che va cancellando ogni valore. Alla presenze di una sala gremita di persone sensibili e partecipi, si sono avvicendati coloro che hanno parlato delle Associazioni e delle problematiche legate al mondo della malattia. Si sono avute  testimonianze di degenti che da anni convivono con il cuore di altri, grazie al  trapianto. Si è detto  di progetti realizzati e dei programmi futuri. Successivamente si sono avvicendati ai  Cori, momenti musicali e  letture di liriche e poesie, anche in vernacolo, sempre sul tema del Santo Natale. Si  sono vissuti momenti di commozione che hanno fatto bene al cuore. Lodevole la visita fatta nelle corsie per portare le emozioni a coloro che non potevano scendere nel salone dell’Istituto e che hanno ricevuto nell’occasione un piccolo dono.

Questo era l’intento della organizzatrice, dott.ssa Colavito, e questo era quanto volevano ottenere le Associazioni presenti: l’A.C.T.I. (Associazione Cardio-Trapiantati Ospedalieri), l’A.I.T.A. (Associazione Italiana Afasici) e l’A.V.O. (Associazione Volontari Ospedalieri)  il Coro Rinnovamento delle Spirito, il Movimento dei Focolarini  con  l’Università della Terza Età di Cassano Murge, grazie alla loro trascinante partecipazione.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI