Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Comune, la Banca Popolare di Bari confermata come Tesoreria

logo bpb

Sarà nuovamente la Banca Popolare di Bari a gestire il servizio di Tesoreria del Comune di Cassano.

Al termine della Gara per assegnare tale servizio, alla quale ha partecipato solo l'istituto di credito barese,  lo stesso è stato assegnato al costo di 19.360 euro (iva incluso) per un anno.

Fino a qualche tempo fa, infatti, il servizio di Tesoreria era gratuito per gli Enti Locali: le banche, infatti, guadagnavano dal gestire in cassa il notevole flusso di denaro dell'Ente (emolumenti, incassi, stipendi, finanziamenti, ecc.).

Anzi: la vecchia convenzione che la Banca Popolare stipulò con l'Amministrazione Gentile prevedeva anche un "bonus" di 5mila euro che ogni anno la Banca devolveva al Comune per iniziative socio-culturali.

Poi le cose sono cambiate e con una serie di provvedimenti legislativi del Governo Nazionale fu deciso che la Tesoreria sarebbe diventata un servizio a pagamento tant'è che il primo Bando di gara del Comune di Cassano (che provò a richiedere il servizio gratuito) andò deserto. La nuova gara ha dato, infine, l'esito odierno che conferma quel che già avveniva da anni.

 

Commenti  

 
#5 Irene a fustigatore 2013-05-08 07:03
Non è più così: nelle casse delle banche i soldi non rimangono più ma dopo pochi mesi (credo 3) gli stessi vanno versati nella Tesoreria Centrale dello Stato. D'altra parte lo si legge nell'articolo. Ecco perchè ora le banche si fanno pagare e prima il servizio era gratuito. Ma ovviamente ogni banca ha diversi costi di gestione e credo che più l'istituto sia grande, più questi costi si abbattono. Dunque il prestigio non c'entra nulla....
 
 
#4 fustigatoresoft 2013-05-07 21:18
....x studente economia : devi sapere che gestire una Tesoreria del Comune o di qualsiasi altro Ente, vuol dire gestire una quantità di milioni di Euro la cui giacenza produce ricavi superiori ai costi che l'Istituo bancario sostiene. Di solito nelle gare per l'assegnazione del servizio la Banca locale fa di tutto per vincerla, anche in funzione di prestigio................invece vince una Banca di fuori territorio, cosa mi dici al riguardo ?? grazie
 
 
#3 Elle 2013-05-07 16:48
"la BCC della solidarietà e vicinanza ai cittadini Cassanesi"
a me pare una colossale bestemmia.
 
 
#2 studente economia 2013-05-07 13:07
X fustigatore penso che ogni istituto di credito sia libero di partecipare o meno ad un bando. Tu a questo punto vieni a lavorare gratis al comune abbiamo bisogno di te e della tua solidarieta
 
 
#1 fustigatoresoft 2013-05-07 07:57
...una piccola riflessione : sono presenti vari istituti bancari e la gara viene vinta da BANCA POPOLARE DI BARI - e invece la BCC banca locale da sempre vicino ai cittadini e al territorio e quindi al Comune, avrebbe dovuto partecipare alla gara e giocare al ribasso pur di offrire un servizio al Comune - anche gratis se del caso.... _invece cosa succede??? il Comune paga - quindi noi cittadini - un'altra Banca - e la BCC della solidarietà e vicinanza ai cittadini Cassanesi - di cui ne ha sempre fatto una bandiera - si tira fuori. Non dimentichiamo che nel Consiglio di Amministrazione della BCC è piena di illustri Cassanesi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI