Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Strade:166mila euro per asfaltarle e aprirne di nuove

municipio

 

Quasi 100mila euro per la manutenzione di alcune strade comunali (urbane ex extraurbane) sono stati stanziati l’altra mattina nel corso della prima Giunta comunale post-vacanze.

Si tratta di un progetto già discusso tempo fa dall’amministrazione Di Medio, facente parte del Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2012/2014 e giunto ora alla fase preliminare: si dovrà adesso passare alla fase esecutiva dunque all’appalto e infine alla effettiva esecuzione. Considerato che di solito questi lavori non vengono effettuati nel periodo autunno-inverno, al momento è incerta la loro pronta esecuzione e probabilmente se ne parlerà ad anno nuovo, con la bella stagione. A meno di una accelerazione forzata che permetterebbe di realizzare il tutto entro settembre.

Nell’atto predisposto dal comune non vengono elencate le strade interessate ma stando a quanto dichiarato dall’Assessore Michele Ruggiero negli scorsi Consigli Comunali, si dovrebbe trattare di via Vittorio Emanuele, dell’estramurale, di via Diaz (recentemente interessata da lavori di scavo da parte dell’Acquedotto Pugliese, malamente riparati e ciò ad un solo anno dalla bitumazione e asfaltatura di quella strada…) più alcune strade interne all’abitato e maggiormente malandate.

Nella stessa seduta di Giunta è stata decisa anche l’apertura di tre nuove strade: via Simonetti, via Martino e via Giambattista Vico il cui progetto preliminare risale al 2008 e l’incarico (affidato dall’amministrazione Gentile al geometra Vincenzo Siciliano) addirittura al 2006. Non sono state, infatti, semplici, le operazioni di esproprio relativamente alle aree da occupare.

Complessivamente, il Comune spenderà 66mila euro.

 

Commenti  

 
#9 efficenza 2012-09-03 19:40
in riferimento alle zone espropiate che riguardano l"apertuta di tre nuove strade a Cassano,vorrei precisare che gli interessati dall"espropio non hanno ricevuto nessuna recente comunicazione dal comune.Quindi mi smentisco tale notizia.
 
 
#8 1x2 2012-09-03 07:02
speriamo vengano utilizzati in modo ragionevole, intervenendo sulle strade che hanno veramente bisogno di interventi come ad esempio tutta la salita che costeggia i campetti da calcetto "Lionetti" direzione circonvallazione...e nn finiscono in qualche voragine senza fondo!!!
 
 
#7 Imprenditore 2012-09-01 19:01
Mi chiedo se sarà indetta una gara d'appalto o sono stati divisi volutamente i 166.000,00????
 
 
#6 cittadina 2012-09-01 18:39
Ma non si doveva rifare anche piazza Rossani? Il mattonato e le aiuole fanno schifo, il verde lasciato a se stesso, senza parlare dei giochi dei bambini...Un po' di restiling a quella piazza farebbe bene!
 
 
#5 volavola 2012-09-01 17:18
Visto che siamo in ballo che ne dite del marciapiede dalla parte dell'ex maglificio di padre Angelo sulla via per Santeramo,sono quasi una trentina di anni che non viene toccato a parte la cementata (quasi venuta via) per tappare i buchi lasciati dagli alberi tolti.Nessun Amministratore si è reso conto che andarci è pericolosissimo in special modo con carrozzini o in carrozzella in quanto bisogna andare per strada e grazie anche a chi parcheggia all'ingresso di padre Angelo e a lato dell'ex negozio di Massaro.
 
 
#4 NUZZACO LANZOLLA N. 2012-09-01 16:19
Quando l'amministrazione interverrà x la sostituzione dei mattoni ai marciapiedi di piazza Garibaldi?Molti mattoni si muovono,sono pericolosi x i pedoni,dalle crepe di quei mattoni sconnessi quando piove c'è infiltrazione di acqua alle fondamenta delle case.
 
 
#3 appalto 2012-09-01 11:22
ora spendete 20 mila euro per fare 10 metri come abitudine in italy
 
 
#2 Vito Smaldino 2012-09-01 10:14
Speriamo che prevedano la rimozione del vecchio manto di asfalto. Finora tutti questi lavori sono stati fatti sovrapponendo asfalto su asfalto con il risultato che in alcune situazioni il piano stradale è diventato più alto della soglia di casa; per non parlare delle pendenze per l'acqua.
 
 
#1 campanale m 2012-08-31 18:34
Siete di parte con questi TITOLONI. Ogni amministrazione destina soldi per il territorio ogni anno è un fatto normale. Anche se per questa amministrazione anche l'ordinario è un fatti eccezzionale.........
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI