Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Alessandro Caponio torna nella sua Cassano

Alessandro Caponio a Roma

Torna a casa dopo tre mesi di cammino e oltre duemila chilometri percorsi, Alessandro Caponio, il giovane cassanese, istruttore di nordic-walking, che per tutta l’estate ha viaggiato a piedi lungo la via Francigena che da Canterbury, nei pressi di Londra, giunge fino a Roma. Il traguardo Caponio l’ha raggiunto giovedì 20 settembre, giungendo in piazza San Pietro a Roma in una splendida giornata di sole, accolto da diversi amici e una piccola comunità di cassanesi trapiantati nella Capitale.

Qualche amico virtuale – Alessandro, infatti, ha tenuto costantemente, lungo tutto il cammino, un diario virtuale con una pagina internet, su facebook e intervenendo spesso anche su CassanoWeb, postando commenti – gli ha suggerito di arrivare a Cassano a piedi, con i suoi bastoncini.

Così sarà.

Dopo il tragitto in treno da Roma a Bari, Alessandro Caponio partirà questa mattina dalla Basilica di San Nicola di Bari per giungere a Cassano, nel primo pomeriggio, tra le 15.00 e le 16.00: alcuni amici hanno organizzato un momento di benvenuto nei pressi della rotonda di via Bitetto, per poi spostarsi tutti presso la Sala Consiliare dove Alessandro sarà accolto da parenti, amici e autorità che gli daranno il bentornato a casa.

Una festa a cui tutti potranno associarsi e ascoltare dalla sua voce le emozioni, i sentimenti e l’esperienza di questa impresa.


 

Commenti  

 
#7 guendalina 2012-09-25 13:21
Scusatemi penso che in parte pinco pallo abbia ragione. Non esageriamo in festeggiamenti. comunque bella impresa e soddisfazione esclusivamente personale. ma mi fermerei qui.
 
 
#6 x pinco pallo 2012-09-25 07:45
Cosa festeggiamo? Un cassanese che ha mosso le chiappe e non sta a cazzeggiare davanti ad un monitor.
 
 
#5 pinco pallo 2012-09-24 22:53
Scusate ma cosa c'è da festeggiare ? battuto un record ? Ma abbiamo qualche profeta e non lo so ?
 
 
#4 x pinco pallo 2012-09-24 15:08
Pinco pallo, ci lamentiamo che nessun è profeta in patria. Una volta tanto che abbiamo l'occasione di festeggiare qualcuno, perché negarcelo?
 
 
#3 pinco pallo 2012-09-24 14:33
Ed ad un inventore cosa avremmo fatto ? forse state esagerando. Se avessi 6 mesi di ferie farei il giro del mondo a piedi.
 
 
#2 friend75 2012-09-24 13:00
ho appena appreso che Alessandro ha cambiato percorso scegliendo una strada meno trafficata e arriverà a Cassano dalla "Via Bitetto"...l'incontro è fissato alla rotonda che si trova nei pressi di Lucia e i 7 peccati di gola...cfr https://www.facebook.com/events/534451693238078/permalink/534942803188967/#!/events/534451693238078/534942803188967/?notif_t=plan_mall_activity
 
 
#1 auguri 2012-09-24 11:16
Ma scusi sig. Alessandro, non è che il medico di famiglia, per farti dimagrire un pò, ti aveva prescritto di fare una trentina di km al giorno e di ripassare da lui dopo tre mesi? C'è stato un malinteso ed hai voluto prendere in parola il medico ? Ciao ed auguri. T.G.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI