Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Progetto "Lame": rinviata la prima udienza al Tar

progetto 1

Il Tar della Puglia ha rinviato la prima udienza - a data da destinarsi - del progetto "Lame".

La Corte, infatti, dopo aver preso atto della ricezione del ricorso e della costituzione in giudizio dell'Amministrazione Comunale di Cassano, si è riservata lo studio della memoria difensiva del Comune affidata all'avv.to romano Andrea Manzi a fronte del ricorso presentato da 21 cittadini cassanesi lo scorso luglio e su richiesta dell'avvocato degli stessi, Marco Palieri, ha accettato di aggiornare l'udienza.

L'avv.to Palieri, infatti, ha chiesto ai Giudici la possibilità di presentare altra documentazione a sostegno del ricorso, richiesta accettata dalla Corte.

 

“Nonostante il Comune abbia insistito – spiega una nota delll’Ufficio Stampa del Comune, diffusa in serata - affinché il tribunale amministrativo decidesse sull'eccezione preliminare sollevata, il Tar ha deciso per il predetto rinvio.

Come era prevedibile, dunque, si allungano i tempi per derimere la questione che vede contrapposto il Comune di Cassano ai ricorrenti facenti parte di "Lamafutura", il Comitato che vuole una sostanziale modifica del Progetto approvato dal Comune di Cassano su proposta della società nocese "Advenco".

 

Commenti  

 
#1 antonio g, 2013-09-11 19:28
no comment
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI