Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Prima messa di don Nicola Simonetti

don Nicola Simonetti testa

Prima Messa, domani mattina, nella Parrocchia “Santa Maria Assunta” di don Nicola Simonetti, il giovane sacerdote cassanese ordinato prete lo scorso 28 agosto (leggi l'intervista).

Alle ore 10.00 don Nicola celebrerà l’Eucarestia dopo la grande festa liturgica di mercoledì sera, in una Chiesa Madre straripante di persone e una piazza Moro gremita di fedeli dinanzi al maxi-schermo montato per dar modo a tutti di assistere alla Celebrazione.

Sull’altare, una trentina di sacerdoti provenienti da tutta la diocesi che hanno concelebrato e imposto le mani sul capo di don Nicola, assieme all’Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci.

Magnifici i canti del Coro Parrocchiale “Santa Maria Assunta” guidato da Alessio Anzivino, che hanno animato la Celebrazione: oltre due mesi di prove settimanali hanno avuto come risultato l’aver accompagnato con un grandioso afflato musicale tutta la celebrazione, affiancando nella preghiera i fedeli.

In serata, alle 19.30, don Nicola celebrerà a Modugno, presso la Parrocchia Sant’Agostino la Messa di ingresso nella chiesa che lo vedrà esercitare il suo ministero accanto al parroco, don Luigi Trentadue.

Nelle foto di Raffaele Fiantanese, alcuni momenti della Messa di Ordinazione sacerdotale.

don Nicola Simonetti 1

don Nicola Simonetti 2

don nicola simonetti 3

don Nicola simonetti 5

 

Commenti  

 
#2 shalimov 2013-09-20 19:48
auguri al nuovo sacerdote e che sia un prete bravo e onesto e che comprenda gli stati d'animo e le disperazioni dei fedeli e che possa far sempre dare la fede del Signore ai fedeli e spero che non sia maligno e arrogante come alcuni preti ...MODERATO.... sopratutto quel prete anziano malefico antipatico che veramente ti fa perdere la fede nel Signore e fa capire la cattiveria dei sacerdoti
 
 
#1 sig 2013-09-04 22:17
tanti auguri x il cammino scelto
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI