Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

1° Motoincontro delle Querce: che successo!

motoincontro delle querce

 

All’indomani del tanto atteso 1° Motoincontro delle Querce di sabato 21 Luglio possiamo affermare che è stato un “ Grande Successo “.

Infatti la manifestazione oltre a rappresentare il primo appuntamento del Gruppo MurgiaRiders ovvero il settore del Club CASA JANI dedicato ai motociclisti puri, è stata anche una soddisfazione per chi, tra gli organizzatori, sino a quel momento covava ansia, emozione e timore sulla riuscita dell’evento. Ma la passione unita alla volontà di proporre e creare, alla voglia di mettersi in discussione ed alla dedizione non possono che portare ad un risultato positivo.

Il 1° Motoincontro delle Querce è stato l’esempio anche di come è possibile in questi contesti stringere collaborazioni con chi condivide la stessa passione e sinergicamente lavorare per lo stesso obiettivo; infatti l’evento, oltre ai MurgiaRiders, ha visto tra i protagonisti i Red Apulia Passion ed i Biker ZON entrambe provenienti da Bari.

Nel dettaglio la manifestazione si è svolta il pomeriggio di sabato 21 luglio con l’incontro di tutti i partecipanti presso il Pub Pecora Nera a Cassano dove oltre 300 motociclisti hanno potuto esporre la propria moto in un apposito spazio; successivamente intorno alle 19:00 il corteo ha attraversato la foresta Mercadante per poi approdare al Kartodromo della Murgia dove il Gruppo dei “ Quaddisti “ del CASA JANI ha potuto esibirsi in pista: anche questo un’ iniziativa di grande successo. Per concludere il corteo ha fatto rientro al Pecora Nera per continuare tra musica, birra ed un menù dedicato a base di cucina tipica.

Questa è la sintesi di un appuntamento straordinario che ha coinvolto fino a tarda sera centinaia di motociclisti e non oltre a poter annoverare tra gli ospiti la presenza di Mino Costabile quale Presidente Regionale della Federazione Motociclistica Italiana sempre molto attento e disponibile alle iniziative del Club CASA JANI.
Tuttavia risulta lunga la lista dei ringraziamenti che oltre al Pub Pecora Nera, al Kartodromo della Murgia, a tutti i Club ed i singoli motociclisti provenienti dai paesi limitrofi ha riguardato anche il Gruppo del Vespa Club e del Club 500 di Cassano facenti parte della Grande Famiglia CASA JANI.

Per concludere è sufficiente sottolineare come i risultati nella maggior parte dei casi dipendono dall’impegno, dalla tenacia e dalla convinzione con le quali si concretizzano le iniziative e soprattutto dagli obiettivi e dagli scopi che le stesse iniziative si propongono.

Personalmente oltre a Tutti i partecipanti, ai componenti dei Red Apulia Passion e dei Biker Zone per la collaborazione, ringrazio il Gruppo MurgiaRiders per aver dato un ulteriore segnale di come il Club CASA JANI continua ad impegnarsi attraverso le proprie attività per promuovere e far conoscere il proprio territorio.

 Dario Morgese
Presidente Club CASA JANI

Commenti  

 
#8 annalaura 2012-07-31 12:41
x bha... non vogliamo nessun applauso e non puntiamo nemmeno la pistola per coinvolgere chi non ha piacere di condividere la nostra passione,semplicemente cerchiamo di divertirci con poco,vista la crisi dovremmo privarci anche di questo? ognuno ha le proprie passioni,io le mie,tu le tue... le critiche se costruttive,ben vengano... se per il solito bla bla bla non serve! Ciao
 
 
#7 bhà 2012-07-26 12:30
Io posso capire se volete tanta importanza e tanto clamore, promuovendo gesta del tipo "Pulizie volontarie per il nostro territorio" e quindi complimenti vivissimi,
ma che volete gli applausi per questi raduni, ma chi se ne frega, ci sono cose molto più importanti da mettere in luce, non i vostri passatempi :zzz
 
 
#6 Annalaura Lopane 2012-07-25 12:44
Fiera di far parte di questo fantastico gruppo,vi assicuro che non è solo la passione x la moto che ci unisce,in Casa Jani ho trovato tanto,ho trovato amici,affetto,allegria e tanta voglia di divertirsi con semplicità... Questa per me non è solo un’associazione o un moto club...questa è una gran bella famiglia! Grazie di cuore a chi ci ha sostenuto x il nostro primo evento,grazie a Michele Allegretti e tutti gli amici del club Red Passion Apulia,a Loris Forte e tutti i Bikerzon che hanno reso possibile tutto questo unendo le forze,grazie al gruppo quaddisti x la splendida esibizione,grazie al kartodromo della murgia,grazie al Vespa Club di Cassano e ai Vespisti pilastri dell'associazione,grazie al gruppo 500 Casa Jani,grazie a Pino per la splendida location di Pecora Nera,grazie a Paolo Racano per la sua pazienza e disponibilità,grazie a Filippo Vasco per aver sopportato tutti i miei stati d’animo e grazie a tutti voi che credete in NOI!!!
 
 
#5 Uomo 2012-07-25 12:38
Per bhà..ma tu la mattina prima di scrivere cavolate non puoi fare colazione?e tu sempre al posto di scrivere cavolate su internet perché non te lo vai a fare un giro dietro pecoranera..ma attento a piegarti..c'è il pecorone in giro..le cartacce e le bottiglie di sicuro non sono colpa loro perché la gente si trovava all'interno del locale o nel parcheggio..e poi dico io ma perché ogni volta che c'è qualche manifestazione dobbiamo dare la colpa dell'italia in rovina ai partecipanti di queste manifestazioni..la gente che ha partecipato ha passato una giornata diversa in compagnia di tanta bella gente a fare nuove amicizie (dal vivo e non su facebook) e a divertirsi..e se non è piu permesso nemmeno divertirsi allora stiamo messi male..tu resta a casa a guardare i tg/porta a porta/100vetrine e tutti quei programmi che illudono il tuo cervello obsoleto che ti ritrovi.. 8)
 
 
#4 Felix85 2012-07-25 11:10
Ciao bhà..Noi saremo ben lieti di aiutarti come spazzini xke siamo più civili di quello che tu credie non codardi come te che non ti fai neanche riconoscere!contattarci e ci vediamo a 4 occhi e mi metto a tua sfazione!!ciao combà
 
 
#3 X bhà 2012-07-25 10:21
Commento completamente fuori luogo,noi almeno abbiamo una passione,tu come passi il tuo tempo? Magari a commentare e disprezzare il lavoro altrui!
 
 
#2 bhà 2012-07-25 09:42
questa è l'italia, chi non sa dove mettere le mani (mogli) e chi se ne va a perdere tempo partecipando a queste ragazzate (mariti)

Poi visto che siete in tanti, invece di andare in giro ad inquinare l'aria con tutte ste moto, perchè non vi rimboccate le maniche e a piedi, costeggiando un pò la via di Santeramo, subito dopo il pub dove vi siete radunati, c'è tanta robaccia da raccogliere, tra bottiglie e cartacce.......................almeno vi rendete utili per qualcosa!
 
 
#1 Uomo 2012-07-24 20:04
Un grande applauso va anche ai due svalvolati che hanno voluto con il cuore e la passione di veri motociclisti questa manifestazione.. Annalaura e Pippo.. Dall wagnù!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI