Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Niente finanziamento regionale per il "Museo cassanese"

Una delle sale espositive del Museo di Cassano

Niente finanziamenti regionali per il "Museo del Territorio di Cassano e dell'Alta Murgia": il progetto presentato dal Comune di Cassano è stato escluso da quelli finanziabili, secondo la Graduatoria definitiva resa nota dalla Regione Puglia.

Già nello scorso marzo - alla pubblicazione della Graduatoria Provvisoria - il Progetto cassanese era al quarantaquattresimo posto su 63; ora, a Graduatoria definitiva, il Progetto è al 39° posto ma comunque non finanziabile. Nonostante le Osservazioni presentate dal Comune di Cassano - dopo la pubblicazione della Graduatoria Provvisoria - evidentemente la Regione ha ritenuto le stesse valide solo in parte, facendo avanzare in graduatoria il Progetto (dal 44° al 39° posto) ma comunque lasciandolo nell'area di quelli che non potranno ricevere fondi regionali.

Quello di Cassano, come si ricorderà, fu avanzato con non pochi rilievi da parte dei consiglieri di opposizione in Consiglio Comunale (leggi l’articolo) nel marzo dell'anno scorso e riguarda il recupero, mediante l’acquisto e la ristrutturazione, di una casa in via Sanges, nel centro storico di Cassano, attigua alla Pinacoteca Civica che proprio per il suo valore architettonico (trattasi, infatti, di una struttura semplice ma di epoca medievale) l’amministrazione Di Medio voleva acquisire al patrimonio comunale e inglobarla al Palazzo Miani-Perotti.

Per realizzare il progetto e presentare la proposta, il Comune di Cassano ha speso finora 40mila euro in incarichi ai progettisti.

Quel che è certo, adesso, sono i tempi lunghi di attesa per via Sanges, strada nel cuore del centro storico cassanese, che rimane ancora oggi (dopo 19 mesi, dall'ottobre 2011, leggi l'articolo) transennata e chiusa al traffico pedonale, per via della abitazione che presenta cedimenti strutturali.

SULLA VICENDA LEGGI ANCHE

Santorsola: "un Museo senza anima"

Pd: "è mancato il dialogo"

La graduatoria definitiva

 

 

Commenti  

 
#4 pat 2013-05-14 15:48
Tanti i progetti esecutivi presentati da diversi comuni pugliesi, ma pochi i fondi messi a disposizione dalla Regione Puglia. Regione fai di più! :-? :-? :o
 
 
#3 caspita 2013-05-14 14:27
Cosa sono questi 40.000 euro spesi. Sindaco dia le dimissioni li mandi a casa.
 
 
#2 assenardinicola 2013-05-14 13:09
mannaggia Nicola......e mò come facciamo? :o
 
 
#1 Alfrredo 2013-05-14 11:50
Tutto questo grazie alla incapacità amministrativa.Rimangono spesi 40mila euro. Ed io pago.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI