Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Primi "dossi" al "Sacro Cuore" e in arrivo l'apertura di tre strade

dosso

Sono stati realizzati nel quartiere "Sacro Cuore" i primi due dei sedici dossi di conglomerato bituminoso previsti in tutte le strade cittadine, così come anticipato lo scorso giugno da questo giornale (leggi l'articolo).

I dossi sono stati realizzati nei pressi della Scuola dell'Infanzia, poco prima della rotonda che immette poi sulla Circonvallazione e mirano a rallentare la velocità dei mezzi in transito.

Per l’operazione - che prevede la realizzazione di altre strutture - sono stati stanziati poco meno di 13mila euro, somme provenienti dalle multe pagate dagli utenti negli anni 2011 e 2012. I lavori sono stati affidati alla ditta “Cicirelli” di Altamura.

 

Sempre a proposito di viabilità, segnaliamo che si è conclusa la gara per l'affidamento dei lavori di apertura di tre strade comunali: via N. Simonetti, via G. Martino e via Gian Battista Vico, prevista dal Piano delle Opere Pubbliche 2012.

Via Simonetti si trova nei pressi del Liceo Scientifico: è la seconda traversa a destra di via F.lli Rosselli scendendo da Santeramo verso il centro abitato; al momento è una strada chiusa e sarà fatta confluire, dopo l'apertura, su via Pio XII (proprio sul "Canalone" in questi giorni al centro di tanta preoccupazione....). E' dedicata ad un marinaio cassanese, Nicola Simonetti, classe 1924, sottocapo silurista nella II Guerra Mondiale. Morì nei giorni dello sbarco alleato in Sicilia il 4 agosto 1943. Decorato con la Medaglia di Bronzo, la sua salma si trova a Messina, presso il Sacrario Militare.

Via Martino è una stradina che congiunge via Cesare Franco con via Negri e al momento risulta chiusa da un muretto...abusivo. E' dedicata al politico messinese Gaetano Martino, professore di chimica e fisiologia e neurofisiologia. Fascista della prima ora, aderì poi al Partito Liberale Italiano nelle cui fila fu eletto alla Camera dei Deputati nel 1948. Ricoprì diversi incarichi (fu Ministro della Pubblica Istruzione, agli Esteri) e considerato uno dei padri dell'Europa dando il via, assieme ad altri, al Trattato di Roma che sancì la nascita del Mercato Comune Europeo. Eletto eurodeputato col PLI, morì nel 1967.

Via Gian Battista Vico - filosofo e storico napoletano vissuto tra la metà del '600 e quella del '700 - è la quarta traversa a destra di vai Convento e sbocca su vai Cesare Pavese.

Su progetto del geom. Vincenzo Siciliano i lavori saranno realizzati da una ditta di Acquaviva, la "G. Scavi di Girardi Giovanni & C." snc che si è aggiudicata la gara presentando un ribasso del 32,25% per un importo complessivo di quasi 30mila euro.

I lavori cominceranno subito dopo la stipula del contratto.

 

Infine, rimanendo in tema di lavori pubblici, è stata approvata dal Comune di Cassano la perizia di variante per i lavori di ristrutturazione di piazza Dante: i circa 40mila euro risparmiati in fase di aggiudicazione sono stati impiegati per potenziare l'impianto di irrigazione del verde piantumato nonchè per dotare le aiuole di cordoli sagomati in pietra, anzichè - come previsto inizialmente - di calcestruzzo.

 

 

Commenti  

 
#25 io 2013-10-21 08:46
nuova clausola nel contratto assicurativo: residente in quel di Cassano delle Murge.
 
 
#24 gvill27 2013-10-20 15:43
MA I SOLDI PUBBLICI CHE L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CASSANO HA E STA SPENDENDO PER QUESTI RALLENTATORI CHE OLTRE NON ESSERE A NORMA SONO STATI POSIZIONATI IN LUOGHI CHE NON SERVONO A NULLA.COME SI FA A POSIZIONARE UN DOSSO A 1 METRO DA UN INCROCIO A CHE SERVE SE C'è UN INCROCIO E DEVI RALLENTARE O FERMARE. CHE MENTI ECCELSE ABBIAMO AL COMUNE :sad: :eek:
 
 
#23 john cooper 2013-10-18 10:14
bisogna mettere assolutamente dei dossi artificiali anche in via sannicandro e in via lorenzo pepe(via grumo ex supermercato crai)che molte auto e moto vanno sempre veloci e c'è rischio ogni volta di incidenti,infatti anni fa un mio carissimo amico in via sannicandro fu tamponato da un spericolato motociclista e in via pepe tempo fa fu investita una donna
 
 
#22 gvill27 2013-09-28 21:24
Con quale logica sono stati posizionati i dossi ? A che servono quelli di via Acquaviva ?
 
 
#21 delfino curioso 2013-09-16 14:40
I soldi avanzati si potevano spendere meglio inoltre, nella ristrutturazione di piazza Dante, non si potevano posizionare altrove quelli orrendi tabelloni "FUNEBRI" che rovinano proprio l'ingresso?
 
 
#20 Cassaneseebasta 2013-09-15 15:01
Cara Rosita,
capisco la tua volontà però devi anche capire che non si può accontentare sempre tutti, inoltre vedrai che si livelleranno gradualmente a furia di passaggio di autoveicoli.
Purtroppo quando parlo di "professori" mi riferisco soprattutto a quel genio del commento 16 che spero per lui parli solo per fare un po' di politica altrimenti è grave !!! L'idea che l'assenza della curva possa "spaventare" gli autisti di mezzi pesanti (e poi da dove vanno??) fa ribrezzo come la stessa idea che francamente non ho ancora capito degli ingombri in centro
Poi non ho ancora capito perché tirare sempre in ballo la Villa dei Caduti, altri argomenti non ce ne sonO???
 
 
#19 iocispero 2013-09-15 14:10
per via sannicandro ci vuole solo il senso unico come l'anno fatto a santeramo dove finalmente si può camminare , in via sannicandro ci sono anziani con la carrozzella che un giorno o laltro ....
 
 
#18 gvill27 2013-09-15 11:30
Per CASSANESEEBASTA
E' opportuno che anche lei si aggiorni sulle dimensioni dei dossi e sulle altezze.I dossi fatti sono molto alti rispetto a cio' che dice il codice. per limiti di velocita' inferiori a 30 km/h il dosso non puo' essere piu' alto di 7 cm. e a vista gia' si vede che è piu' alto. Come al solito il comune fa cio' che vuole.
Per il MODERATO nel mio primo intervento non ho detto niente di cosi scurrile da essere cancellato,ho ribadito che il mandato della giunta tra un po scade (per fortuna) tutto qua.
 
 
#17 Rosita 2013-09-15 00:10
x cassaneseebasta


non sono professore/.ssa ....la mia e' una semplice osservazione,x una persona in carrozzella o un bimbo in bici non sono agevoli da superare... x le auto/moto mi sembrano cmq esagerati
 
 
#16 Bastapreseperkulomb 2013-09-14 18:48
...vorrei capire per quale strano motivo si è deciso di fare gli "utilissimi" interventi" al giardino dei caduti!? Un opera "strategica e inderogabile" tanto da necessitare un indebitamento del Comune, cioè noi contribuenti cassanesi!!! ...il risultato? Un curvone utile ad intasare ancor più il centro di TIR e pullman, una recinzione stile Buckingam Palace intorno al monumento ai caduti con tanto di aste "militaresche" per l'ammaina bandiera, e una recinzione in meno al contorno che permetterà di vandizzare meglio il tutto... Ma perché sti progetti li fanno gli ingegneri poi..??!!
 
 
#15 Cassaneseebasta 2013-09-14 12:48
Cara Rosita
quando hai cinque minuti di tempo tu e tutti i professori, andatevi a leggere il codice della strada sull'argomento sia sulla dimensione che sul loro posizionamento.
Ciao
 
 
#14 Rosita 2013-09-14 01:24
x cassaneseebasta

andavano fatti dossi appena meno alti e soprattutto più larghi (sulla circonvallazione di gioia ce ne sono)....siamo ridicoli....su questi dossi dovrenno passare anche biciclette carrozzine di portatori di handicap anziani....BUONA NOTTE E SOGNI D ORO A TUTTO IL CONSIGLIO COMUNALE
 
 
#13 gvill27 2013-09-13 21:28
Condivido il pensiero di volavola SOLDI PUBBLICI SPERPERATI !!!
xTito E' vero alcuni motociclisti sfrecciano come in pista ma se al posto dei dossi ci fossero un po in piu' giro i vigili e svolgessero piu' il dovere con multe salate e punti detratti ,ci sarebbero le casse comunali con piu' denaro e ci sarebbe piu' risparmio del cittadino. +++MODERATO+++. GRAZIE SIG. SINDACO E ASSESSORE AL TRAFFICO CHE MENTI ECCELSE !!!!
 
 
#12 mike McWright 2013-09-13 18:41
ho paura che questi dossi artificiali siano come quelli a Santeramo in Colle (quelli vicino al largo pietà e in una traversa di via laterza)che sono troppo alti e possano danneggiare la mia auto rompendo marmitte sospensioni e coppa olio
 
 
#11 jigsaw 2013-09-13 18:37
ci vorrebbero i dossi artificiali in via sannicandro e in via pepe la via dove c'era la crai che son strade dove automobilisti e motociclisti scambiano per piste di formula1 ,e in via sannicandro anni fa mori' uno spericolato motociclista
 
 
#10 volavola 2013-09-13 14:22
Per Tito,mi riferivo all'ultima parte dell'articolo riguardante i cordoli ed il potenziamento irrigazione.In piazza Dante non è cambiato nulla,parcheggio selvaggio era e lo è tuttora ed i vigili fanno come le stelle stanno a guardare,qualche volta sono comete perchè filano via sul loro 4x4 o sulla nuova punto.Sempre a proposito di piazza Dante ci voleva un genio per fare la fermata dei pulman sotto l'albero dove dimorano uccelli con conseguenti mitragliamenti di regalini.Meno male che il Comune risolve le controversie con i patteggiamenti,almeno nei risarcimenti (di abiti e parrucchieri) risparmieremo nelle spese legali.Un saluto.
 
 
#9 Cassaneseebasta 2013-09-13 10:35
Caro Zenigata, forse ti è oscuro il concetto di Prospettiva, per cui quelli in foto ti sembrano striscie pedonali più che dossi, così come ti è oscuro il concetto di deterioramento e manutenzione per cui a meno che non li fai di cemento sono soggetti a deterioramento per cui in fase iniziale li devi fare più alti.
Detto questo mi spieghi tu e tutti gli altri scienziati del commentare (e non del fare) come avreste risolto il problema???
Cassano deve essere o non essere un paese civile?? Volete o non volete che Cassano sia come quei paesi del nord che tanto lodate?
 
 
#8 ORCHIDEA SELVAGGIA 2013-09-13 00:34
13 mila € derivanti dalle multe 2011/2012;la nuova auto della polizia municipale acquistata dai proventi derivanti dalle multe di quale anno?
...improvvisamente il ns Comune è diventato ricco dalle entrate delle multe...strano!!!non mi sembra che le automobili di grossa cilindrata che appartengono a certi"personaggi" che cazzeggiano dalla mattina alla sera davanti ai bar vengano mai multate,quindi devo dedurre che i soldi sono il frutto di multe "appioppate" alla gente onesta,a quella che abbassa la testa!
 
 
#7 Zenigata 2013-09-12 20:45
Magari fossero dossi come in fotografia ahahah!!! Sono passato per notare i primi dossi in zona Sacro Cuore...che dire, scandalosi!!! Non si vedono perchè forse non sono stati ancora pitturati con colori rinfrangenti, uno è addirittura nei pressi dello stop (roba da pazzi) e se per caso decidete di mettere quel tipo di porcherie in via Santeramo, lasciate perdere perchè i Tir che trasportano i container, farebbero un frastuono assurdo passandoci sopra.
Sono dossi che non vanno bene, quelli in fotografia si :D
 
 
#6 gigliato 2013-09-12 13:35
In via Peucetia ...via mercadante vicino i supermercati (vabbe' li' la strada e' tamente schifosa che vanno piano)...zona maugeri????? niente dossi???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI