Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Rifiuti: i camion sversano tutti i cassonetti, senza differenza

rifiuti

Trascorrere del tempo insegnando al proprio bambino il valore della raccolta differenziata dei rifiuti a salvaguardia della nostra salute e dell’ambiente. Poi vedere – in una domenica mattina di quasi autunno, mentre si fa una passeggiata proprio insieme al pargolo – un camion dei rifiuti che sversa tutti i cassonetti, compresi quelli del vetro, della plastica e della carta.

Un danno oltre che una beffa. Soprattutto quando il bambino chiede a suo papà: “Ma perché quel camion butta tutto assieme?” e il padre che non sa dare una risposta.

Non è l’incipit di un nuovo romanzo ambientalista ma la tremenda realtà di un cittadino cassanese che ha assistito personalmente a questa scena, mettendo in Rete tutte le sue amare sensazioni e chiedendo ai suoi amici: “Come lo spiego, adesso, a mio figlio?”.

A questo torbido spettacolo – spiega N.P. - non avevo mai assistito; ne avevo sentito parlare ma ho sempre pensato che fosse una leggenda metropolitana nata per screditare qualcuno o qualcosa o scoraggiare qualcun altro o qualcos'altro. L'ho visto, ero sveglio e il sapore del caffé appena sorseggiato si è trasformato in qualcos'altro simile all'aroma che quel pot-pourri avrà fra cent'anni. Tanta pazienza nel differenziare vetro-plastica-carta-umido-ecc, tanta buona volontà, tanta presunzione nei confronti di chi la-fa-e-non-la-fa, tante spiegazioni ai bambini che ne godranno dei benefici un domani... Bene, a quel torbido spettacolo, quella domenica mattina era presente anche mio figlio! Mi ha chiesto delle spiegazioni... sono passate 36 ore e non gliene ho sapute dare...”.

Uno spettacolo non è certo frutto di fantasia o di calunnie: il testimone oculare afferma di avere un filmato di quanto ha visto e altri suoi amici hanno testimoniato di aver assistito alla stessa scena altre volte e in diversi luoghi di raccolta sul territorio cassanese.

D’altra parte non si spiegherebbero i dati così bassi di raccolta differenziata (nel 2011 il 6,5%, quest’anno mai comunicati) che Cassano segna.

Al di là dei pur importanti risvolti educativi, restano due fatti e una domanda:

Primo fatto: così com’era stato concepito, il vecchio progetto di raccolta dei rifiuti, realizzato dall’amministrazione Gentile, faceva di tutto tranne che incentivare la raccolta differenziata; non solo nei modo ma anche nella sostanza tant’è che nonostante il Comune abbia comminato sanzioni per oltre 100mila euro, le stesse non sono stata mai riscosse perché il Consiglio di Stato bollò come “vessatorie” le clausole del contratto (leggi l’articolo) dando, di fatto, mano libera all’ATI “Tradeco-Murgia Servizi ecologici” nel non fare la differenziata…tanto non era sanzionabile;

Secondo fatto: il nuovo progetto rifiuti voluto dall’amministrazione Di Medio a scadenza del precedente appalto ha un sistema del tutto diverso: un “porta-a-porta” spinto che in altri paesi ha fatto schizzare, in un anno, la differenziata a cifre con due numeri, oltre a tutta una serie di situazioni – come l’eliminazione dei cassonetti dalle strade – che dovrebbero migliorare la situazione;

ed ecco

la domanda: a sette mesi dalla indizione della gara (marzo) ed a due mesi dall’assegnazione dell’appalto (luglio) è possibile trovarsi ancora in queste condizioni, atteso che “abbiamo chiesto un documento e attendiamo solo che arrivi da Bari per firmare il contratto”, come dicono in Comune?

Ci si permetta di anticipare un commento: Diteci da dove e lo andiamo a prendere noi di persona ‘sto documento….


 

Commenti  

 
#37 visto 2012-09-25 08:13
avete visto ? è stato solo u polverone non si parla più neanche con i commenti....
 
 
#36 nino 2012-09-23 11:01
come al solito si alza il polverone ma non cambia nienteeeeeeeeeeeeeeee
 
 
#35 rasegnare 2012-09-23 10:56
si..rassegnamoci,col nuovo contratto andrà sempre lo stesso faranno vedere allinizio qualcosa ma piano piano ritornerà lo schifo,credetemi bisogna resettare tutto cominciando da chi comanda...
 
 
#34 kk 2012-09-22 18:56
e pensare che è stato proprio mio figlio di sette anni un giorno a dirmi: mamma perchè non facciamo la raccolta differenziata? Sono già tre anni che differenzio..ed ora che dico a mio figlio? che siamo stati presi tutti per le natiche? e comunque l'idea di portare la monezza sotto le loro case non è da scartare....
 
 
#33 dialisi 2012-09-22 18:36
per rene,che conosce bene i fatti e vuole strumentalizzare, io la dirotterei sotto le case dei forti onesti e gentili, colpevoli di aver fatto un contratto capestro con la tradeco, che tuttora vige, e visto che ci siamo un camioncino all'assessora sapiente. speriamo bene nel prossimo appalto.
 
 
#32 Rene 2012-09-22 13:21
Un segnale forte e chiaro?
Portare la monnezza sotto le case di Ignazio, Angelo e Pierino.
 
 
#31 Senso civico 2012-09-22 10:31
A tuo figlio insegnagli a fare la raccolta differenziata!! La prossima volta che assisti ad un episodio del genere, chiama il 113, il WWF, legambiente e fai la tua denuncia.
 
 
#30 cassanese docg 2012-09-22 07:42
Questa è la +++MODERATO+++

Porre fine a questo schifo, CHE TRA L'ALTRO CI COSTA IN AUMENTO DELLE TARIFFE, è molto semplice: a primavera si vota e il nostro "bravo" Zullo probabilmente proverà il grande salto, DIAMOGLI UN SEGNALE CHIARO E FORTE: A CASA! A quel punto la giunta Di Medio si sfalderà nella peggiore delle ipotesi dopo un altro anno possiamo mandare anche loro A CASA!
 
 
#29 Cassanese Pensante 2012-09-21 16:57
Revocate il mandato. Tanto i villoni a Santa Lucia se li sono già fatti...
 
 
#28 x dialisi 2012-09-21 15:42
la sapienza potrebbe dire "scusa" al bambino, per conto di quei signori ai quali la cultura ed il rispetto non appartengono.
 
 
#27 vera 2012-09-21 15:37
e poi anno fatto fuori la ditta "avvenire"dicendo che non erano idonei... ma loro lo sono ? vedendo lo schifo... non si direbbe
 
 
#26 vero ? 2012-09-21 15:31
è una vergona, aivoglia la di medio poverina, a sgolarsi per come deve essere fatta la nuova raccolta,perchè non rifà la gara ?
 
 
#25 giusti 2012-09-21 15:28
non è con gli operatori ecologici che ve la dovete prendere, ma con chi li comanda loro agiscono in base a quello che gli viene detto
 
 
#24 stupito 2012-09-21 15:09
amministratore rispondete o almeno dite che è dite falso.
 
 
#23 verità 2012-09-21 14:29
che qualcuno adesso parli...dica come stamnno le cose..dia una spiegazione a tutto questo!!! non siamo tutti caproni che crediamo alle stronzate che ci vengono raccontate!!!!!!!
 
 
#22 dialisi 2012-09-21 14:20
per rene ..e l'assessora sapienza cosa direbbe al al bambino?
 
 
#21 iocispero 2012-09-21 12:46
operatori ecologici , attenti , saremo ogni mattina a filmare il vostro operato e poi via una bella denuncia alla magistratura !!!!
 
 
#20 giorgia 2012-09-21 12:44
spero che interviene il prefetto ,sono anni che persiste questa realtà
 
 
#19 x stufo marcio 2012-09-21 12:39
ma sei uno di loro ?
 
 
#18 STUFO MARCIO 2012-09-21 11:55
Basta buttare i Vostri amministratori insieme a gli altri rifiuti INDIFFERENZIATI. E' facile.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI