Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Rifiuti Zero: se ne parla in Provincia. E a Cassano?

rifiuti

Martedì 9 aprile alle ore 18:00 presso la sala in via Borrelli 32, si terrà l’assemblea provinciale per l’avvio della campagna per la Legge di iniziativa Popolare “Rifiuti Zero”

La legge mira ad una riforma organica di tutto il sistema della raccolta e smaltimento rifiuti e si articola su 5 parole fondamentali enunciate già nel primo articolo: sostenibilità, ambiente, salute, partecipazione e lavoro.

Obiettivo della legge è arrivare ad una raccolta differenziata spinta porta a porta obbligatoria per legge..., diminuire la produzione dei rifiuti del 20% entro il 2020, potenziare il riuso e riciclo, vietare nuovi inceneritori e convertire quelli esistenti entro il 2020, ridurre fino ad eliminare l’uso delle discariche.

Una legge in grado di salvaguardare l’ambiente e la salute e allo stesso tempo bloccare le eco-mafie che sul traffico di rifiuti ed il sistema di smaltimento mediante inceneritori e discariche realizzano immensi profitti.

La raccolta firme, che partirà in tutta Italia partirà il 14 aprile, si annuncia molto partecipata specialmente in quei territori dove sono già attive vertenze su rifiuti, discariche, inceneritori. Occorre raggiungere 50.000 firme anche se il comitato promotore confida di raggiungerne molte di più. La conclusione della raccolta e la successiva presentazione della Proposta di Legge sono previste prima della pausa parlamentare estiva.

L'Ordine del Giorno sarà il seguente:

1) Breve presentazione della proposta di legge;
2) Azioni da compiere per richiesta spazio pubblico e modalità di raccolta firme;
3 ) Calendarizzazione;
4) Raccolta e scambio contatti;
5) Coordinamento per Firma Day da tenersi domenica 14 aprile;
6) Delibere pro campagna Rifiuti Zero da presentare ai Comuni;
7) Raccolta fondi.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI