Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Consulta delle Associazioni, stasera Assemblea

massimiliano mallardi

Si terrà lunedì 21 gennaio alle ore 19.00 l'Assemblea delle Associazioni riunite nella Consulta, guidata dal Presidente Massimiliano Mallardi (nella foto).

Solo un punto all'ordine del giorno (ma altri argomenti potranno aggiungersi nei prossimi giorni, proposti dalle Associazioni):"Relazione sulla Proposta Regolamento Comunale Associazioni".

Di cosa si tratta?

Da circa un anno, la Consulta ha redatto un nuovo Regolamento con l’idea di fare della stessa Consulta delle Associazioni non solo – come da Statuto Comunale – un organo consultivo del Comune e di sostegno alle Associazioni, ma un vero e proprio soggetto organizzatore di eventi, cartelloni e manifestazioni. Le "prove generali" si sono avute lo scorso Natale e la passata stagione estiva.

Il Direttivo della Consulta sta cercando di far approvare dall’Amministrazione Comunale targata Di Medio – fin’ora senza riuscirci – questo nuovo Regolamento, prima attraverso le Commissioni Consiliari (la Prima, Presieduta dal consigliere Filippo Panzarea che però non è stata interessata ma avrebbe voce in capitolo; la Seconda guidata da Giulia Masiello) e poi dall’intero Consiglio Comunale.

Nonostante, però, il Regolamento sia stato posto all’attenzione della seconda Commissione da circa un anno, la stessa continua a non prenderlo in considerazione, non includendo all’ordine del giorno dei lavori – che pure in questi mesi ci sono stati – la discussione delle nuove norme.

Il motivo?

Quello ufficiale, pare non ci sia. Ma ufficiosamente e a mezza voce, qualche consigliere comunale fa capire che vi sono alcuni articoli che non vanno giù a qualcuno. Ad esempio, quelli del Titolo III laddove si parla costantemente di “programma comune” e “annuale” delle iniziative delle associazioni riunite nella Consulta: chi resta fuori da quel programma calendarizzato a inizio anno, riceve meno agevolazioni. Scompaiono, poi, i contributi economici da parte del Comune perché il Regolamento prevede che l’amministrazione partecipi ai “costi generali” mettendo a disposizione palco, service convenzionato, agevolazione per il suolo pubblico e copertura per energia elettrica e Siae, per i diritti d’autore. Niente più soldi, dunque.

Senza considerare, poi, la "guerra" mai sopita tra la Sapienza e altri componenti della maggioranza pidiellina tra cui, appunto, la consigliera Giulia Masiello che non perdona all'assessore alla Cultura di aver provato più volte a "stoppare" iniziative culturali della stessa Masiello, organizzate in qualità di Presidente della Commissione Cultura.

La mancata presa in considerazione del nuovo Regolamento da parte dell’Amministrazione è stata oggetto anche di diverse lettere tra il Direttivo e il Comune e tra la Sapienza e il sindaco: alla Di Medio, l’assessore alla cultura ha chiesto di prendere posizione: o “costringe” le Commissioni ad occuparsi del nuovo Regolamento oppure si assume la responsabilità di un blocco totale delle attività della Consulta, tra l’altro scarsamente operativa già da tempo e magari pure delle dimissioni del Direttivo. Difficilmente il sindaco – che protegge ancora la Sapienza ma non può mettersi contro, più di quanto l’abbia già fatto, la sua maggioranza - potrà accontentare la giovane assessore. Lo stallo della situazione, dunque, sembra destinato a durare.

Lunedì 21 l'Assemblea delle Associazioni sarà informata di tutto ciò e prenderà consapevolezza del fatto che il Direttivo è ad un passo dalla dimissioni: in una lettera al Sindaco, il Direttivo ha dato tempo fino al 31 marzo per discutere e approvare il nuovo Regolanento. Oltre quella data ci saranno le dimisisoni.

Commenti  

 
#36 Pinuc 2013-01-21 17:00
Scusa Pino ma che cosa vuol dire che tutte le Amministrazioni danno una mano a chi gli sta piu' vicino??? ...Significa che dobbiamo ingoiare la pillola e stare zitti fino alla prossima tornata elettorale nella speranza che chi andrà al potere questa volta sia amica nostra??...ma che significa??....Parliamo e parliamo di quello che non và a livello Nazionale e poi non sappiamo batterci per far valere dei diritti di democrazia nel nostro piccolo paese!!!...sfido che le cose vanno male in Italia.... La verità è che bisogna finirla con questo modo di pensare...
 
 
#35 Pino Fraccalvieri 2013-01-21 14:56
Dopo aver letto 34 commenti, come "EX MEMBRO" mi sembra doveroso dare qualche spiegazione. Il sottoscritto ha rassegnato le proprie dimissioni dalla Consulta, (consegnate a mano), lo scorso 11 ottobre 2012. Non so se ad oggi siano state formalizzate o meno. Detto questo posso garantire che le elezioni del direttivo sono state trasparenti, si sono tenute presso la sala Consigliare in presenza di molte associazioni che hanno votato chi si propose in quella riunione stessa. (ricordo che si fece fatica a trovare qualcuno disponibile). Tutto il resto, amici, nemici, parenti......etc, ognuno può interpretarle come vuole.... e comunque non scandalizziamoci, sappiamo benissimo che tutte le amministrazioni e dico TUTTE, danno una mano a chi gli sta più vicino....... Concludo dicendo che a mio parere una Consulta delle Associazioni è giusto che ci sia, che operi nel modo più trasparente possibile e si faccia portavoce di tutte le problematiche delle organizzazioni di Cassano.
 
 
#34 Cassaneseinnovato 2013-01-17 18:39
Signori...a Cassano non lo sapevamo ...ma abbiamo nel nostro paese il "DETENTORE DELLA VERITA' ASSOLUTA"......D'ora in poi dovete chiedere a questo "signore" cosa è meglio per il nostro paese... Lui " L'UOMO DEL MONTE".....anzi della COLLINA...ha decretato quali sono gli eventi che sono piu meritevoli in assoluto....hahahahha :lol:
 
 
#33 x mah 2013-01-17 15:54
A ma voi potete tranquillamente continuare ad organizzare il vostro "nulla", a polemizzare su ciò che chiedete e non ottenete, a polemizzare per le piccole gelosie, a prendervela con i commercianti e con l'assessore di turno, a prendervela con la pioggia e con il vento. Con voi è un noioso e ripetuto copione da 50 anni.
Cambierà la consulta, cambierà l'amministrazione, magari avremo Battiato, Dario Fo o Isabelle Allende come assessore alla cultura. Le polemiche saranno le stesse.
 
 
#32 no men 2013-01-17 14:37
Mallardi si dimetta subito.... Cosa buona e giusta.
 
 
#31 Cassaneseinnovato 2013-01-17 12:01
Come volevasi dimostrare....continuare a parlare con questo "elemento" significa letteralmente dargli la possibilità di aprire bocca per sparare cazzate contro chiunque....e dopo il suo ultimo commento è chiarissimo qual'era il suo obbiettivo sin dal primo commento... pertanto meglio non perdere tempo in altri commenti....tanto sarebbe fiato sprecato ... Quello che davvero conta non è il parere di questo bifolco, ma tutta quella gente numerosa che ogni anno riempie la piazza per assistere a tutti gli eventi che ho precedentemente elencato. le persone, il pubblico, sono la chiara dimostrazione che quanto asserisce nei suoi commenti è tutto fato apposta per screditare il lavoro degli altri pensando cosi di portare l'opinione pubblica verso la sua "idea" che altro non è che il solito stupido tentativo di annientare qualche iniziativa per cui gli rode..... Comunque meglio non continuare a perdere tempo con l'ennesimo "Dio Giano" di questo paese.
 
 
#30 Cassaneselibero 2013-01-17 11:24
Che persone ci sono in questo nostro paese...un paese nelle mani del giudizio universale di questo Scienziato del nulla.... E' proprio vero...Questo un paese dove regna l'arroganza e la cattiveria in maniera esasperata...
 
 
#29 Dio Giano 2013-01-17 11:23
...è fu' cosi che "DIO" Onnipotente decretò cosa fosse giusto e cosa no per il nostor paese. A lui il compito di giudicare tutto e tutti i vivi di questo nostro bel paese...il suo parere è legge sin dall'inizio dei tempi.....
 
 
#28 x mah 2013-01-16 21:42
Bene han fatto a ricodarmi NOTTI DI POESIA, validissima!

La "Grand Fondo" di Francesco Pastore parliamo di sport e se per questo a Cassano si tiene anche il Crosso del Boschetto.
Ma sul Gobbo di Notredame di Tony P. mi sono già espresso. Tutto il resto elencato non lascia il segno. Il Juke Box un'enorme cassa armonica vuota e dispendiosa. Di Teatro in vernacolo ce n'è in tutti i paesi, ma di TEATRO nemmeno l'ombra (anche di un edificio). I raduni motoristici sono "fuori catalogo".
Caro CASSANESEINNOVATO, è mio pensiero che se certi personaggi cassanesi tanto bravi a parlare fossero dotati di enormi strumenti finanziari non combinerebbero nulla. Il problema di molte associazioni cassanesi è di avere troppi personalismi, poco spirito di collaborazione, zero spirito di innovazione.
 
 
#27 Emanuele 2013-01-16 20:06
A me piaceva "notti di Poesia".....ricordo quel poeta iracheno, bellissima serata
 
 
#26 Cassaneseinnovato 2013-01-16 16:25
Continuo a pensare che il suo parere sia del tutto di parte o al massimo dettato da luoghi comuni che stanno nella sua testa.. Chi le dice che anche altre iniziative non hanno dovuto mettere mano al proprio portafoglio??..lei è al corrente di tutto??..Chi le dice che certe iniziative siano prive di progettualità??..solo perchè l'attuale amministrazione non gli dà nemmeno un briciolo di considerazione...magari poi dandola ai soliti personaggi autori delle iniziative che lei ha elencato... La verità è che in questo paese c'è sempre stata la cattiva abitudine di dare un aiuto solo agli amici...mettendo da parte chiunque poteva essere d'ostacolo al raggiungimento dei propri scopi quali quello di apparire "quelli che hanno realizzato l'evento piu' importante per Cassano"... i migliori in assoluto.....Dopotutto lei ha ben elencato le iniziative ottimamente sostenute dall'Amministrazione.... Lei è l'esatto esempio del "tuttologo"...quello che con grande arroganza ci ha elencato le manifestazioni "migliori" per il paese...quello che cerca ancora una volta di sviare l'attenzione su queste iniziative per cancellare poi il lavoro di tanti altri che non rientrano nelle simpatie dell'attuale amministrazione. lei continua a parlare di "associazioni incompetenti", di gente che non sà lavorare, ecc.....e poi ci mette con tanta superbia difronte a parole quali "forti idee".."grandi Progettualità".. manco questi signori fossero degli Dei dell'Olimpo soltanto perchè hanno avuto l'opportunità di avere gli appoggi economici e non solo per realizzare simili eventi...Ormai è chiaro a tutti che tutte le altre asocciazioni servono solo di contorno a queste "grandiose" e "maestose" iniziative " puntualmente organizzate dai soliti quattro amici di turno...dove poi dal loro palco quasi fosse un piedistallo dobbiamo tutti inchinarci alla vostra "onnipotenza" creativa.. Lei con il sui commenti ha dimostrato ancora una volta che viviamo in una realtà molto difficile costruita e fortemente basata sull'abitudine di fare tutti i "Professori" ...e sopratutto che sanno che cosa è "giusto" per Cassano...... Ma si sà che sono pareri espressi per portare l'opinione pubblica nella propria direzione di convenienza.... Lei ha elencato le sue grandi iniziative dimenticandosi di iniziative quali "Grand Fondo" di Francesco Pastore...il Gobbo di Notredame di Tony petruzzelli,Serata in ricordo di Maria Grazia Baldassarre organizzata da Roberto Angiulo, Juke box di Moreno De Ros, Le serate teatrali di Luci a Teatro...l'associazione di Novavita. l'associazione Vespa Club. le Notti di Poesia. le iniziative realizzate dalla Proloco. ecc ecc.. E queste per lei sarebbero iniziative che non hanno programmazione??..iniziative alle quali gli stessi Associati sicuramente hanno investito di loro....Iniziative seguitissime da tanta gente compreso molti FoRESTIERi...quelli che lei " ha visto" solo nelle serate che ha menzionato...Forse è proprio questo che le rode..Lei offende il lavoro di tutti noi.
 
 
#25 peppe n. 2013-01-16 13:29
DIMISSIONI IN MASSA . CONSULTA E AMMINISTRAZIONE . GRAZIE
 
 
#24 mah... 2013-01-16 13:09
ok....
allora si proponga per le prossime elezioni
le daremo la carica di assessore al turismo ,alle sagre,agli eventi,al bilancio,e al buon gusto.
e con questo chiudo con questo INUTILE dibattito a senso unico.
 
 
#23 x Mah 2013-01-16 10:31
A me piacerebbe conoscere le grandi idee non "aiutate" da qualsivoglia amministrazione negli ultimi 50 anni. E non idee campate in aria ma idee con un minimo di progettualità!
All'incompetenza (e a mio avviso ce n'è molta) si aggiunge l'arroganza di definire buono il proprio lavoro. Io vedo solo del lavoro che rispetto in quanto tale. Ma la qualità la giudica la piazza, ed il giudizio è desolante. Tacete allora, di cosa andate fieri? I soldi dati a chi non sa lavorare sono soldi buttati, per quelli io mi incavolo davvero, non per quelli dati in grosso volume a chi sa lavorare per il paese, tutto il paese.
Le manifestazioni che ho elencato hanno tutte in comune una idea forte alla base e svariate forme di finanziamento solo in parte comunale: c'è chi ha attivato forme di autofinanziamento, chi svariate forme di sponsorizzazione, chi ha presentato progetti alle istituzioni, chi ha fatto lotterie, chi somministrazione e vendita durante le proprie manifestazioni... Tutte hanno investito tempo e denaro proprio prima di arrivare ad un risultato. La maggiorparte di voi invece è "signore": presenta una domandina di una manifestazione con l'elenco (incompleto) delle spese. Senza finanziamento non si fa nulla. E direi meno male.

PS: Le manifestazioni del Tony? Interessanti e valide ma essendoci uno sbigliettamento non rientrano nella mia concezione di Associazione.
 
 
#22 Cassanesepensante 2013-01-16 00:56
Per commento "19"....Ma tu chi sei???...Dio onnipotente sceso sulla terra??..hahahahah...L'uomo dalla verità assoluta!!!! hahhhahaha Tutto quello che hai scritto è opinabile... e dimmi un pò, perchè le manifestazioni di Tony Petruzzellis non hanno forse portato molta gente...oppure tu sei un non vedente??? Come se a Cassano non ci fossero state altre iniziative degne di essere definite interessanti solo perchè il tuo parere dovrebbe essere il "giudizio universale"..hahahaha... Uno come te cerca solo di screditare il lavoro di tutte le altre associazioni...anche quelle che con tanta fatica magari realizzano un evento di qualità magari senza avere l'afflusso di migliaia di persone ...resta pur sempre un iniziativa di qualità.... ma tu che cosa ne puoi sapere della qualità...Parli di eventi quali "notte Bianca" ( scomparsa) "sapori d'Autunno" "il grillaio"( finito nel silenzio per vari motivi ...) ecc...Tutti eventi ben contribuiti dall'attuale Amministrazione ed organizzati dai "soliti quattro"..... Ma fammi il piacere...non offendere la mia intelligenza..tanto lo sappiamo che appartieni a questa serie di personaggi.....le elezioni si avvicinano! :D :-* :-*
 
 
#21 mah... 2013-01-15 23:19
Bravo,ha fatto il compito in classe,

non so quale grande esperto sia lei per giudicare ciò che è buono e ciò che non lo è,
e comunque le GRANDI IDEE che ha elencato sono
tutte iniziative ampiamente "aiutate" economicamente dalle istituzioni.
ma..non aveva detto che le idee valide non hanno bisogno dei contributi delle istituzioni se sono davvero valide?

legga ciò che ha scritto nei post in precedenza prima di contraddirsi.
 
 
#20 messaggerostufo 2013-01-15 21:37
CVD ....anche il tuo parere è molto opinabile...quindi!!! Dai ti diamo ragione cosi stai contento...
 
 
#19 x mah 2013-01-15 16:42
CVD:
“Dicci tu che cosa intendi per "iniziative senza ne testa ne coda"
Le iniziative che non lasciano il segno e che tutti dimenticano.
"dicci tu come dobbiamo trovare i fondi per realizzare iniziative..."
Chi ha idee valide ha idee anche per trovare i fondi.
“E secondo te, le Associazioni si devono fare il c... per realizzare qualcosa di buono”
Che sia qualcosa è una certezza, che sia buona è una tua opinione.
Ma come ho detto chiunque dia del tempo al volontariato ritiene di fare qualcosa di buono e solo per questo PRETENDE di essere grstificato.
“e poi il comune e gli Assessori di turno devono prendersi i meriti per il solo fatto che sui manifesti c'è il logo del comune...”
Non si è obbligati a chiedere il patrocinio del comune e se ne prendono i meriti, vedi sopra, io ho seri dubbi che abbiano avuto valide occasioni per farlo.
“e magari vorreste metterci anche quello della consulta...”
Non mi riguarda.
“Si organizzano estati grazie ai singoli cittadini”
Estati? Addirittura? A mala pena vedo due ore di fila organizzate in una intera estate, e pure male. Le estati sono spesso “imbarazzanti”.
“che si rimboccano le mani”
Vorrai dire le maniche.

IDEE VALIDE: il meglio delle associazionidegli ultimi quindici anni: artisuperiori, notte bianca, profumi e sapori d’autunno, notte del grillaio, il presepe vivente... le sole manifestazioni che hanno portato forestieri a Cassano e che sono ricordate.
 
 
#18 messaggerostufo 2013-01-15 15:52
Per commento "16" Alias Nicola.... visto che tu sai tutto..allora dicci tu come dobbiamo trovare i fondi per realizzare iniziative.... Dicci tu che cosa intendi per "iniziative senza ne testa ne coda"..... E secondo te, le Associazioni si devono fare il c... per realizzare qualcosa di buono, e poi il comune e gli Assessori di turno devono prendersi i meriti per il solo fatto che sui manifesti c'è il logo del comune....e magari vorreste metterci anche quello della consulta... Si organizzano estati grazie ai singoli cittadini che si rimboccano le mani e poi dobbiamo sopportare che l'assessore di turno e l'amministrazione si faccia lustro davanti ai cittadini facendo credere chissà quale grande impegno c'è stato da parte loro....ma fatemi il piacere!!! I cittadini devono sapere che se non fosse per l'impegno di alcune associazioni qui non si sarebbe fatto nulla... Caro Nicola...è finita l'epoca degli allocchi.....
 
 
#17 mah... 2013-01-15 13:01
...io sono lento a capire....
un esempio di idea valida?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI