Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Di Medio: "Gentile si attribuisce meriti che non ha"

maria pia di medio

"Gentile si attribuisce meriti che non ha": lo afferma in una nota il sindaco di Cassano, Maria Pia Di Medio a proposito dell'Ufficio per l'Impiego chiuso, anche nel nostro Comune come in molte altre realtà, dalla Provincia di Bari dallo scorso 1 settembre e della cui riapertura si sarebbe occupato positivamente - stando ad una nota di "Nuova Ideadomani" - l'ex sindaco cassanese, ora Consigliere Provinciale per l'Italia dei Valori.

"Viene posto alla mia attenzione - dice la Di Medio in una nota - un comunicato stampa nel quale il consigliere provinciale Giuseppe Gentile si assume il merito di aver ottenuto, per il Comune di Cassano delle Murge, l’apertura dello sportello del Centro per l’impiego affermando che il suo intervento si è “reso necessario per sanare la sciatteria e l’inerzia della mia Amministrazione”, che non avrebbe ottemperato alle disposizioni della Provincia in merito alla possibilità di far proseguire l’attività del Centro per l’impiego".


"Resto stupita - dice ancora il sindaco - perché due sono gli eventi che possono aver generato questa affermazione. Il primo è che il consigliere nonostante la laurea non sappia leggere. Il secondo è che, artatamente, mistifichi la realtà dei fatti per nascondere la sua inerzia (questa sì che è vera) perché, da quando svolge il suo mandato presso la Provincia, non ha rivolto il seppur minimo intervento di attenzione ai problemi di Cassano.  Propendo per la seconda ipotesi, avallata anche dallo scarso rispetto che si evince dai suoi comportamenti, nei confronti  del Consiglio Comunale e dal fatto che ci si avvia alle prossime elezioni e quindi bisogna mettersi in evidenza".


Il Comunicato del sindaco, quindi, ricostruisce le date di quel che è accaduto:

"il 18-09-2012 veniva recepita la Delibera di Giunta Provinciale n.76 del 14-09 in cui si comunicava la chiusura degli sportelli del Centro per l’impiego a meno che i Comuni non si assumessero gli oneri delle spese di gestione con una comunicazione da effettuarsi entro il 30-09.

Il 20-09-2012 il Comune chiedeva alla Provincia di effettuare un conteggio per quantificare tali oneri.

Il 24-09-2012 la Provincia rispondeva che per la quantificazione lasciava questa incombenza agli organi Comunali.

Si ricorda a questo punto che era in programmazione per il 28 il Consiglio Comunale per gli equilibri di Bilancio e che pertanto si è voluto attendere questa data per definire la possibilità di tale impegno che prevedeva anche l’acquisto degli arredi e del PC (quelli in uso sono stati recuperati dalla Provincia). Purtroppo il Consiglio comunale è slittato al 1 ottobre e quindi solo il 4-10 è stato possibile approvare la delibera di Giunta n. 124 (manifestazione di volontà per riattivazione dello sportello polifunzionale per l’impiego) perfezionata con l’appostamento orientativo di circa 8000 euro l'anno (riveniente da un conteggio forfettario dei consumi degli anni precedenti) in bilancio. La delibera succitata è stata pubblicata nella stessa data all’Albo Pretorio del sito del Comune, e quindi consultabile da TUTTI, e sono state espletate tutte le procedure di rito compreso l’invio agli organi preposti della Provincia.

Ora, se il consigliere ignorava, come dimostra, l’esistenza del nostro lavoro, a quale titolo “fa riaprire lo sportello?”. Ignora anche che per farlo è necessario prevedere delle spese? E se l’Ente non avesse avuto la giusta copertura economica ? Oddio! Vuoi vedere che è riuscito a far accollare tutte le spese, anche per gli anni a venire, alla Provincia? Se è così chiedo scusa al consigliere e ringrazio a nome di tutta la cittadinanza" conclude ironicamente la Di Medio.

 

Pubblichiamo la Delibera della Giunta Provinciale di bari che stabilisce termini e modalità di riapertura dello Sportello anche nel comune di Cassano:

Commenti  

 
#19 .. 2012-12-16 20:34
Meglio Arganese.
 
 
#18 pis pis 2012-12-16 15:53
Quindi Alan oncordi sul fallimento della amministrazione DiMedio. Anche io non voglio tornare indietro a Gentile e nel clima da terrorismo che c'era. Pertanto visto lo scenario locale mi auguro che Arganese si riproponga con una lista. Questa volta lo appoggeremo in tanti. A proposito ma e' sicuro che rimanga in politica? Chi ne sa qualcosa ci faccia sapere
 
 
#17 Alan 2012-12-15 20:22
a tutti quelli che continuano a proporre Gentile come sindaco o come vice o come qualsiasi altra cosa: ABBIAMO GIA DATO. ORA BASTA. SI VOLTI PAGINA. GENTILE NON E' QUELLO CHE VUOLE FARCI CREDERE: +++moderato+++ MERITI. PER FAVORE CASSANO NON TORNI INDIETRO: SE C'E' QUALCUNO MEGLIO DELLA DI MEDIO (e di sicuro ce ne saranno) SI FACCIA AVANTI. MA NON TORNIAMO AL DUO GENTILE-SANTORSOLA: SCADREMMO TRA IL RIDICOLO ED IL DRAMMATICO.
 
 
#16 iocispero 2012-12-14 09:27
sindaco gentile vice arganese e basta !!
 
 
#15 oddio 2012-12-14 07:13
x basta basta

oddio sono d'accordo con te su Arganese
ma del re ..per favore ... ma hai mai avuto modo di sentirlo parlare???non è aria fritta ( perchè quella almeno avrebbe un odore ) ma è vapore acqueo!!!!!
 
 
#14 a..belli 2012-12-13 19:41
Sindaco Arganese vice Gentile,potrebbe essere un ottima soluzione..!! ;-)
 
 
#13 iocispero 2012-12-13 16:12
gentile sindaco , 1° si ringrazia per qualcosa che si valuta positiva e necessaria e lei l'ha fatto quindi il Centro E' positivo e necessario ; 2° le voglio ricordare che le ultime disposizioni in merito alla sopravvivenza delle province parlano di nessun potere nè legislativo nè esecutivo delle province ,quindi Gentile NON può accollare nessuna spesa alla provincia!
 
 
#12 BASTA BASTA 2012-12-13 15:51
basta con queste polemiche noi cassanesi non ne possiamo più vogliamo che sia l'attuale sindaco Di Medio che Zullo che Gentile si riposino nelle loro case e vada gente nuova al comune. Avanti con il tandem Del Re con il dott. Arganese un po di compentenza
 
 
#11 marco t. 2012-12-13 15:43
Arganese-Gentile-Santorsola per guidare questo paese con altri e tra un anno Dimedio e amici state a casa compreso Zullo. Le elezioni sono vicine e noi cittadini le stiamo aspettando. Vi sorridiamo ma è solo per fare il vostro gioco.
 
 
#10 Lilla 2012-12-13 13:28
Finalmente sta tirando fuori gli attributi. Brava Di Medio.
 
 
#9 magari 2012-12-13 13:00
si attende la risposta del consigliere prov. avv. Gentile e dimostri che sappia leggere
 
 
#8 noè 2012-12-13 10:29
Eva, non me ne frega niente di Gentile.
Posso farti un elenco di inefficienze alle quali è stata messa poi una pezza da questa amministrazione.
La pezza non è bravura, e nessuno merita un plauso.
 
 
#7 Eva 2012-12-13 10:11
Noè....sei come il tuo capo: o non sai leggere o sei in malafede! date, circostanze, n.ri di deliberazioni: cos'altro vuoi per farti capire che NON e' come dice Gentile?
 
 
#6 Piera 2012-12-13 10:10
Quoto lavoratore: quante occasioni sono state date a chi cerca lavoro? quante possibilità^ e quanto soldi sprecati?
Cmq. ha fatto bene l'amministrazione a farlo riaprire.
 
 
#5 Lavoratore 2012-12-13 09:49
Ma per favore: non riaprite quell'ufficio! Un altro spreco di soldi, completamente inutile!
Scrivanie vuote, pratiche zero, personale spesso assente...serviva solo come "punto di raccolta lamentele" di chi cercava lavoro!
E aziende e consulenti ormai fanno tutto on-line!
 
 
#4 fog 2012-12-13 09:45
gentile-santorsola-del re, oltre ad attaccare o denunciare, il sindaco, l'assessore o chi capita a tiro, in maniera forte,montando solamente polemiche sterili e sospetti di chissà cosa? di politica questi personaggi non hanno la stoffa, non ho mai sentito in consiglio comunale una loro proposizione a differenza di arganese.
 
 
#3 noè 2012-12-13 09:41
E come per il cinema vittoria, prima lo si fa chiudere… e poi lo si riapre e si vuole anche il plauso…
Mi chiedo, visto le innumerevoli lampadine fulminate (per non parlare di pali luce distrutti) e non voglio fare ironia… aspettiamo che tutto il apese stia al buio per ripristinare la pubblica illuminazione e chiedere l'applauso?
Insomma prima NON SI FA NULLA arrecando un danno al paese e poi si ripara il danno.
Il dovere è la normale amministrazione, non la straordinaria che costa di più ai cittadini.
Questa è incompetenza mista ad arroganza.
 
 
#2 Franco G. 2012-12-13 09:40
Gentile vuole il bene di Cassano come mia moglie vuole bene alla mia amante!
 
 
#1 Elettore 2012-12-13 09:39
Finalmente questa amministrazione tira fuori i +++MODERATO+++ e risponde come si deve...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI