Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

"Leonardo": se ne va la Gesmundo, arriva Daniela Caponio

 tina gesmundo piccola

Dopo sei anni di presenza a Cassano, Tina Gesmundo lascia la dirigenza del “Leonardo da Vinci”, l’istituto di istruzione secondaria superiore che comprende l’omonimo Liceo Scientifico e il Liceo Classico “Platone”.

A sostituirla - secondo le indicazioni dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia - dal prossimo 1° settembre, Daniela Caponio proveniente da Gravina dove ha diretto il Circolo Didattico “Tommaso Fiore”.

Sono stati anni di intensa attività, quelli della Gesmundo, che ora andrà a dirigere il Liceo Scientifico barese “G. Salvemini”, a scadenza del suo contratto con il Ministero.

Dal settembre del 2007, Tina Gesmundo ha fatto del “Leonardo” una scuola molta aperta al territorio, con forti integrazioni tra proposta culturale scolastica e ascolto delle istanze esterne. Nonché una lunghissima serie di attività: dagli incontri con scrittori, saggisti, intellettuali (da Eva Cantarella a Luciano Canfora a “Scilla”, solo per citarne alcuni) a iniziative quali la rassegna teatrale “Dr@ma” o la Settimana della Scienza.

Senza considerare, poi, l’istituzione del Liceo Classico “Platone” voluto co caparbietà dalla Gesmundo ed oggi vanto per la nostra comunità che ha visto diplomarsi i primi studenti qualche settimana fa.

 

Dalla redazione di CassanoWeb un ringraziamento alla dott.sa Tina Gesmundo per la sua disponibilità ed il lavoro svolto a Cassano ed alla dott.sa Daniela Caponio un augurio di buon lavoro.

 

Commenti  

 
#5 Ma ce a scmnit 2013-07-30 21:43
Menomel a crist
 
 
#4 genitore 2013-07-30 19:29
facciamogli un aureola.......ora hanno finito di cantare alcuni galli..........
 
 
#3 ... 2013-07-29 14:52
peccato...donna di grande cultura e sensibilità
 
 
#2 giò 2013-07-29 10:21
Un addio dolorosissimo...donna fantastica, una mamma dolce e comprensiva..Incredibile attaccamento e affetto per gli studenti. Siamo entrati nel liceo da bambini e ne siamo usciti da ragazzi adulti e maturi, molto del merito è suo..Grazie preside, da un ex studente
 
 
#1 lu 2013-07-29 07:15
Una donna incredibile...Forse molti la credono una donna troppo severa e poco disponibile,ma invece è come aver avuto una seconda madre:comprensiva e dolce.
Ci mancherà preside.... Da una ex studentessa del liceo scientifico
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI