Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Alla ditta cassanese CSC la costruzione del canile comunale

canile-ok

E' stato appaltata alla ditta cassanese "Costruzioni Strade Condotti" (CSC srl, con sede nella zona industriale) la costruzione del canile comunale, al termine di una gara alla quale è stata chiesta la partecipazione di una quindicina di ditte. La gara, formalmente, l'ha vinta il consorzio "Co.Pro.La" di Senigallia (Ancona), del quale fa appunto parte la società cassanese.

Poco meno di 500mila euro l'importo stanziato dopo il ribasso a base d'asta (pari a poco più del 2%) di cui il 90% con fondi regionali e il resto dalle casse del Comune. A disposizione c'erano 750mila euro complessivi, comprensivi della gestione del primo periodo.

Il canile sorgerà in contrada "Cerritello", sulla via per Sannicabdro, su un terreno confiscato alla mafia barese e destinato quindi al Comune di Cassano che realizzerà l'opera attraverso i fondi messi a disposizione dal programma "Libera il bene" destinato, appunto, l riuso dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Il progetto del canile - anzi, una "Dog House" visto che comprende alti servizi per i randagi - è stato redatto dai tecnici dell'Anta, l'associazione di volontariato che cura e custodisce i cani trovatelli.

 

 

Commenti  

 
#2 dog sitter 2012-10-04 16:20
finalmente una bella notizia!!!!
 
 
#1 giovannino 2012-10-04 13:36
Chi sono quelli di Csc ?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI