Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Pro Loco: "Rinviata la Sagra della Pecora e dell'arrosto"

logo pro_loco

  

“Per motivi organizzativi siamo stati costretti a rinviare la sagra della pecora e dell’arrosto…sono sorti dei problemi all’ultimo momento che di sicuro avrebbero influito sulla riuscita della stessa…ormai stiamo già lavorando per stabilire una nuova data, che di sicuro fisseremo per il mese di settembre…sia l’evemto musicale di domenica che il resto delle date degli eventi estivi del programma Citte Citte Menz Alla Chiazze restano invariati, compresa la sagra della focaccia”.

Commenti  

 
#5 rubber @#4 2013-08-02 11:46
Guardi: proprio ieri mattina/sera 1 agosto, (10/12 - 21/22.30) mi son recato all'ufficio info ma a chi dovevo chiedere info (su orari, territorio)? Alle vetrate chiuse o al personale "biblioteca" che non è il loro compito?

Anche Lei, si nasconde "in un" nickname!!
D'altronde, con certi personaggi che bazzicano, nell'associazione....non sai chi scegliere e quindi meglio "celarsi".
 
 
#4 x rubber 2013-07-31 08:06
caro rubber l'ufficio informazioni e aperto. poi se vuole altre spiegazioni puo andare di persona a domandare,e non si nasconda dietro un nomignolo
 
 
#3 rubber @#2 2013-07-29 10:33
Visto che no so, quali sarebbere i motivi del rinvio? Le faccio notare che le sedie comunali ergo gratuite era disponibili al pubblico solo nelle giornate dell'evento "La Cultura della Murgia" e dibattito pro "Lame".

- e l'uff. turistico sempre chiuso???
 
 
#2 per rubber 2013-07-28 16:20
parli senza sapere i fatti e non mi sembra che le sedie non bastino visto quante ne rimangono vuote e poi basta chiedere......
 
 
#1 rubber 2013-07-28 09:03
“Per motivi organizzativi": concomitanza Sagra della carne arrosto a Santeramo in Colle.
Vorrei porre alcuni quesiti alla Presidente Pro Loco:
- ma l'uff. turistico è sempre chiuso?(vetrate chiuse)
- se gli eventi sono stati patrocinati dal comune (con 7000 E.) perchè il bar ne approfitta? (mancano le sedie del comune, si deve essere liberi di sedersi).
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI