Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Nuovo anno scolastico. Il messaggio del Sindaco

scuola materna statale picnik

Si riaprono qusta mattina le scuole cassanesi per i quasi 2500 studenti che dalla scuola dell'infanzia al liceo tornano sui banchi per la prima giornata di lezione. Tra le novità più rilevanti, com'è noto, la nascita dell'Istituto Comprensivo che vede la fusione del Circolo Didattico e della Scuola Media per un totale di oltre 1500 alunni.

Ma anche per il Liceo Classico "Platone" questo è un anno particolare visto che nell'anno scolastico 2012-2013 che si apre oggi, saranno licenziati i primi diplomati dell'Istituto, a cinque anni dalla sua nascita.

A tutti - studenti, insegnanti, personale e genitori - il sindaco Maria Pia Di Medio ha diffuso la seguente nota di augurio:

L’avvio dell’anno scolastico rappresenta sempre l’inizio di un nuovo percorso educativo per docenti, personale e studenti. La scuola è l’istituzione fondante della nostra società. E’ in quella sede che si decide gran parte del futuro dei nostri figli in particolare.

In questo preciso periodo storico fatto di incertezze e paure, l’istruzione rappresenta la base principale sulla quale poggiano le nostre speranze di ripresa. Ogni sforzo sarebbe vano senza una scuola che sappia davvero insegnare ed educare al futuro e verso la quale ci deve essere maggiore attenzione organizzativa e ridistribuzione degli investimenti e delle risorse, pur sempre nel rispetto delle direttive di Governo, in questo difficile momento di crisi economica e strutturale.

Per questo il mio pensiero, e quello di tutta l’Amministrazione comunale, va al personale precario della scuola italiana, nella speranza che l’istituzione didattica possa dare certezze innanzitutto ai suoi lavoratori.

Agli studenti che hanno già cominciato le lezioni e a coloro che si accingono a farlo, auguro di vivere profondamente e proficuamente questo anno scolastico, affinché il tempo, bene prezioso e irripetibile, non venga perso inutilmente, ma sfruttato per il raggiungimento di una qualità di vita che risponda ai propri desideri e che sia di arricchimento per tutta la comunità.

Anche l’Amministrazione comunale, nei limiti delle disponibilità delle risorse e delle sue competenze, sarà attivamente al fianco della comunità scolastica locale, mettendo in atto tutte le azioni possibili per accompagnare il processo di crescita della scuola locale in virtù della straordinaria collaborazione che c’è sempre stata. In particolar modo in questo anno che vede la nascita, nel nostro Comune, del Comprensivo Scolastico, la cui costituzione ha richiesto un importante impegno economico e interventi strutturali di adeguamento in tutti gli edifici scolastici. Questo, comporterà un diverso modo di programmare le attività didattiche e, quindi, tanto tanto impegno e disponibilità da parte di tutti.

Auguro al personale docente, non docente, ai genitori e agli studenti di trascorrere un sereno anno scolastico.

Commenti  

 
#4 Gramsci 2012-09-17 16:27
A proposito. Ma le 1 classi sono state fatte a sorteggio???????? Non ci credo.
 
 
#3 Delfino curioso 2012-09-17 14:19
GRAZIE AL SINDACO ED ALL'UFFICIO TECNICO COMPETENTE PER LA TANTO ATTESA "COPERTURA" IN VIA GRAMSCI.
Finalmente bambini e maestre si bagneranno meno all'uscita.
 
 
#2 FISTOLA 2012-09-17 13:50
non parliamo poi del caos creato dal senso unico di via di ceglie e le macchine parchegggiate in via san domenico e la strada chiusa in via don luigi sturzo sindaco provi lei a passare con la vigilessa stremata dall'uso del fischietto poverina le sara venuti il singhiozzo avra' ingiato il fishetto???? di medio fai il medico non il sindaco!!!!
 
 
#1 Cassanese pensante 2012-09-17 11:03
Mi piacerebbe sapere una cosa: ma come si fa a fare manutenzione agli alberi con tanto di motosega alla scuola di Via Convento proprio il giorno e all'ora in cui inizia la scuola? PAZZESCO e ASSURDO!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI