Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

“Giornata della raccolta differenziata” per studenti e genitori

rifiuti convento 1

Un'altra iniziativa di sensibilizzazione per l'ambiente e la pulizia del nostro territorio.

Questa volta i primi ad essere coinvolti sono i più giovani. Per sabato 26 ottobre l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Centro comunale di Educazione Ambientale “Solinio Village”, ha organizzato la “Giornata della raccolta differenziata”.

“Si tratta – spiega l'assessore all'Ecologia Carmelo Brianodi un altro momento di sensibilizzazione per la raccolta differenziata. Questa volta vogliamo coinvolgere in prima persona gli studenti della scuola primaria e secondaria dell’Istituto Comprensivo Statale “Ruffo-Perotti”. Loro sono i cittadini del futuro e loro devono capire quanto sia importante differenziare, riciclare e tenere pulito l'ambiente”, conclude l'assessore Briano.

Sabato prossimo gli studenti di due classi della secondaria di Primo grado e due della Primaria, oltre a genitori volontari, partiranno alle 9.30 per raggiungere il Costone di Bruno. Lì inizieranno le operazioni di pulizia dell'area sotto la supervisione degli operatori dell'Ati Tradeco “Murgia Servizi Ecologici”, alla presenza dell'assessore Briano e del personale del Cea di Solinio. Intorno a mezzogiorno gli studenti faranno rientro a scuola dove sarà organizzata una degustazione di prodotti naturali.

 

Commenti  

 
#12 curioso 2013-10-28 12:37
per mencjon....giusto, per fare clientelismo non bastava dare un lavoro senza preoccuparsi di aggiungerci tutte le tutele possibili ed immaginabili?!?!
 
 
#11 mencjon 2013-10-27 19:38
Concordo con Curioso......aggiungo solo un sintetico concetto: clientelismo....
 
 
#10 volavola 2013-10-27 19:21
Per curioso,il pallone se non si gonfia non rimbalza.A Spazzatura,anche a lei è venuto il dubbio che qualcuno ci marcia,le hanno chiesto l'autorizzazione e cosa più importante sono stati tutelati dal punto di vista igienico-sanitario attrezzandoli con guanti,mascherine e apposite pinze,sa con tutte le schifezze che lasciano in giro.Mi faccia sapere la prego.Un saluto.
 
 
#9 curioso 2013-10-27 15:24
A sentire quanto percepiscono gli addetti alla raccolta, mi chiedo: sono stati valutati dalla Tradeco dei sistemi più economici nelle assunzioni? Finanziamenti, sgravi, nuove forme contrattuali?! O si è fatto in modo di avere costi pieni per offrire il massimo delle tutele, come prevede il nostro anacronistico pensiero sul lavoro, senza rendersi conto che poi il costo sarebbe stato eccessivo?!
 
 
#8 SPAZZATURa 2013-10-26 16:35
Sono il papa' di uno dei bimbi che ha partecipato alla pulizia del costone di bruno. Mia figlia molto entusiasta per questa iniziativa, ma io mi domando e chiedo....non è che con la scusa di sensibilizzare i bimbi qui c'è qualcuno che se ne approfitta? I bimbi sanno fare la raccolta differenziate..molto bene....
 
 
#7 iocispero 2013-10-26 13:23
sono appena tornato da acquaviva : strade immacolate , erba tagliata e innaffiata , macchine parcheggiate nelle strisce , un profumo di pulito che a cassano ce lo sognamo da 4 anni , visto che nemmeno il centro qui riescono a tenere pulito , Vergogna !!
 
 
#6 mencjon 2013-10-26 12:59
...Poi per educare i "futuri cittadini" ritengo più opportuno formarli ed educarli al rispetto delle regole quali quelle del NON NSPORCARE piuttosto che RACCOGLIERE, basti vedere lo sporco che producono fuori dalle edicole la Domenica mattina specie durante i periodi delle raccolte delle "figurine".....Inutile ribadire che quella di Briano è la solita ed Italiana politica "punitiva" e non preventiva.
 
 
#5 gvill27 2013-10-26 08:04
Che bella idea,organizzano le giornate della raccolta per pulire le strade di cassano invase da buste di immondizia seenza spendere soldi.CHE MENTI ECCELSE ABBIAMO AL COMUNE!!! :eek: :sad: il comune non ha fondi per pagare. Infatti alla tradeco hanno tagliato il personale e lo sostituisce CON LE GIORNATE DI RACCOLTA. BRAVI BRAVI BRAVI
 
 
#4 mencjon 2013-10-25 18:55
Lodevole senza dubbio l'iniziativa di raccogliere...ma quando l'iniziativa di porre dei contenitori appositi per la spazzatura affinchè la gente non butti la stessa per terra?
 
 
#3 romolo 2013-10-25 16:52
Assessore Briano ma lei non aveva trovato un metodo in fallibile per beccare i trasgressori?
 
 
#2 volavola 2013-10-25 12:41
I giovani sono abbastanza sensibili al problema,gli adulti hanno bisogno di essere educati.Non è che sotto sotto con queste campagne di sensibilizzazione si vuole sopperire alle mancanze della ditta addetta alla raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade.Aggiungerei che qualche studente potrebbe rifiutarsi in quanto ciò verrebbe fatto non volontariamente ma con imposizione da parte delle Istituzione commettendo un reato(da tenere presente che sono minorenni).Un saluto.
 
 
#1 gianni palmisano 2013-10-25 12:10
iniziative lodevoli per alcuni punti..... ma è mai possibile che ancora molti cittadini non accettano la differenziata? e poi la foto è emblematica e dimostra come i raccoglitori di rifiuti per visitatori occasionali sono insufficienti !!! poi vorrei rivolgere e consigliare al consiglio comunale tutto un proposta: perché non regolamentare la distribuzione dei volantini pubblicitari solo in alcuni giorni della settimana? e magari obbligare questi "lavoratori" a depositare solo un volantino per famiglia evitando di lasciare pacchi interi solo per disfarsene prima? ma volendo contattare i distributori dei volantini a chi bisogna rivolgersi??? eviteremmo così uno spreco enorme e avremmo una città più pulita!! grazie.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI