Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Si celebra oggi la "Madonn d' basce"

convento visto dal basso

Domenica 19 maggio la comunità cassanese celebra per il 158° anno la “Madonn d’ basc” (la Madonna di giù, con riferimento alla Grotta), la festa, cioè, del secondo ritrovamento della immagine della Madonna degli Angeli nella Grotta posta sotto il Santuario dedicato alle Vergine e noto a tutti come “Il Convento”.

La riproduzione di quella immagine, sotto forma di Quadro Trionfale, sarà condotta da popolo, clero e confraternite dalla Chiesa di San Giuseppe, a partire dalle ore 17.30, fino al Convento, percorrendo l’omonima via, attraverso un percorso che di anno in anno si ripete così come, all’incontrario, avviene nella serata del 1° agosto, quando quello stesso Quadro viene portato in processione dal Convento fino in piazza Moro dove sosterà per tutta la “Festa Grann”.

Quella del 19 maggio (la terza domenica del mese dedicato alla Madonna) è un momento di grande devozione per tutta la popolazione cassanese, lontano dalle luci delle luminarie, dalle giostre e dai pop-corn. In quella processione ci sono radici e tradizioni di questa comunità.

Sarà anche l’occasione, per tanta gente, di poter riammirare in tutto il suo splendore il restaurato Altare Ligneo del cappellone del Crocifisso con l’annesso Tabernacolo in legno intarsiato. Grazie alle generosità degli amici e fedeli del Santuario, l’opera è stata ripulita dai tarli e riportata a nuova vita.

Purtroppo una circostanza triste, quella di oggi, dopo la scomparsa - ieri mattina - del dott. Saverio Viapiano, Presidente del Comitato Festa Patronale che organizza anche questa festa e i cui funerali saranno celebrati oggi alle 16.00 nella Chiesa Madre.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI