Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

A Vitomichele Mastroserio il Controllo di Gestione in Comune

municipio

E' Vitomichele Mastroserio il nuovo Responsabile del Controllo Interno di Gestione del Comune di Cassano delle Murge.

Lo ha scelto, in una rosa di quattro candidati che avevano presentato domanda, la Segretaria Generale del Comune con la quale Mastroserio collaborerà assiduamente, la dott.sa Maria Nicassio.

Ventinove anni, nato a Modugno ma cassanese "doc", Mastroserio è dottore commercialista avendo conseguito la Laurea in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Bari nel 2009 e la relativa abilitazione nel febbraio 2013.

L'imprenditoria e l'agricoltura sono le due grandi passioni lavorative del dott. Mastroserio, titolare dell'Azienda Agricola "Mastroserio" di Cassano, produttrice dell'olio extravergine di oliva "Mastrò" che in pochi anni è divenuto un marchio di qualità dell'olio pugliese, ricevendo numerosi attestati e riconoscimenti da esperti e stampa specializzata. L'Azienda agricola, fondata dal padre di Mastroserio, è condotta assieme alla sorella Maria Antonietta ed ha beneficiato di fondi regionali per lo sviluppo agricolo.

Nel 2009, Matroserio ha partecipato anche al Bando Regionale "Principi Attivi" con un progetto sull'imbottigliamento dell'olio extravergine di oliva, progetto ammesso alla graduatoria finale ma non finanziato per l'esaurirsi dei fondi a disposizione.

L'incarico esterno presso il Comune di Cassano durerà un anno (fino al maggio 2014): Mastroserio prende il posto di Giulia Lacasella, assunta presso altro ente. Il compenso previsto è di 3.600 euro lordi.

Quale sarà il compito del “Controllore”?

Innanzitutto, dice la delibera di Giunta Comunale che approva l’Avviso, “verificare l’efficacia, l’efficienza e l’economicità dell’azione amministrativa” per ottimizzare il rapporto tra obiettivi e azioni realizzate nonché tra risorse impiegate e risultati ottenuti. Il responsabile del Controllo di Gestione, in altre parole, dovrà verificare che gli obiettivi che l’amministrazione si è data vengano raggiunti nel modo migliore, meno dispendioso e con maggiore efficacia e questo nel corso di un dato periodo di tempo, con la possibilità anche di intervenire "in corso d'opera".

 

Commenti  

 
#6 Mah 2013-05-30 12:27
Non è un copmito facile e serve esperienza. Da cittadino chiedo di rendere palesi dei resoconti alla fine del contratto di lavoro. Grazie
 
 
#5 Jack 2013-05-30 08:35
Praticamente non sorve a niente..... Soldi buttati!
 
 
#4 sempre presente 2013-05-23 16:44
Però,e quali criteri sono stati adottati per la scelta?? forse l'anzianità e l'esperienza maturata in altri enti??
Comunque,la scelta non dispiace,perché, ricaduta sù un giovane.
 
 
#3 Flavio 2013-05-20 18:32
Complimenti e auguri.
 
 
#2 Pamela 2013-05-20 18:32
Auguri, bel maschione....!
 
 
#1 hippy 2013-05-20 17:57
O MIO DIO!!! :eek: :eek: :o
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI